Sign in or Join FriendFeed
FriendFeed is the easiest way to share online. Learn more »
Neurom

Neurom

Alla realtà non importa un accidente dei vostri firewall.
Tumblr
Uno stop all'autogrill altezza svincolo Caserta lungo la Salerno Reggio Calabria. Uno di quelli grossi e nuovi. Ti accoglie un'ottima sporcizia e servono con generosa cafonaggine.
:( - GePs from Flucso
Il dilemma dell'onnivoro (Gli Adelphi) eBook: Michael Pollan, L. Civalleri. Qualcuno lo ha letto? Lo consigliate? È in offerta lampo. - http://www.amazon.it/Il-dile...
consigliatissimo, per me anzi fondamentale - Lopo from Flucso
Ne val la pena, certo. - memo from Android
Ok allora lo compro, grassie - Neurom from Flucso
Preso! - MisterQ
Bello bello bello - ratavolòira
Bello, sì. - Alice in Disasterland from iPhone
Molto molto molto consigliato - frine from Android
Pollan ottimo. Sappi che sei fatto di granturco. - zio bodhisattva from iPhone
Uh! Lo Volevo! - MadameDeValmont from FFHound!
Ho comprato il file qualche settimana fa. Se serve a qualcuno... - verulamia from FFHound!
Sì, comprato, se serve contattatemi in dm ;) - Neurom
1) e4... giochiamo?
2014-12-13_191727.jpg
C6,sono uno palloso. - Arimsinabung
sono un tipo nervoso. posso far saltare in aria lo scacchiere? - thomas morton ☢
Arim, Nc3 - Neurom
Arfin, d4 - Neurom
morton, muovi daje - Neurom
Arfin, Nc3 - Neurom
3- Bb7 - Arfin Kiriloğlu
Arfin, Nf3 - Neurom from Flucso
Indicate quale pezzo state muovendo, altrimenti più avanti perdete il controllo - reloj from Android
? reloj quella è la notazione algebrica - F.
Ah, sono cieca, scusate - reloj from Android
e niente non decolla - Neurom
4- Bb4 - Arfin Kiriloğlu
Arfin, 5) Bd3 - Neurom from Flucso
6- 0-0 - Neurom
7) Re1 - Neurom
7) Ne7 - Arfin Kiriloğlu
hooop burada - h1n1
8) Bd2 - Neurom
8) Bxc3 - Arfin Kiriloğlu from Android
9) Bxc3 - Neurom from Flucso
10) Qe2 - Neurom from Flucso
10) o-o - Arfin Kiriloğlu
11) Rad1 - Neurom from Flucso
11) Nd7 - Arfin Kiriloğlu
12) b3 - Neurom
12) c5 - Arfin Kiriloğlu
13) Bb2 - Neurom from Android
13) cxd4 - Arfin Kiriloğlu
14) Nxd4 - Neurom from Flucso
14) e5 - Arfin Kiriloğlu
15) Nf5 - Neurom from Flucso
15) Nxf5 - Arfin Kiriloğlu
16) exf5 - Neurom from Flucso
16) Qg5 - Arfin Kiriloğlu
17) Be4 - Neurom from Flucso
Mi sono imbattuto in una strana domanda: alle persone piace pensare?
(premessa la legge di eastwood) No. - Non sono Bob
(Ammetto di non conoscere la legge di eastwood) - Neurom from Flucso
No - Minchi ♡ from Flucso
Che poi tempo fa da qualche parte ho letto di una ricerca in cui i soggetti preferivano ricevere scosse elettriche piuttosto che essere lasciate sole con i loro pensieri O.o - Neurom from Flucso
(sto cercando la versione originale, un sec) - Non sono Bob
Harry Callahan: Well, opinions are like assholes. Everybody has one. - Non sono Bob
(la domanda mi è sorta dopo aver ripetuto al ragazzo autistico di provare a contare dentro la testa, e lui mi ha risposto "dove è dentro la testa") - Neurom from Flucso
(Bob, per un attimo ho pensato a Callaghan dire: Well, opinions are like doxa, everybody is one) - Neurom from Flucso
Forse la domanda potrebbe essere posta in questo modo: preferite impegnare la vostra mente (...) in attività esterne piuttosto che interiori? - Neurom from Flucso
e che cambia? Il concetto rimane lo stesso - Minchi ♡
a me piace pensare. purtroppo. - sooshee
Sì ma solo se non è un tormento - TaS
(purtroppo perché poi mi fa malissimo e per esempio non dormo per via del fatto che non riesco a smettere. ma io diciamo che sono patologica) - sooshee
indugiare in "attività interne" per molti è sinonimo di rimuginio. riflettere in maniera costruttiva da soli a lungo non è facile - Cesare Pyno Gattini
io adoro pensare e, a parte rari casi, è una cosa che mi fa bene. - Claudiappì
forse un matematico potrebbe rivelarci molte cose in base alla sua esperienza mentale durante i suoi calcoli - Neurom
mi piage +1 - frugola
con "sperimentare mentalmente" che intendi? - frugola
Scusa frugola, ho un po' riformulato - Neurom
me lo immagino come un interessante caso "pulito" di starsene con i propri pensieri (computazionali) - Neurom
uhm. non capisco ancora che cosa stai chiedendo. - frugola
(vediamo se ti interessa -- pensare di matematica) per quanto mi riguarda, e' un pensiero a meta' metodico (nel senso che esplori combinatoriamente tutta una classe di strade) e a meta' intuitivo (nel senso che dopo un po' che lambicchi metodicamente ti si accendono delle lampadine). - frugola
si tende di più ad impegnarsi verso attività esterne perché si cerca di evitare ad impegnarsi con quelle interne (pensieri, ricordi, progetti, etc.)? - Neurom
io h piuttosto il problema contrario (cioe' ho difficolta' con le attivita' esterne perche' preferisco quelle interne). - frugola
come frugola. - Claudiappì
Io durante l'"attività matematica" (qualunque cosa significhi) vivo un'esperienza di silenzio mentale, non sempre ma insomma ormai conosco la strada per raggiungere quello stato, c'è solo il calcolo o la strada o l'idea o quel che è e le sue ramificazioni, nient'altro. - miki
per rispondere correttamente bisognerebbe fare una ricerca, con tutti i crismi sul campione statistico, sul bias di comprensione della domanda, ecc. ecc. A me personalmente fa molto piacere pensare, piuttosto che "non pensare" (ammesso che sia possibile), ma sono 1 :) - Professor Al
frugola, molto bella la tua descrizione - Neurom
Minchi ho voluto riformulare la risposta più in termini comportamentali, perché parlare di "piacere" complica le cose - Neurom
cioè, tendenzialmente tendiamo a distrarci o occuparci di cose esterne o, per lo meno, a cercare quiete in effetti allo scopo di "annullare" i nostri pensieri? - Neurom
A me no, ma lo faccio sovente. - Visconte Combram
dipende dallo stile cognitivo, è proprio una delle differenze individuali che divide la popolazione in sottocampioni e correla con altre caratteristiche di personalità, stili relazionali, stili di coping; non me ne occupo specificatamente e non so quanto sia un campo attualmente fecondo, ma nei decenni scorsi era un tema abbastanza esplorato; poi, ci sono dei distinguo: un conto è dare... more... - emme
(e adesso mi metto a lavorare, ho lasciato questo commento fiume AL SOLO SCOPO DI AVERE UN ALIBI PER NON CORREGGERE I COMPITI) - emme
un'altra cosa che mi piace molto e' che quando penso a una cosa di matematica che mi interessa mi assorbe completamente. durante il processo "penziero" spesso provo anche delle sensazioni spiacevoli (e.g. ansia quando scopro che la soluzione che avevo pensato e' sbagliata), ma nel complesso e' un processo che mi da piacere. e' uno stato che a volte dura molto a lungo (ore, ma talvolta... more... - frugola
nel caso della finalità di "annullare" mi riferivo ai casi estremi di staccare la spina dal mondo esterno paradossalmente per annullare i pensieri. Sì, le tue constatazioni me le aspettavo :). E' chiaro che si può entrare in una strana tautologia, per cui qualsiasi sia l'attività esterna finisce per essere "internalizzata" e viceversa. Lavorando con i ragazzi autistici questo genere di questioni continuano ad esesere molto attuali per me - Neurom
sì, lo immagino - emme
tutto quello che ha scritto frugola nell'ultimo commento vale pure per me sostituendo "una cosa di matematica" con "una cosa di statistica predittiva" (che è quello che in sostanza faccio quando lavoro). - sooshee
(e la parte in cui non ti rendi conto del mondo esterno nel mio caso è stato descritto come una "tendenza spiccata all'hyperfocus") - sooshee
ah, e per quanto riguarda la ruminazione (cosi' come definita da emme): rumino tanto. anzi, rumino pure sulle cose degli altri (nel senso che mi piace fingere di essere un altro e cercare di indovinare cosa pensa). e quando ho scelto cosa fare nella vita (una roba con tanta matematica) stavo esplicitamente cercando una cosa che desse la possibilita' di avere un esito oggettivamente, univocamente corretto della ruminazione. - frugola
un po' vi amo - emme
noi ti amiamo tanto, emme. - sooshee
*_______________________* - emme
ragazze ragazze.. vi state distraendo dai nostri pensieri meh! - Neurom
si emme, io e le mie molte personalità, esatto. (sto pensando ai tuoi pensieri, vedi?) - sooshee
... - emme
Ma inizia oggi Masterchef???
yes - mario leone
siiiii. e io ho preso un lavoroooo, buuuu! - videogirl
eddajeee - Neurom from Flucso
Ma la stanzetta? - Neurom from Flucso
Saremmoci - Invernomuto from Flucso
(videog congratulescion:) - Neurom from Flucso
grassie Vivi - Neurom from Flucso
Ho 50 gelati in una scatola (immaginaria) e 15 in un'altra scatola (immaginaria). Prendi la scatola con il numero maggiore di gelati. Mi osserva. Passano alcuni secondi. "Ma io ne voglio 3, mi bastano. Me ne dai uno adesso?"
non ho capito chi sono i soggetti delle azioni - chiaratiz™
Io faccio l'esempio e pongo la domanda, un ragazzotto aut. risponde con assoluto realismo ed è da stamattina che mi chiede dove siano i gelati - Neurom from Flucso
dagli il gelato! - emme
È stato il piano b e non ha funzionato. Gli ho dato un gelato fantasma e mi ha guardato come se stesse dicendomi: mi stai prendendo per il culo? E quindi ha ricominciato a farmi la richiesta. Scommetto che quando usciamo se mi vede mi chiede di nuovo il gelato. - Neurom from Android
Anche io ne voglio uno adesso. - Giuliana Dea
Sempre caro mi fu quest'ermo colle...
20141217_093912.jpg
Mussolini sugli scontrini. http://mobile.corriere.it/m...
scontrino-1.jpg
Cerea è sempre stato un paese, purtroppo, destrorso a voler essere buoni - Bettina from Android
che strano Paese che siamo - Neurom
Vabbé, basta andare anche a Latina, per trovare gente del genere. Magari non gli scontrini, ma i busti del duce... (più che strano, di merda) - Giuliana Dea
ce ne sono di bar che hanno direttamente esposti foto, busti o altra roba del genere. - ello fizgherard
All'entrata del paese c'è un monumento mussoliniano con busto devo vedere se ora lo hanno levato ci passomdavantimsenza farci caso, da qualche parte c'è ancora scritto credere obbedire e combattere. Stasera sono l'inviato sul campo visto che ci abitomin questo paese - Bettina
Così va meglio :)
IMG_20141215_101847.jpg
OH! Ora si! - Xabaras (G.O.)
quella tastiera sembra in ottime condizioni - loi
temo che domattina lo ritrovo di nuovo sommerso da libri e scatoloni - Neurom
Pesca di beneficenza a scuola :)
20141215_115951.jpg
Show all
Dietro di me mentre leggo. Tristessa.
IMG_20141215_095958.jpg
Ma povero Pianoforte! (e povero rullante) [per non parlare del leggio!] - Xabaras (G.O.)
È tutto abbandonato - Neurom from Flucso
Sto togliendo adesso i libri, me ne frega un acca se poi mi richiamano - Neurom from Flucso
Ma dov'è questo sfacelo? (LI BE RA LO! Li BE RA LO!) - Xabaras (G.O.)
(nella scuola dove lavoro) - Neurom from Flucso
Non sapevo che ci fossero ben 100 milioni di neuroni "embedded" nel sistema nervoso enterico (dall'esofago a tutto l'intestino). Più o meno lo stesso numero contenuto nel midollo spinale.
Tutto questo va a dare una nuova valenza all'affermazione "Quello pensa con il culo" - Isola Virtuale
E spiega la colite. - Magenta
Isola, considera che ci sono pure oltre 30 neurotrasmettitori a "mediare" - Neurom from Flucso
Si è sempre detto che l'intestino è un secondo cervello - Stef from Android
Domani se siete dalle parti del Pigneto (Roma), fate un salto al mercatino del Necci che Gaia vende le sue "pupe". https://www.facebook.com/events...
1743551_772227696185107_4875371768140043389_n.jpg
1975243_772227756185101_6808078127559331735_n.jpg
Show all
Necci 1924 Via Fanfulla Da Lodi 68 (Pigneto) - Neurom
dalle 11,00 alle 18,30 - Neurom
up(eritivo) - Neurom
up le pupe sono arrivate - Neurom from Flucso
Le pupe sono bellissime! Si vendono da qualche altra parte? - Superlu
contatta Gaia via fb ("le pupazze di Gaia") - Neurom from Flucso
Tre mercatini 30 metri uno distante dall'altro, competizione seria eh - Neurom
Fanfulla da Lodi grande protagonista della disfida di Barletta, se non erro, nonché eroe eponimo della squadra calcistica lodigiana - tamas
Sì, tamas, tra l'altro la zona pullula di nomi che arrivano dalla disfida. - Giuliana Dea from Android
E pensate che negli anni 50 dovevano sempre andarci almeno in 3 o 4 per non rischiare botte.. - Yeridiani
Grazie Le ho mandato un messaggio. Spero ne sia rimasta qualcuna :) - Superlu
Superlu, in effetti ne sono rimaste poche ed è sommersa da richieste. contattami via dm (ti aggiungo) - Neurom
Leggo solo adesso…ma sono riuscita ad aggiudicarmene ben 6 :) Sono troppo contenta non vedo l'ora di metterle sull'albero!!! - Superlu
(Mi fa piacere, grazie!) - Neurom
anche sul mio albero da oggi c'è una pupazza *___* - SpiKkiA from Flucso
Valentino, l’artista drammatico internato con la diagnosi di «mania semplice», scriveva al fratello nel 1901: «Caro Anselmo, dopo 32 giorni di lunga e penosa agonia immeritata mi è dato poterti dirigere questa mia, sono 32 notti insonni che mi rodo dalla rabbia seduto sul mio letto bestemmiando a tutti i Santi, maledicendo al mio destino e a chi...
maledicendo al mio destino e a chi fu la causa di questa mia prigionia. Anselmo, tu solo puoi porre termine a questo stato di cose, vieni a reclamarmi come ti occorre la mia opera … Vieni subito a questo stabilimento maledetto - Neurom
Dal 1881 al 1998, rinchiusi nel manicomio di Teramo. Spesso senza perché, prigionieri: la donna dall’esuberante sessualità, l’artista «maledetto». Le lettere censurate - Neurom
Il volume che raccogliele lettere degli internati, Ammalò di testa. Storie dal manicomio di Teramo» 1880-1931, Donzelli Editore, costa 22 euro il cartaceo, 18 euro (18 euro?!) il formato digitale. - Neurom
Sempre affascinante come la malattia mentale sia così diversamente considerata nelle varie epoche. Chissà che penseranno di noi tra qualche secolo - van der Baarft from Flucso
Porca miseria, stringe il cuore - Raéline Ecolierette
Inevitabilmente mi ritorna "tutto il resto sull'antipsichiatria e dintorni, come potete immaginare, mi fa solo bollire il sangue. - Neurom" ;) - bianca
A me torna in mente quel professore morto qualche anno fa, sottoposto a TSO e lasciato in una stanzetta, abbandobato da tutti, internato non si capisce perché. - Sabrina Briganti from FFHound(roid)!
Una zia di mio nonno, della quale in famiglia per anni non si è parlato (ossia finché io non ho scoperto della sua esistenza e ho fatto domande), fu internata giovanissima. Era bella e disperata (pare le fosse morto il promesso sposo a pochi giorni dalle nozze) e tutti in famiglia dicono che mi somigliasse. Mio nonno (che era comunque piccolo all'epoca dei fatti) raccontava che nel suo... more... - sooshee from iPhone
Al di là del muro. Alcuni giorni fa, ero all'aria a godermi un sole meraviglioso che penetrava fino al cuore. Ad un tratto, osservando il muro di cinta, sprovvisto di guardia, ho pensato a coloro che vivono o passano al di là del muro. Sicuramente costoro saranno impauriti pensando alla possibile evasione di più pazzi, con le conseguenti sgradevoli conseguenze. Ciò mi ha molto... more... - Francesco Pèlagi
(bianca, prendi nota di ciò che scrivo, lo archivi?, estraendone una frase (decontestualizzando o no?) e la inserisci, anche se non c'entra nulla, successivamente in un mio post? cosa è un nuovo sport intellettualistico con cui passi in questo periodo le giornate?) - Neurom
lo scritto di sopra, fa parte del lavoro-rivista Nabuc, un progetto di arte-terapia che si tenne presso l'OPG di Aversa. Avevano anche un sito web - Francesco Pèlagi
Secondo me c'entra moltissimo, a me rimangono impresse le cose importanti. No, a volte anche le cazzate :). Il contesto: http://ff.im/1kfIpn - bianca
[Bianca hai dimenticato Szasz (edti. grazie per la segnalazione Morton). Ma gli elenchi non dicono molto rispetto a cosa ne deriva da un approccio antipsichiatrico, rivolto tra l'altro al mondo psichiatrico più che psicologico. La confusione tra questi due livelli (e tra l'impegno civile e quello clinico-sperimentale) è stata un'occasione perduta per la storia della psicologia italiana.... more... - Neurom
Il tuo commento è precedente, e mostri di non avere ancora compreso l'importanza e l'origine dell'antipsichiatria, e ancora non la sai storicizzare (non a caso, vedi, quel thread mi è tornato in mente leggendo l'articolo che hai postato). Ma se pensi che restare connessi con i concetti sia uno "sport intellettualistico", non ci sta niente 'a fa, mi arrendo (in fondo mi ero già arresa). - bianca
certo che non l'ho compreso del tutto, l'ho pure scritto nella discussione che hai "archiviato", perché fondo i miei pregiudizi su poche letture (e tu su quante letture hai "storicizzato"?). E mi fermo ogni qual volta su ciò che conosco e, al massimo, lo metto in discussione. Ma ripeto, non hai proprio afferrato che la tua interpretazione è del tutto arbitraria e fuoriluogo. Ma mi pare che è il tuo modo di fare. - Neurom
Siamo già a un report di personalità, aiuto. Che god ci salvi dai neuri :) - bianca
Riesci a rimanere in tema? - Neurom
Vedi, sei tu che sei nel pallone. - bianca
okkeione - Neurom
No, guarda, Neuro, va proprio malissimo. Il modo in cui tratti argomenti così delicati e complessi io lo trovo pessimo. L'ho trovato pessimo allora e continuo a pensarlo, mi spiace. E si evince anche da come il mio "pro-memoria", assolutamente in tema, abbia subito scatenato la tua reazione meramente insultante. Stop. - bianca
In tema in una discussione che comincia con neurom che riporta una lettera scritta da qualcun altro e poi indica il libro da cui è stata tratta senza nessun tipo di giudizio etico-morale sulla stessa. Secondo me devi prima imparare a leggere e poi permetterti di riportare frasi decontestualizzate ad minchiam. - Giuliana Dea
Ma scusa (e non ti risponderò più): hai mai lavorato come volontaria in una comunità e ti sei presa le botte, gli insulti, le minacce, le riappacificazioni e le frustazioni della gente cui presti servizio psicologico? Hai mai lavorato con gli alcolisti o con gente che è imbottita di farmaci e le devi semplicemnte tenere la mano perché è il massimo che puoi fare in quel momento? Hai mai... more... - Neurom
Sì, ho lavorato. - bianca
ahah, che gioco divino :) - bianca
[ok, mi scuso per aver scritto cose mie private, sì ho sbroccato con bianca] - Neurom
Io ti scuso, Neurom, non ti preoccupare. E mi scuso anch'io per la pretesa di far risultare subito chiari legami tanto complessi. - bianca
bianca, non me ne frega un cazzo delle tue scuse - Neurom
Ma nemmeno a me delle tue, se è per quello. - bianca
Parli di anime nere e zac, si manifestano - obe from Android
sooshee, è una storia tremenda e ne conosco parecchie simili (se non peggio). Ad oggi, quando vado in Sicilia al mio paese mi aggiornano sulle storie tristissime di persone rinchiuse in finte strutture psichiatriche riabilitative. (e trovo che sia una cosa molto bella, sebbene anche rischiosa, conoscere e fare domande sulla storia della propria famiglia. In clinica c'è un protocollo per questo, chiamato genogramma) - Neurom
Neurom, pensa, la storia di cui ho raccontato si svolge proprio in Sicilia. Ma immagino fosse così un po' ovunque. - sooshee
devo dirti che quando vado ad Augusta, completamente sguarnita di un welfare socio sanitario, soprattutto poi in questo pessimo periodo di profonda crisi economica, ci sono in giro numerose persone con gravi problemi comportamentali, completamente lasciate a se stesse (senza fissa dimora, in precario stato igienico e con evidenti sintomi psichiatrici). E' doloroso asssistere impotenti a tutto ciò. - Neurom
io ho vissuto in un paesino dell'Emilia noto per la tendenza ai matrimoni consanguinei (c'è una storia di terre in uso dalla chiesa, di conservazione del patrimonio, cose belle de' paese) e in generale con un'alta concentrazione di "matti". Quando andavo al supermercato incontravo veramente le persone più strane e disturbate, girare però tranquillamente come fosse tutto ok. Perché statisticamente forse lì era *davvero* tutto ok. E niente, mi sentivo molto a mio agio. - sooshee
mi chiedo se c'è veramente stato un periodo in cui le 'cose' hanno funzionato. Ovvero se i luoghi di terapia fossero davvero tali e rispettosi dell'umanità, se davvero ci fosse attenzione a chi aveva bisongo di aiuto. Perchè ho sempre letto, sentito e visto solo dolore. - Francesco Pèlagi
qui il lavoro di Luciano D'Alessandro "Gli esclusi" , fotografo napoletano http://www.lucianodalessandro.com/ - Francesco Pèlagi
Ma esclusi dalla follia imperante? probabilmente si tratta di una benedizione - obe from Android
Francesco, i luoghi di terapia sono nati molto tardi, fine Ottocento e primo Novecento. In un certo qual modo, quelli che rientrano nella nostra pratica professionale si sono fondati sul principio di danneggiare il meno possibile e rispettare la persona che chiede un aiuto. Gli esiti complessivi, statistici, dicono che hanno un' efficacia comunque migliore del (solo) trattamento farmacologico. - Neurom
In alcuni di loro ho avuto modo per lavoro di entrarci a fine anni 80, non ho mai avuto una sensazione di un luogo di cura (prendersi cura..). - Francesco Pèlagi
ma sono d'accordo, edifici di questo genere sono assurdi (qualcosa di analogo vale per le scuole...) - Neurom
la scuola come luogo di coercizione? - Francesco Pèlagi
architettonicamente parecchie scuole romane assomigliano ad un edificio psichiatrico o ad un carcere, e non solo architettonicamente... - Neurom
in effetti per molti non c'era differenza tra educazione e rieducazione.. (ero in un collegio per le elementari) - Francesco Pèlagi
eppure questi edifici assurdi inquadrandoli storicamente sono serviti per lo meno come punto di riferimento rispetto al nulla. il problema è il dopo. - Neurom
senza dubbio. - Francesco Pèlagi
Infatti molti problemi nascono dalle prime pedine dei capi: gli insegnanti. I Gesuiti dicevano: datemi vostro figlio sino all'età di otto anni ed è fatta - obe from Android
veramente gli insegnanti c'entrano poco con le architetture scolastiche che si ritrovano. obe, strane digressioni - Neurom from Flucso
Ogni occasione è giusta per divagare come necessario. Le tue invece son prevedibili osservazioni, fai pure, sono a casa tua - obe from Android
flame intellettuale, genere di nicchia ma sempre apprezzabile - Ale Roots
Obe, mi piacciono le tue osservaxioni però ancora di più se argomentate - Neurom from Android
le argomentazioni saranno forse sopravvalutate? vista anche quale è stata, poi, la forma finale e presente del tappeto su cui poggiamo i piedi - obe
Che ne dite? Template troppo letterario? http://www.carmelodimauro.com/
2014-12-13_193426.jpg
No, bello. Piuttosto, visualizzato su monitor grande, la giustezza del testo, cioè la sua larghezza, è un po' eccessiva. Appunto, su un monitor di pc, modalità della quale forse non occorre preoccuparsi più di tanto. - MrPotts
c'è anche questo problema che non è molto versatile, non posso aggiustare proprio ciò che segnali - Neurom
ok torno per ora al punto di partenza - Neurom
a me piace molto. non puoi fissare la larghezza massima? - Guiseppe
No è un theme molto rigido purtroppo - Neurom from Android
Possono interessarti?
SNAP_20141212_1154551006774140.jpg
assolutamente sì. quelle di grafologia sono parecchio brutti, mi interessano più per il collezionismo vintage che per i contenuti. pavlov invece me lo leggo volentieri - vertigoz
Pavlov lo prendo per me ;) la libreria è colma di libri di psicologia vintage/devo scappare sennò gli lascio pure il bancomat - Neurom from Android
ma nicola sementovsky kurilo era quello che se magnava i bambini? non pensavo fosse appassionato di grafologia - vertigoz
Ho appena aperto il Kindle e ho scoperto il World Wise ed è un sì.
SNAP_20141212_111434-1042260629.jpg
(un quasi sì) - Neurom from Flucso
se leggo bene, finalmente abbiamo una definizione univoca di "intellettuale": "a smart person who studies" - gualtiero
al tempo stesso (sempre se intuisco bene) la definizione di "magnet" mi fa un po' roteare le palle degli occhi - gualtiero
quindi non solo "who studies" - chamberlain
eggià, deve essere innatamente "smart" - gualtiero
(e, a questo punto, mi sarei aspettato anche un "ivory tower" da qualche parte) - gualtiero
ma è solo per il paperwhite nuova generazione uff - Elvis Presley
Ma c'è un Nick che fa "Sono d'accordo con Casu". Cosa Casu sta succedendo?
Casu-mania !! - Mäckley [ein troll!]
Vieni via. - Giuliana Dea from Android
metti un Casu sotto l'albero ! - Mäckley [ein troll!]
Giuliana, è un neuromcasu - Neurom
Siamo scemi è una spiegazione più semplice. - Giuliana Dea from Android
Non é il Casu tu sappia u_u - LilaLaMarea from Android
"sono d'accordo con Lila" - Neurom
Ciascuno di noi ha i suoi personali picci <3
2015-sony-world-photography-awards-orangutan-rain-andrew-suryono.jpg
[a proposito di tortura ] It takes moral courage to not resemble one's enemies. Nassim Nicholas Taleb.
Attenzione ai rutti dei bovini!
20141210_192718.jpg
Non vuole darmi l'ipad. Vede Tutti i treni che trova.
20141210_183650.jpg
Vorrà scappare di casa. - Giuliana Dea
Dai, chi da piccolo non amava i treni? - Ivo Silvestro (L'estinto)
Il mio cinquenne sta in fissa con i passaggi a livello, ed ho scoperto che c'è un mondo di persone che passa il tempo a filmarli con dovizia - Nicola Bortolini
Ma infatti ore e ore di filmati di treni fermi o in movimento su youtube. ma perché??? - Neurom from Flucso
Giuliana... - Neurom from Flucso
è il cervello maschile neurom, tu non ci credevi - thomas morton ☢
cioè, che ha il cervello maschile? - La Maestra
Portalo a vedere i treni veri, hai Tiburtina vicino. - Giuliana Dea
Morton a proposito oggi tra le altre cose ho letto che i neuroni specchio dei gay si eccitano di più per chi è dello stesso sesso. Un'email (edit. empatia) selettiva... #psicoballe - Neurom from Flucso
(comunque dopo oltre mezz'ora mi ha detto "papà mi sono stufato ho fame, e metti il robottino walleeee) - Neurom from Flucso
Ha fame, strano. - Giuliana Dea
@la maestra. dice baron cohen (se ne parlava qualche tempo fa a proposito delle differenze psicologiche fra uomini e donne) che i maschi sono tutti tendenzialmente autistici, o meglio che l'autismo vero e proprio è in fondo un'esasperazione di caratteristiche tipicamente maschili, come questo genere di fissazione che ritroviamo più spesso nei maschietti che nelle femminucce (statiscamente parlando, non in assoluto) - thomas morton ☢
è interessante, mi sa che voglio saperne di più - La Maestra
i maschi sarebbero più vulnerabili al loro testosterone in fase prenatale. C'è qualcosa di dannatamente freudiano in tutto ciò - Neurom from Flucso
Jacopo aveva la fissazione a due anni, ora gli è passata - .mau. from Flucso
Mau Leo è passato dai furgoni agli autobus ai treni - Neurom from Flucso
grazie - La Maestra
Un quarto d'ora ad aspettare il tizio che ha lasciato posteggiata in doppia fila la sua macchina davanti la mia. Poi scopro che ha lasciato sul cruscotto il numero di cellulare. Chiamo, spaesato chiede spiegazioni. Ecco ricorda di aver lasciato la macchina, certo, certo. Arriva e non chiede nemmeno scusa.
:( Non so se sarei riuscita a stare calma. Un tizio che viene qui dalla suocera, ha chiuso il vicolo dove abito, ho suonato ripetutamente e non è uscito, alla fine pian piano per evitare di toccare, con mille manovre sono uscita. Il venerdì successivo stessa scena, ma per fortua l'ho beccato - La Maestra
Ad entrambi basta ricordare la fragilità degli specchi retrovisori delle loro auto. Davanti a casa in sti ultimi due mesi sempre le stesse due tre auto venivano parcheggiate a cazzo in un parcheggio parallelo, così che o occupavano due posti invece che uno o tu per salire in macchina dovevi fare le acrobazie tanto eran appiccicate. Ho stampato dei foglietti con scritto "Salve, visto che... more... - SteveAgl-May WP be with u
Mitico :) - Benedikta
c'era Leonardo nel seggiolone che ha contribuito a tenere i nervi a freno. Sono anche sulla buona strada nel non sprecare rabbia per un posto come Roma - Neurom
Vedi film porno? Ci "pensano" i neuroni specchio! http://www.newscientist.com/article...
"La madre crudele" e vanno in onda i luoghi comuni e un mucchio di endorfine.
[...] quindi il vantaggio del bianco assomma ad almeno 5 tempi. Per spiegarvi l'essenza dell'intermezzo in quanto tale vi voglio raccontare che presso i contadini russi tra il fidanzamento e il matrimonio un intermezzo all'ordine del giorno era costituito da... 5 o 6 figli illegittimi; questi ragazzetti rappresentavano solo un intermezzo
che non toccava affatto l'idea di reciproca appartenenza del fidanzamento e del matrimonio. Nel nostro caso possiamo osservare la stessa cosa: cambio, intermezzo, guadagno di tempo; il cambio e il guadagno di tempo sono reciprocamente collegati; l'intermezzo non cambia nulla. Da Il mio sistema di Aaron Nimzowitsch, pag. 43 - Neurom
Other ways to read this feed:Feed readerFacebook