Sign in or Join FriendFeed
FriendFeed is the easiest way to share online. Learn more »
hackim bey

hackim bey

mi servono 100 frammenti narrativi per uscire da qui ("Tu slegami" : http://docs.google.com/View...
[L'Avvocatessa] Nella vigile attesa di un incontro, di un dispaccio da decodificare o anche solo di un sguardo a tiro radente, mi accuccio in un angolo: assisto al cambio della guardia e misuro la falcata più lenta. C’è voluto esattamente un anno. http://phonk.it/d2
volto.jpg
foto originaria/mente pubblicata qui http://nonletture.blogspot.com/2005... - hackim bey
(ops) - avva
eh - gallizio from iPhone
cento parole per un addio
se qualcuno ha qualcosa da dire lo dica, qui, a deframmentare il reale - hackim bey
Hakim ti guardavo da lontano. Ti osservavo mentre ti esercitavi a prendere la rincorsa, ogni volta sempre più veloce. Ho ammirato la tua costanza giornaliera. Come a teatro, l'improvvisazione è frutto di una ferrea disciplina. Non ho mai avuto il coraggio di avvicinarmi mentre lo sforzo e la concentrazione ti facevano brillare le tempie. Oggi non ti trovo più, non ti vedo, non sento più... more... - La Rejna from iPhone
Sorvoliamo l'atlantico, questa sospensione in aria e della ragione mi lascia in apnea, sospeso nell'aria, il vuoto sotto i piedi, mi sono avventurato, ho rotto le perplessità, anch'io voglio vivere qualcosa di straordinario, perplesso alla partenza, ma ora ci sono, imbarcato alla ricerca di un pezzo di felicità (...)
Io stesso, lo ammetto, ho tentato la fuga diverse volte, convinto che ogni fuga si sarebbe risolta in massacro, ma ogni volta che ne avevo l'occasione la tentavo di nuovo, animato dalla volontà di cercare un luogo dove la mia vita non fosse costretta a questa corda. (Nevio Gàmbula, La lingua recisa)
iotrash.jpg
leggi l'intero poema qui http://phonk.it/d0 - hackim bey
un frammento di scena (2',26") http://www.neviogambula.it/materia... - hackim bey
we go
we-go.jpg
via mario pischedda (via http://ff.im/cnDRx) - hackim bey
è giunta l'ora. - La Rejna
posso svuotare il bicchiere prima? - Aldo Oldo
sbicchierami - gallizio
(sepul)veda lei come organizzare il viaggio, grazie - Chiuso (spero per sempre)
ma io Mario Pischedda ce l'ho bloccato ora che controllo. Ha smesso di spammare? - Aldo Oldo
sepul in hanna licet barbera - gallizio
paturient montepulcianes, nascetur ridiculus muscatel - Chiuso (spero per sempre)
poldo, tranquillo. E' un lungo discorso ma il suo non era spam nell'accezione che intendi tu - gallizio
"Andatevene" sì, però prima VENITEMI A PRENDERE! - hackim bey
hackim dobbiamo darti l'addio - La Rejna
"tu slegami il wi-fi" (che qui piovono rane) http://gilioli.blogautore.espr...
Fwd: @mafe "A me piace la scrittura che frana. Più che belle pagine, m’interessa vedere chi sfascia sulla pagina..." - http://yt.tumblr.com/post... (via http://friendfeed.com/mafe...)
[write or die] prenditi uno slot di 20 minuti e un pugno di parole e portami via (che qui viene giù tutto)
Scrivi, pubblicalo dove vuoi e linkalo con un 3d qui - gallizio from iPhone
I clienti europei, quelli sì, erano il peggio. Anche per questo, me ne sono andato. E' passato troppo tempo, non ha più alcuna importanza ora che sono in volo.
e tra gli europei, i francesi. ahimè. - La Rejna
Sì, lo ammetto: sono io l'Unabomber di China Town. Mi annoiavo, affogato in quella maledetta plastica nera. Un po' di cadmio al grisù sul filo, e i caricanokia da tre euro saltavano in aria. Ho pagato una miniganga di ragazzini equadoregni. Facevano il giro dei negozi, e ogni tanto ne allungavano un paio nella cesta dei compatibili.
Non era tanto l'ottusità dell'apparecchio, l'opaco ruvido del suo dorso di plastica. Era l'incuria di quegli sguardi, i grldolini inespressivi, i gomiti dei clienti che ti si piantavano secchi nell'addome quando si giravano, la puzza di sudore delle loro canottiere di acrilico.
[addii & avvii] [valeria parrella] (1) Visti dopo, visti prima, gli amori hanno tutti un senso. E' il presente che fa la differenza: è durante che sono sbagliati e stanchi.
Visti dopo, più che senso, tendiamo a trovare delle giustificazioni, secondo me. - aranciaverde
[visioni][amori] [valeria parrella] (3) Tu sei quello davanti al quale muovo la mia danza, questo teatro è per te. Io sono sulla scena, tra tanti sguardi cerco il tuo, con il tuo sguardo mi sostieni, esisto finché mi guardi, se ti volti scompaio. Se chiudi gli occhi sono morta.
[visioni][amori] [valeria parrella] (2) Fammi riposare dove sola so di poter riposare, perché con te non c'è dogana di parole né di vestiti. Mi conosci da sempre e da sempre mi aspettavi, io sono certa di questo quando ti vedo, che quello che stiamo guardando è una cosa sola, che manco c'è necessità di dire.
prova
chi cerca prova - esordiente
Avanti così. - Slow
bon, adesso vado a vedermi quale è il tuo progetto dei 100 frammenti narrativi - elena chesta
Other ways to read this feed:Feed readerFacebook