Sign in or Join FriendFeed
FriendFeed is the easiest way to share online. Learn more »
"Απομακρύνθηκαν τα κάγκελα από τη Βουλή".
[&> /dev/null]
"E adesso che rimangono / manciate d'acqua scura / e corvi come nuvole / e la tempesta è nera / adesso che vuoi cederla / al primo che ti spara / la vita che la femmina / ti ha reso così amara / ricordati che disse / Lulù muso di gatta / che aveva il cuore a pezzi / però lo sguardo intatto / ricorda lei ti disse / non vale nessun patto / ricorda lei ti disse / ridendo poi d'un tratto // Difficile l'amore difficile / il forte si fa fragile / il fragile infrangibile / difficile l'amore difficile / nel battito che sale precipito [...]" - Erranti 404
[&> /dev/null]
Donne che si vorrebbe incontrare almeno una volta nella vita, di cui ogni schermo moltiplica l'immagine sbiadita, l'allusione, il riflesso, e quando si incontrano si vuol passare oltre senza dar segno, senza un cenno, anzi con uno sguardo di rimprovero, perché la loro epifania è già un attentato alla vita, perché o loro o la vita, tutta una vita, e ancora non basta. - Erranti 404
donne + epifania = una china pericolosa - Manco Allicani
Ricordiamo il passato, così da non vedere il presente.
Ah ah, dei pazzi! :) - palmasco
Sì. :-) - Erranti 404 from iPhone
"Διέξοδος υπάρχει. Είναι στο χέρι σου".
καλημέρα - Professor Al
:-) - Erranti 404
Soffrimmo molto e inutilmente per aver perso ciò che mai fu nostro.
Delusione, nostro viatico e talismano.
"come on you miner for truth and delusion and shine" (cit.) - Professor Al
Volersi almeno un po' di bene è impossibile, di quell'impossibile che ci si offre a ogni passo, in ogni momento.
Una mano che si posa sulla maniglia, un volto che sporge dal riquadro della porta, da cui gli occhi della mente rifuggono terrorizzati, prima di percepirne i lineamenti travolti, il profilo artigliato.
Allora, quando sei solo, loro vengono.
sembra una strana forma di erotismo... - Professor Al
L'atmosfera dei gruppi aziendali, amicali, sociali in genere, dove tutto si piglia a gabbo, tutto va in parodia, l'arguzia si applica all'ingrosso e senza risparmio, atmosfera irrespirabile per chi ha fatto prova di certi dolori, e troppe parole non riesce più a pronunciare, né vorrebbe ricordarle.
"... questa libertà inafferrabile della Parola, che è efficace a suo modo, e in forme molto diverse, tali da sfuggire spesso le nostre previsioni e rompere i nostri schemi".
"Non sono che il segretario di una cosa invisibile [...]".
"L'umorismo [...], quel sentimento d'inutilità assoluta e totalmente sprovvisto di gioia".
La solitudine in cui ci insegnano a credere, illusione costruita fin dall'infanzia, accudita e alimentata con parabole, diffusa su tutti gli schermi, perché l'orfano si conforti col prodotto, si studi di sfuggire all'abbandono circondandosi di cose e volti sempre sostituibili.
con la complicità dei numeri primi, che -vojo di'- so' pure infiniti... - Professor Al
Così continua e asfissiante è la presenza, che si cerca, per esserne sollevati, un po' di rumore, una voce a vanvera, la compagnia di qualche estraneo.
"Addio cari compagni" - https://www.youtube.com/watch...
Molti lutti infligge la vita, dei quali la morte è il meno ingrato.
e il più prevedibile - Professor Al
Uomini bellissimi, contro i quali non abbiamo altro che la speranza di soccombere rapidamente.
"... l'inscindibile simbiosi tra potere e criminalità".
"I periodi di vacanza sono quelli in cui si studia meglio, perché non si è distratti dalla scuola".
"Possiamo soffrire, ma non dobbiamo soccombere".
"Lo sai perchè si muore? Per capire l'amore".
December 20 from iPhone - Comments disabled - Share
"Il diamante nel cuore".
December 20 from iPhone - Comments disabled - Share
"Nonno e mamma, dietro c'è qualcos'altro".
December 20 from iPhone - Comments disabled - Share
Come vorremmo svegliarci un mattino, e aver dimenticato.
io vorrei svegliarmi un mattino e scoprire che ho sognato tutto, e ho ancora 24 anni... - Professor Al
Io no. - Erranti 404 from iPhone
... come non si degnano di uno sguardo le grazie di una donna troppo bella per la nostra miserabile vita.
Crediamo che la colpa sia averci provato, invece è non averci provato abbastanza.
Di regola no, ma non sempre, perché sempre e mai portano comunque significato. Invece qualche volta sì, di sfuggita, pensando ad altro, ad altri.
Other ways to read this feed:Feed readerFacebook