Sign in or Join FriendFeed
FriendFeed is the easiest way to share online. Learn more »

Giulia F › Comments

Giovanni Fontana
[CHIUSA. PASSA ALIENI] SINARCHIA vs ALIENI ANTICO EGITTO – #CaGo, Campionato dei Gombloddi, Eliminatoria 5 – Bilderberg e Trilaterale *contro* le Piramidi portate dagli alieni. Mario Monti *contro* Stargate (cit. Dasnake). Chi vince incontra i Protocolli dei Savi di Sion
18 sinarchia.jpg
6 egitto alienii.jpg
Show all
Materiale utile per l'elettore informato: SINARCHIA – Per saperne di più: http://it.wikipedia.org/wiki... – Per andare allo Zoo: "e qui lo affermiamo con prudenza" http://www.nwo.it/sinarch... Borghezio: http://www.youtube.com/watch... ALIENI ANTICO EGITTO – Per saperne di più: http://it.wikipedia.org/wiki... – Per andare allo Zoo: "Cheope La grande piramide e' una base aliena!", da Mistero Italia 1 http://www.youtube.com/watch... – Per il complottista che voglia flammare, siamo qui per lui: http://www.distantisaluti.com/i-compl... - Giovanni Fontana
[il comitato elettorale ha deciso di accettare voti d'ogni grafia: Sinarchia, Bilderberg, Trilaterale, Mario Monti o Alieni, Piramidi, Egitto, Stargate] - Giovanni Fontana
Sinarchia - Franka®
sinarchia - thomas morton ☢
Mario Monti - Federico D'Ambrosio from iPhone
piramidi e alieni - trustinart
alieni. - Non sono Bob from Android
Ibbildebberg! - Giovanni Fontana
sinarchia - van der Baarft
Giorgio, lo sto ascoltando: è perfino più esauriente che non sulla Sinarchia! - Giovanni Fontana
Sinarchia - batta from iPhone
Sinarchia - Erica Faggiani
Piramidi aliene. - maury
-–– 8 a 3, Sinarchia in vantaggio –––––––– - Giovanni Fontana
Alieni - Saverio Verini
sinarchia - F.
la sinarchia non e` un gombloddo, e` l'attuale sistema di governo! poi che succede se passa? sinarchia + complotto ebraico mondiale non e` una partita, e` un allenamento con la squadra giovanile - d☭snake
Dasnake gombloddisda! - Giovanni Fontana
MARIO MONTI - Antetokounmpo (alenuà)
sinarchia + complotto ebraico però ha ragione dasnake - thomas morton ☢
ma si infatti, qui ci vuole un gombloddo secolare, millenario, per poter sfidare i savi di sion. VOTO GOA'ULD - d☭snake
Alieni antico Egitto - Faspa
Alieni in Egitto. - Giulia F
Alieni antico egitto - Brixie
Egitto!!!! - Valerio Gori
bilderberg - .mau. from m.ctor.org
E niente, anche qui Mario Monti fa il culo a tutti - Giovanni Fontana
sinarchia - Sig. N
Voto Mario Monti. Anche per eventuali elezioni politiche - Davide Andriolo
alieni antico Egitto - Sacherfire
-–– 14 a 11 –––––––– - Giovanni Fontana
siete dei maledetti shol'va venduti ai tauri, ode al nostro unico vero dio Apophis - 56k
Sinarchia! - Marco d'Itri
Sinarchia. Troppi alieni nel CaGo! - Le honnête
Pur conoscendo quasi a memoria il "Pendolo", non riesco a non dire alieni in egitto. - Lopo
Voto le Piramidi. Che so di gente che si e' costruita dei telai a forma di piramide sopra il letto - lanf3anc
Alieni in Egitto (il nuovo cinepanettone :D) - Dyoniso
ma i telai a forma di piramide non servono per incanalare l'energia? - .mau.
Bilderberg! - sbutch
ah ... .mau. non c'entra con gli alieni? EDIT: ops @.mau., i telai non c'entrano con gli alieni? - lanf3anc
Il Louvre! - Giovanni Fontana
certo, che del bildelberg faccia parte anche veltroni, toglie un sacco di fascino. ho deciso che cambio il mio voto in PIRAMIDI AGLIENE - thomas morton ☢
Piramidi - Ivan Crema
MARIOMONTI VI VUOLE SCHIAVI INGANNANDOVI CON PROMESSE DI EQUITA`, APOPHIS VI VUOLE SCHIAVI E NON VI INGANNA. VOTA ALIENI DIVINI EGIZI - d☭snake
Aglieni - Steven Luckymen VMF-214 from iPod
ALIENI - mario leone
Sinarchia - Cristina C.
c'è un legame stretto fra piramide ed energia: "A generator that may be able to pump out megajoules of energy can be used for almost anything: opening doorways to other universes, time travel, climate manipulation…even as a planetary defense system against careening space rocks or incoming attacking alien armadas" http://www.pakalertpress.com/2012... - lanf3anc
SInarchia, e il complotto plutodemogiudaicobocconiano - Sergio de Ferra
––– 19 a 17 –––––––––––– - Giovanni Fontana
Piramidi ed alieni, mi pare ovvio ! - Camillo
no ma è come chiedere se voglio più bene alla mamma o al papà. non so se posso farcela. - irene from Android
Alieni Egiziani, senz'ombra di dubbio. - Davide Pagliano
-––– 19 a 20, sorpasso ––– - Giovanni Fontana
Sinarchia. È un outsider che potrebbe andare in finale. Poi IL GOVERNO DEL MONDo - Manu from FFHound!
voi che votate sinarchia, attenti ai vostri compagni di gioco http://www.youtube.com/watch... - d☭snake
@.mau. scusa, ho editato il mio msg preprecedente. Era scritto male :) - lanf3anc
Sinarchia. - Giacomo B.
Bilderberg. poteri forti, tecnici, ricchi. ci sono loro e questa sfida si prolunga di 6 ore. mica penserete che sia *merito* dell'energia?! - l'aria svitolina from Android
Bilderberg!!!!!! - Sandro Bognolo
Egitto. - Raflesia
Piramidi - Marco Beccaria
Le Piramidi - eliokir
egizi - strega from FFHound!
Sinarchia - bic aka nanomelmoso from FFHound!
e sia Bilderberg anche per me. - irene
Bilderberg - lucaperetti
Egitto - apelle from iPhone
Piramidi Aliene (con Sutekh e il Dottore) http://tardis.wikia.com/wiki... - Alez☭
-––– 26 a 29 ––– - Giovanni Fontana
Mario Monti. E lo affermo com prudenza. - Bafman from iPhone
Dasnake, quel video è linkato nel materiale più sopra, ma ti rifaccio presente che anche voi avete Borghezio come testimonial! http://www.youtube.com/watch... - Giovanni Fontana
egitto - Sha la-la-lá
Piramidi - M. Rocarinha
Piramidi. - Giulia
borghezio ha un po' d'amore per tutti - d☭snake
Sinarchia - Fausto Bona from iPhone
––––– 28 a 32 ––––– - Giovanni Fontana
Piramidi costruite dagli alieni! - Giulia Cecconi
Alieni - Minciaroni™ from FFHound!
––––– 28 a 36, Alieni come Boonen –––– - Giovanni Fontana
Alieni! - Valerio Gori
Mario Monti tutta la vita. - chiaranfuso
sinarchia senza ombra di dubbio - Raffaella Rojatti
Giovanni, i due Gomblotti hanno un pundo di gondaddo! Il retro del dollaro ha la piramide con l'occhio, simbolo di Bildberg e degli alieni!!! È il supergomblotto!! (io voto per Monti) - Fabrizio
Bilderberg, non Bildberg - Fabrizio
(avevo letto ricchioni vecchi) - thomas morton ☢
Ma chi più di Monti interpreta lo Zeitgeist, e anche un po' di weltaunscquellarobalì del gombloddo? Dài! - Giovanni Fontana
Weltanschauung.. però se fosse un alieno e se fosse proprio l'alieno che ha fatto il retro del dollaro, non sarebbe male.. se poi con le astronavi avessero causato le scie chimiche, avremmo 3 punti! - Fabrizio
SINARCHIA!!!!!! - Danilo P.
–––– 32 a 37, ultime ore –––– - Giovanni Fontana
è una sfida difficile, difficilissima. Uhm. Sinarchia. Sì. - mrsbubba [freeze]
Sinarchia - Azalais
Sinarchia a -3 - Giovanni Fontana
Alieni - corax
Stravoto ALIENI ANTICO EGITTO. Un ottavo di finale Sinarchia contro Protocollo dei Savi non si può proprio sentire... - Giuseppe Valerio
–––– 34 a 39, ultime ore –––– - Giovanni Fontana
ufi e piramiti - Mone(purtroppo)
sinarchia - vale
Alieni e Piramidi. - Camilla Spinelli
–––––– VOTAZIONE CHIUSA: 35 a 41 ––––––– PASSA ALIENI ANTICO EGITTO che incontrerà i Protocolli dei Savi di Sion agli ottavi –––––––– - Giovanni Fontana
Giovanni, era truccata la votazione.. non ci sto... facciamo il riconteggio! - Fabrizio
Fabrizio, se i tuoi poteri forti non sono abbastanza forti, non è certo colpa degli alieni. - Giovanni Fontana
Qui la nuova eliminatoria: http://ff.im/UnxIC - Giovanni Fontana
Non sono Bob
META: volete che faccia diventare la stanzetta privata?
Io sono per il sì - Annina from iPhone
io sono per fate come vi pare ma c'è un motivo? - trustinart
Up - Non sono Bob from Android
Io sono per il boh. - Marco Beccaria
abbiamo un sì e tre boh. Mozione bocciata direi. - Non sono Bob
Spiego il boh. Da un lato non mi dispiace che chi vuole legga le nostre discussioni, dall’altro ho paura che, visto il tema, qualcuno possa venire e trollare scioccamente. Io direi: valutiamo gli sviluppi e vediamo se il clima di discussione che desideriamo regge, altrimenti interveniamo. - Marco Beccaria
agree - Non sono Bob
Anzi famo una cosa, in nome del bipartizan - Non sono Bob
RAGA, LA GROSSE COALITIONE - Non sono Bob
io vorrei dire che (anche se non sono cose mie e probabilmente la piccola fontana è la diretta interessata) si è già parlato di cose privaticchie e non mi pare il caso. comunque fate vobis - Annina
Boh, giulia jr. non si è espressa... - Non sono Bob
eccomi: per me nessun problema, privata, o non privata non mi cambia niente! Quindi fate voi, ché siete "gli importanti di FF"! - Giulia F
:) - Non sono Bob from Android
D'accordo con Marco (per l'unica volta in questa stanzetta!) - Giovanni Fontana
Giulia F
Allora: il mio problema è che tratto Dio come se fosse una persona; sta lì che progetta e poi non vuole intervenire? Vigliacco! Sta lì che c'è, ma non si palesa? Chiamo qualcun altro per stasera a cena. Fine. A questo punto di solito qualcuno mi dice "è più complesso", ma nessuno (Dio compreso) mi spiega le ragioni di questa complessità. E quindi...
DIO lella.jpg
io penso che alla fine le cose siano davvero semplici come sembrano (questo è uno schemino che ho disegnato al penultimo anno di liceo, quando speravo ancora di convincere qualche cattolico) - Giulia F
Il "mi piace" è per fare il tifo. - Giovanni Fontana
Uhm, bene. Comincerei con un paio di osservazioni (la prima facile facile, la seconda già avventurosissima). - Marco Beccaria
La prima: Dio come persona. Anzi, Dio come comunità di persone. Qui innanzitutto occorre rendersi conto che stiamo entrando a pie’ pari non in una discussione su Dio o sul divino, ma in una discussione su una precisa concezione del divino, quella - in soldoni - ebraico-cristiana (e islamica, che dalle due precedenti con ogni evidenza deriva). È vero che anche prima, nel mondo greco,... more... - Marco Beccaria
Ciò detto, quando noi cristiani (non solo cattolici) attribuiamo personalità a Dio operiamo, ovviamente, per via analogica. Provo a metterla giù semplice: è perché constatiamo che ciò che vale più di ogni altra cosa nel mondo dell’esperienza è ciò che definiamo “personalità” che attribuiamo questo tratto al divino. Siamo inguaribilmente umanisti, sì. Ma allo stesso tempo, siamo... more... - Marco Beccaria
La seconda: sul non palesarsi di Dio. Attenzione, quel che sto per scrivere può facilmente essere preso per una trololololata, e in parte lo è: a me diverte abbastanza il fatto che spesso chi si “lamenta" del non palesarsi di Dio e ne fa un argomento di antiteodicea sia poi la stessa persona che critica la Chiesa, la sua presenza pubblica, la sua ingerenza, fino ad arrivare a idee... more... - Marco Beccaria
(Potrei andare avanti per ore, ma per il momento mi fermo. Vediamo che ne pensate voi). - Marco Beccaria
Metodo della presenza del divino nella comunità è "dove c'è qualcuno riunito nel mio nome li sono anche io"? - Annina from iPhone
Sì, quello è un fondamento scritturistico. Più in generale: l’idea che la comunità dei credenti non sia solo una specie di Club del Libro, ma la presenza reale e viva di Dio stesso, una sorta di proseguimento dell’Incarnazione. - Marco Beccaria
(Oh io fino ad adesso mi sento dalla parte di Marco. Giulia, fai qualcosa!) - Annina
Il discorso che facevo io, però, era un altro; il problema di trattare Dio come una persona sta proprio nel fatto che qualunque dialogo con un cattolico/credente si ferma a un certo punto, e cioè al punto in cui io dico "Questa cosa che fa Dio non ha senso" (prendi una qualunque delle cose che fa Dio che non hanno senso), e il mio interlocutore mi risponde "sì, ha senso, ma noi non lo capiamo". Che poi è quello che, tolte le premesse, mi hai detto tu. - Giulia F
a questo punto io voglio che mi si spieghi 1) perché noi non possiamo capirlo, 2) perché dovrei affidarmi a uno che non vuole farsi capire da me, e 3) perché Dio fa le cose così complicate. - Giulia F
In sintesi, ché devo andare a magna’: 1) e che ne so? È un fatto che non possiamo capire un sacco di cose. Certo, possiamo pure decidere che quel che non capiamo non ci riguarda o non ci interessa, e in gran parte è un atteggiamento ragionevole e sano, soprattutto dal punto di vista pratico. 2) Perché in realtà vuole eccome farsi capire da me, attraverso una serie di elementi: la natura... more... - Marco Beccaria
[Sul secondo punto di prima, sul quale trai una conclusione controproducente per te stesso (un argomento ad populum abbastanza autolesivo: basta dirti che la religione in maggiore diffusione – e anche con un credo più vitale e più forte nella vita pubblica – è l'Islam, che quindi è "Dio, se c’è, è mussulmano), c'è da dire che non rispondi minimamente al punto: il non intervento di Dio... more... - Giovanni Fontana
(Mannaggia, t’ho detto che devo andare a magna’, sai che son patito): no, ferma, è diverso. È diversa la teologia che c’è dietro. Il punto non è solo “chi grida di più” o chi fa i numeri maggiori. Il problema è proprio teologico (Il Dio cattolico È la comunità dei credenti, anche se formulata così è passibile - credo - di accusa di eresia, ma c’ho la pizza che mi chiama e voglio far di sintesi). - Marco Beccaria
Quanto alla seconda cosa: ti rispondo dopo la pizza. - Marco Beccaria
Ririspondo per punto:1) non ti sembra un po' superficialotto abbonare il problema con "e che ne so?". Io vorrei saperne di più, prima di credere in un dio simile! Per quanto ne so io (e, a quanto pare, per quanto ne sai anche tu) Dio ha qualche ragione per cui non vuole farsi capire. Non ce la spiega. 2) Parliamo seriamente: la natura stessa è rivelazione di Dio? Ma dove? Il mio comodino è rivelazione di Che Guevara? No. Io non penso che tu creda seriamente a quest'argomento: - Giulia F
è chiaro che in questo modo chiunque potrebbe inventarsi una favoletta per cui qualunque cosa è rivelazione di qualcosa o qualcuno. Quindi non direi "cerca eccome di farsi capire", dài! E' come se ti scrivessi un biglietto con inchiostro invisibile, e mi vantassi dei miei mezzi di comunicazione. - Giulia F
3) che discorso è "perché la realtà è molto complicata"? E' lui che l'ha creata così, poteva farla più semplice. Non l'ha fatto. Ne deduco che o non ne aveva voglia, o semplicemente non è stato lui a creare la realtà. Il che per me è OK, perché mi riporta alla mia tesi, e cioè che Dio (onnisciente, onnipotente e bla bla) non esiste. - Giulia F
Stiamo conducendo una discussione frattale, che apre continui piccoli fronti al suo interno. Mi sa che così non andiamo molto lontano (ammesso poi che sia quel che ci interessa. Andare lontano, dico). Ma per l’intanto: 1) Non mi pare superficiale, per la semplice ragione che è la verità. Cioè: magari è superficiale, ma è vero. Vorrei però chiarire che io non sostengo affatto che “non... more... - Marco Beccaria
volevo leggere. volevo intervenire. poi su dio non può che dirsi cattolico ecco ho capito che è meglio di no. ciao. salutatemelo. - Sha la-la-lá
2) La natura è rivelazione di Dio, insieme a molte altre cose, sì. Dobbiamo però intenderci. Qui occorrerebbe retrocedere a un livello più fondamentale della questione religiosa, molto prima di quel che concerne la credibilità o la plausibilità del cristianesimo, del cattolicesimo, di questa o di quella religione positiva. A me pare evidente (anche storicamente e antropologicamente, ma... more... - Marco Beccaria
3) A me sembra stramba l’idea che se una cosa è complicata allora non può avere senso. Ho sempre pensato che Occam, perlopiù, avesse torto. - Marco Beccaria
Giovanni: tu sollevi l’obiezione delle obiezioni (il mysterium iniquitatis), che è certamente cosa serissima (e lo resterebbe anche nell’ipotesi che Dio non vi fosse, anzi diventerebbe - credo - ancor più tragica). Ancora una volte, l’unica risposta che mi viene da darti (e qui torniamo a buttarci in un terreno in cui abbiamo poche premesse da condividere, temo) è che l’unico Dio... more... - Marco Beccaria
1) "Superficiale" non è ammettere di non riuscire a capire, ma decidere di aderire ad una religione che non si riesce a capire. 2) Ok, non vedi Dio nel tostapane, ma lo vedi nel nostro porci il problema sulla sua esistenza. Ho capito bene? Se sì, perché questo nostro porci il problema, dovrebbe dimostrarci l'esistenza di Dio? Al massimo ci può può render chiaro che c'è un problema, e cioè che effettivamente non capiamo come e perché è venuto fuori questo mondo, ma non la risposta. - Giulia F
3) Non ho detto che se una cosa è complicata non esiste. Ho detto però che se una cosa è complicata, quello che l'ha creata, l'ha voluta creare complicata (ammesso che quello che l'ha creata sia onnipotente). Perché l'ha creata complicata? Questo ci riporta al punto 1, e cioè "boh". Ma allora, se ammetti che questa "rivelazione" non sia autoevidente, ammetti anche che Dio gioca a "mi si nota di più", invece di concentrarsi sulle cose importanti: "Piacere, sono Dio, vi spiego le regole del gioco". - Giulia F
Quanti problemi in meno ci sarebbero! - Giulia F
Dici? - Marco Beccaria
1) Non dico che la religione “non si riesce a capire”, e tanto meno il cattolicesimo. Se ti chiedo: “Che cos’è la forza di gravità?” l’unica risposta plausibile, ancora una volta è “E che ne so?”. Che conclusioni ne trai? (Su una forse, potremmo concordare: la domanda è malposta, e forse inutile). - Marco Beccaria
2) Guarda, comincio a capire perché non ci capiamo. Io tutto penso sia fattibile, tranne che *dimostrare* l’esistenza di Dio, se per dimostrare intendiamo ciò che comunemente intendiamo con tale verbo. Quanto al porci il problema di Dio, non capire come e perché è venuto fuori questo mondo (e quel mondo che noi stessi siamo) È la risposta. - Marco Beccaria
3) A me la complicazione piace, a dire il vero. È varietà e infinità di possibilità. E trovo che un Dio che mi dicesse "Piacere, sono Dio, vi spiego le regole del gioco” sarebbe molto poco interessante (e molto poco divino, a dirla tutta). Anche perché se così fosse, quell’evento rimanderebbe a un’ulteriore ermeneutica, a un piano successivo, a qualcosa che sta fuori dall’insieme dei fatti del mondo. - Marco Beccaria
Vediamo se riesco a farmi capire meglio con un esempio. - Marco Beccaria
Pensiamo a un caso analogo, collaterale e in qualche modo relazionato a quello dell’esistenza di Dio: la nostra immortalità personale. - Marco Beccaria
Poniamo caso che BUM, moriamo in un incidente (o di infarto, o di vecchiaia, non importa come) e ci troviamo di là, da qualche parte, vivi. - Marco Beccaria
Cioè: per vivi intendo capaci di fare esperienza, di pensare, di volere, di provare sentimenti, anche se magari in modo trasfigurato, nuovo, coi superpoteri, che ne so. - Marco Beccaria
A un certo punto, credo, in quell’aldilà ci porremmo il problema dell’aldilà. Cioè: se siamo dentro a un mondo, cioè a un insieme di fatti (anche se di fatti soprannaturali, sempre che tale espressione abbia un senso), ci verrà sempre da chiederci quale sia il senso di quel mondo, quindi a porre un problema la cui risposta non sta IN quel mondo. - Marco Beccaria
Con Dio è uguale. - Marco Beccaria
Provo a riportare il discorso su quello che avevamo detto in video ieri sera tutti assieme, e la ragione per la quale abbiamo aperto la stanzetta: mia sorella ha detto che considera i credenti citrulli (o meglio: insensati in quell'ambito), e che non vorrebbe che la persona più importante per lei – il compagno di vita – avesse questa pecca. Tu, Marco, hai detto che volevi indagare questo pensiero. Forse dovresti essere tu, Marco, a indirizzare il discorso sullo specifico che ti incuriosiva indagare. - Giovanni Fontana
Ecco, «volevo leggere. volevo intervenire. poi su dio non può che dirsi cattolico ecco ho capito che è meglio di no. ciao. salutatemelo.» è il tipo di messaggio solo sarcasmo e niente sostanza niente argomenti che – qui dentro – volevamo evitare. [lo dico apposta io, perché sarei quello che, nel sempre divertente gioco degli schieramenti, dovrei essere dalla parte della trollata] - Giovanni Fontana
Giusto, Giovanni. Appena ho un attimo di tempo apro un thread apposito. - Marco Beccaria
Ecco che mi torna quello che volevo dire questa mattina: possiamo fare la stanzetta privata? - Annina
(se volete ditemelo) - Non sono Bob
rieccomi: 1) Ancora una volta il problema che io pongo non è "è sbagliato non capire", ma è "è sbagliato avere fede verso qualcosa/qualcuno che non si capisce". La forza di gravità? Non la capisco, così come l'arabo e mille altre cose, però ammetto che possano esistere, e se c'è al mondo qualcuno che sarebbe disposto a spiegarmele (in potenza, perché chiaramente non ho voglia, né tempo di interessarmi a tutto), allora comincio a credere che esistano davvero. - Giulia F
Ma non posso fare la stessa cosa con Dio, perché è di per sé stesso inspiegabile. Non mi interessa in questo senso sapere quanto nei diversi secoli sia stato definito spiegabile o meno.Quello che mi interessa è che ora non esiste nessun cattolico/credente/cristiano che possa mettersi a un tavolino a spiegarmi razionalmente perché "bisogna" credere in Dio. - Giulia F
2) Se partiamo dal presupposto che "dimostrare" non vuole dire "dimostrare", allora OK, forse "non capire" vuol dire "dimostrare che Dio esiste". Però, insomma, arriviamo al succo del discorso. Tu (e altre molte molte persone) decidi di credere in qualcosa che non è dimostrabile razionalmente; per me che sia Dio o il tostapane non fa differenza. - Giulia F
Ci possono essere i padri della Chiesa o Cristo in croce, per me (e per te) non esiste un collegamento razionale tra queste cose che mi (ti) porti a credere nell'esistenza di Dio. Quindi Dio=tostapane. - Giulia F
3) Ho capito che la complicazione è bella e intrigante, ma non quando non ha senso. Cioè, un dio che ti dice "Ciao, piacere sono Dio", non ti intriga? Vorrà dire che 'sto Dio non era tanto intrigante. Fosse un Dio bravo e simpatico ti farebbe piacere conoscerlo senza fronzoli! (per quanto riguarda i problemi che si porrebbero poi, io me li porrei poi, visto che non sembra che si presenterà l'occasione) - Giulia F
Ora è tardi, ti rispondo domani. - Marco Beccaria
Io farei una distinzione fra mancanza di risposte in pratica e mancanza di risposte in teoria. È diverso dire che la gravità, o l'arabo, non li capiamo per mancanza di tempo/impegno/voglia/intelligenza, e dire che il disegno divino è imperscrutabile. Qualora studiando e impegnandosi molto, si arrivasse al punto nel quale Dio dimostra la propria esistenza – c'è sempre il paradosso che potrebbe farlo con uno schiocco di dita, e decide di non farlo – allora la mia/nostra obiezione non si porrebbe. - Giovanni Fontana
Altra cosa, Marco: non essere più deista di Dio. Posso capire – senza condividerlo – il tuo ragionamento per il quale un dio che si nasconde nelle cose, e non è immediatamente decifrabile, è più interessante; padronissimo, però ci sono moltissime altre persone, ne conosco molte – io fra questi –, che preferirebbero un Dio che si manifestasse loro: ci renderebbe la vita più serena e più felice. E invece Dio decide di non manifestarsi a noi, di non farlo in modo che noi poco convinti possiamo capirlo. - Giovanni Fontana
Dirai: è Dio, mica può stare alle tue regole solo per renderti felice. Io dico: perché no? (è qui che non accetto il "non lo so", perché è quel non lo so a rendere l'ipotesi avversa – che Dio non esista – ben più plausibile) - Giovanni Fontana
Ho come la sensazione che occorra fare un passo indietro: ovviamente, se consideriamo Dio come una teiera volante le contraddizioni, le assurdità, le cose incredibili (nel senso di “impossibili da credere ragionevolmente”) si sprecano. Dico “teiera volante” per citare il celebre - e fallace - esempio di Russell, ma anche l’idea che Dio sia un omone nascosto da qualche parte sopra le... more... - Marco Beccaria
E allora, mi verrebbe da provare a spiegarvi che cosa penso che sia Dio in termini squisitamente razionali, facendo un passo indietro non solo dalla teiera volante, ma pure da tutte le implicazioni teologiche cristiane (che non disconosco affatto, ci mancherebbe, ma che, per così dire, vengono dopo e sono un tantinello più impegnative da giustificare) - Marco Beccaria
Spiega, spiega, questo aspettavo! (se ho capito bene cosa intendi) - Giulia F
Dunque, anche stavolta, Marco chiede consulto, lancia l'amo, e poi latita. - Giovanni Fontana
Giovanni Fontana
Se l’omosessualità è una scelta - http://www.distantisaluti.com/se-lomo...
Parli della scelta come se fosse anche minimamente rilevante ai fini della discussione. Anche se fosse una scelta, resta il diritto di scegliere di essere omosessuali. Quindi la discussione su scelta o meno può essere interessante, ma di certo da non affrontare con chi non difende il diritto di scegliere di essere omosessuale, che lo interpreterebbe come un'argomentazione del tipo "poverini, non possono scegliere, almeno diamogli il diritto di sposarsi". - Giulia F
No, difatti, non è rilevante ai fini della legittimità, ma lo è per scardinare stupide idee di "lobby omosessuale etc". Nella prima stesura del post avevo scritto "come se poi avesse qualche rilevanza: le uniche scelte sbagliate sono quelle che fanno male agli altri", ma poi ho pensato che ne avevo già scritto qui: http://www.distantisaluti.com/ricchio... Però hai ragione, ci metto un link in fondo al post. - Giovanni Fontana
Ho sempre pensato che il crederla una scelta sia la mentalità di chi ritiene l'omosessualità un solo fatto sessuale, di gusti. - Federico D'Ambrosio
Giovanni Fontana
Mia sorella mi ha chiesto cos'è WikiLeaks, se è tipo Wikipedia. Le ho risposto che è più tipo dagospia.
nego, hai scambiato la causa con l'effetto - Giulia F
Giovanni Fontana
Quasi un anno fa ho comprato questo notebook: oggi mi sono reso conto che non avevo mai, neanche aperto, il lettore CD.
E' una prova per capire se la gente legge attentamente i tuoi post, o perdi la memoria ogni tre mesi? - Giulia F
Giovanni Fontana
Beh, leggere Tolstoj in russo è tutta un’altra cosa - http://www.distantisaluti.com/beh-leg...
Pensata la stessa cosa per Anobii. Ma la conseguenza è che scelgo i libri con più cura. - Arianna Cavallo
(io su anobii ho chili di libri lasciati a metà. poi ho lasciato a metà anobii stesso) - Federico D'Ambrosio
C'è da dire, per onestà intellettuale, che su Anobii c'è la categoria "da consultazione", che ha salvato milioni di lettori. Soprattutto perché a un visitatore disattento (la maggiorparte, e grazie al quale si ha la fama di lettori) non dà nell'occhio la differenza profonda tra "da consultazione" (e cioè: col cavolo che l'ho finito), e "finito" (e cioè: tra noi si contano solo questi). "Leggo sempre prima il libro". - Giulia F
Giovanni Fontana
Le scommesse si pagano. Da ieri sera questo è il mio desktop.
Le scommesse si pagano.png
Cosa si deve ricordare alla Lella? - Giulia F
ed è un gran desktop - Daffery
hai il culo di Totti sulla barra delle applicazioni. Sappilo. - Kunstraum
fino a quando? - l'aria svitolina
Non c'era un patto preciso, ma sarò abbastanza onesto da tenerlo almeno 48h - Giovanni Fontana
Giovanni Fontana
Settant'anni, festeggiati, bene. Siamo tutti contenti. Ora ce lo possiamo dire che "bionda senza averne l'aria" è una di quelle cose che più maschiliste non si può?
No. - Giulia F
E se anche fosse, Giovanni.... - S.
Ma perché? Ma no. - Marco Beccaria from iPhone
NO - Bisax
E sti cazzi, più che altro. - Woland
... ce lo possiam dire, mentendoci, se vogliam parlar bene del maschilismo... - sapu
Non lo è. Più in generale, il 98,5% delle frasi che vengono accusate di maschilismo non lo sono. - Numero6
Non è maschilista as such, è più uno stereotipo molto pigro. - Giulia B.
l'ho sempre letto un po' come un bella, ma non appariscente. - Bisax
bionda che non se la tira, direi. Comunque sono troppo affezionata al peronazzo per denigrarlo :) - Livia Iacolare
Eh, no, perché subito dopo canta "quasi triste, come i fiori e l'erba di scarpata ferroviaria". Bella, giovane, eppure triste. Bionda, senza averne l'aria. Io l'ho sempre vista così. - MirkoCetrangolo
no vabbè ma io devo haidare tutto di tutti molto più spesso. - guia
se si mettono a fare le femministe anche i maschi, siamo davvero spacciati. haid. - Valentina*
Se si mettono a fare le maschiliste pure le femmine, invece, lasciamo tutto com'è? Non fa una grinza. - Giulia B.
Assolutamente no. Il maschilismo (e il ricorso smodato al luogo comune) sta in chi ci legge l'uguaglianza bionda=cretina. - MissStrongAle
Che poi è il punto del discorso, non (mi pare) decidere se Giovanni possa o meno avere una posizione in materia in quanto maschio. - Giulia B.
E comunque io sottoscrivo Mirko in toto. - MissStrongAle
Makes sense. - Giulia B.
infatti, il punto del discorso è che non è che tutti possano proprio parlare di tutto, ci vuole pure un po' di senso del bello. ma immagino questa rientri tra le cose che non si possano dire, un po' come «non capisci un cazzo di politica», ché poi la gente si offende. «non capisci un cazzo di musica» sì, «non capisci un cazzo di moda» no. i misteri delle regole che han spiegato quand'ero assente. - guia
Faccio fatica a capire quale sia l'incompetenza specifica di Giovanni qui. Il femminismo? Il maschilismo? Guccini? Le bionde? Gli autogrill? - Giulia B.
Dài, cos'è se non il cliché della bionda? Che "aria" ha una bionda? Perché sennò mi trovate un sacco di "castana senza averne l'aria" o "moro senza averne l'aria" in giro. Che poi gli si perdona eh, trent'anni fa erano tutti sessisti, e gli si vuole bene, ma bionda senza averne l'aria – ecco sì – è al livello di "casta che sogna d'esser puttana". - Giovanni Fontana from email
giulia, veramente parlavo del tuo «stereotipo pigro» – poi giovanni ha detto una cazzata abbastanza qualunque, nascosta sotto il panno tiepido e va-su-tutto della definizione «maschilista», ma almeno non avventandosi in tecnicismi di critica letteraria. - guia
Fuori dal contesto (rivelazione: non so Guccini a memoria e non avevo collegato) è una roba un po' pigra. Dentro il contesto ha un suo senso. Però non ho capito esattamente quale sarebbe la competenza che non ho, nello specifico, e riporterei tutto all'elenco di cui sopra: femminismo, maschilismo, Guccini (OK, quella non ce l'ho), autogrill, bionde. - Giulia B.
se le braccia non mi fossero già cascate all'idea che vale tutto, e adesso si alza chiunque a dar giudizi sull'uso delle parole di uno dei due-tre viventi che san maneggiare meglio l'italiano (poi, cosa: arbasino è verboso?), mi cascherebbero sulla deriva «eh vabbè ma io mica parlavo dello specifico, mica pretenderete sia così uncool da conoscer guccini» - guia
Perché, il punto è la forma e quindi la capacità di maneggiare la lingua, o il senso della frase? Se proprio abbiamo voglia di perdere tempo? (Non conoscere Guccini non è cool, è ignoranza, ma non si può sapere tutto: e Guccini è una di quelle cose che o le impari in tenera età, oppure niente. Non ho voglia di mettermi a recuperarlo adesso.) - Giulia B.
Ma poi, la tipa dell'autogrill non è bionda. E' biondasenzaavernel'aria. E' tutt'altra cosa. Ma che maschilista. - Marco Beccaria
E poi sì, cazzo: di more senza averne l'aria io ne conosco a chili. - Marco Beccaria
@giulia: non è mai troppo tardi - Federico
Io racconto sempre un sacco di barzellette sulle more, ma non le capisce nessuno. - Giulia B.
il senso della frase? pensavi fosse un comunicato dell'udi? - guia
Sì, pensavo l'avesse scritto Ida Dominijanni (enorme eyeroll). - Giulia B.
No, non si può dire. Se siamo al maschilismo per "bionda senza averne l'aria" allora vale tutto. A molti dei vostri amici indie non basterebbe una discografia intera per rendere con la stessa efficacia la stessa idea. - Gianluca Neri from iPhone
audrey hepburn era mora. - guia
"I vostri amici indie" sono anche i tuoi, in molti casi. - Giulia B.
Eh, appunto, guia, stavo per scriverlo io. - Marco Beccaria
Pure i miei, di amici indie, avrebbero bisogno di un'intera discografia. - Gianluca Neri from iPhone
Si puo' dire, ma e' analizzare un testo con strumenti secondo me sbagliati, che quindi non portano a conclusioni utili/sensate. Un po' come se criticassi 'Andavo a cento all'ora per trovare la bimba mia' in base a considerazioni di biomeccanica. - mschwarz
giulia, fammi capire: tranci un giudizio letterario (ché quello è, «stereotipo molto pigro») su una cosa di cui non ti sei neanche presa la briga di capire il contesto, e poi, invece di non dico dire «ho detto una cazzata», che per carità, è contrario all'etica del genio incompreso da socialcoso, ma almeno lasciar stare, eyerolli pure? - guia
(avreste tutti quanti bisogno di essere più amici di toto cutugno, vi farebbe un gran bene) - guia
Eyeroll perché la tua obiezione sull'Udi non aveva senso: sulla questione del contesto ti ho risposto tre commenti fa. - Giulia B.
(vabbè, adesso mettiamoci ad augurar disgrazie) - sapu
ma vogliamo parlare di 'quasi triste come i fiori o l'erba di scarpata ferroviaria', dura presa di posizione contro la gestione del verde di Trenitalia? (Da legarsi a doppia mandata alla locomotiva come cosa viva) - mschwarz
non aveva senso l'obiezione (che definirei più accuratamente «paradosso», ma – pur non avendo capito di cosa si parli qui – mi è chiaro che non è il posto adatto per cavillare sull'italiano.) invece «il senso della frase» aveva senso. vabbè. dai. facciamo come se. - guia
come direbbe daniele luttazzi, con guia non ce n'è. è evidente che lei ha studiato «dibattito». - Valentina*
Alla Cuetzacoatl University of Tenochtitlan. - Marco Beccaria
rilancio: e anche "casta che sogna d'esser puttana" per me fila che è una bellezza. - MirkoCetrangolo
Era anche bravissima a "scarpate nei denti". - Giulia B.
sono esempi (la bionda e la casta) di splendida capità di sintesi: fare un ritratto in un giro di frase con 4 o cinque parole. meglio c'è solo culodritto, che arriva a una. ma vaglielo a spiegare se dalle metafore pensi che devi cavarne il concetto. velasco dice: le schiacciate non si discutono, si risolvono. dalla versione in prosa delle metafore, gesto maldestro e sciagurato di per sé, ai trattati sull'amore senza un briciolo d'ironia il passo è breve. - diegodatorino
(laicaschwarz) ci ho appena scritto una rubrica, su casta che sogna d'esser puttana. - guia
(laicaddiego, ma a velasco – quelgranfigodi – dippiù) - guia
Giovanni Fontana
ma quanto t'ha dato gusto cercarne lo spelling, eh? - Giulia F
Hanno inventato il copypaste. - Giovanni Fontana
Una volta ci mettevi ore a scrivere un sms, pur di scrivere - da solo e per bene - il nome dell'ultimo album dei Sigur. Eh, s'invecchia, s'invecchia. - Giulia F
Giovanni Fontana
Mia sorella mi ha appena scritto che in Giappone non esistono i finocchi, e io ho pensato ad Ahmadinejad.
potevi molto più umilmente limitarti a Borghezio - S.
se sono i finocchi verdure, quelli sono difficilissimi da trovare in spagna (almeno a cordoba).. per non parlare poi dei fiori di zucca! se però state parlando di orientamenti sessuali allora ho sbagliato proprio tutto! - Andrea Cagli
No, lei stava parlando delle verdure, e io – piccoli omofobi crescono – ho pensato alla frase di Ahmadinejad a Columbia. - Giovanni Fontana
saresti così gentile da linkare? :P - Andrea Cagli
Io posso giustificarlo perché stavamo parlando di omofobi proprio in quel momento e lui ha sentito il termine 'finocchi' e ha associato. Casomai chieda ufficialmente scusa alla sorella, ingiustamente additata come omofoba. - Arianna Cavallo
grazie giovanni, e scusa sorella di giovanni! - Andrea Cagli
Tua sorella ha un gran senso dell'umorismo, diciamolo. - Giulia F
Giovanni Fontana
Lunedì degli aneddoti – XXXV – L’originalità del bene - http://www.distantisaluti.com/lunedi-...
c'è da aggiungere al curriculum vitae del libro: ora nella libreria di mia sorella. - Giulia F
Giulia
prova a farsi piacere gli Smiths, inutilmente.
Heaven knows you're miserable, now. - Giulia F
Giovanni Fontana
Modi fantasiosi per farsi dare del nerd: «C'è proprio un odore di computer in camera tua» «un 'odore' di computer?» «Sì, di tecnologia...»
è vero! - Giulia F
anche la stampante puzza - fra_Alby -der Bruder-
poi la tastiera normalmente si sporca del sudoriccio di chi digita più la polvere - fra_Alby -der Bruder-
Other ways to read this feed:Feed readerFacebook