Sign in or Join FriendFeed
FriendFeed is the easiest way to share online. Learn more »
SubliminalPop
"Viene un momento, quando ti perdi nei boschi, in cui i boschi cominciano a sembrarti familiari." - da "La trama del matrimonio" di Jeffrey Eugenides (http://www.subliminalpop.com/...)
eugenides12.jpg
La trama, per non svelare troppo, la riassumo molto banalmente descrivendola come un classico triangolo amoroso tra due ragazzi e una ragazza nel corso degli anni ’80; tutti e tre molto colti, problematici e in cerca di stabilità e di prospettive concrete per il futuro, ma anche spirituali. Premettendo di non avere il culto di Eugenides, infatti non ho letto né “Le vergini suicide”, né “Middlesex”, questo romanzo l’ho trovato così così. Se da una parte mi sono sembrati molto ben caratterizzati i personaggi di Leonard e Madeleine, dall’altra ho trovato che Mitchell, il terzo protagonista, e il suo viaggio, lascino un po’ a desiderare, soprattutto rispetto al valore intrinseco che poi entrambi assumono nelle vicende. Inoltre l’andamento generale del libro è poco omogeneo: perfetto l’inizio, un calo centrale (sempre accentuato sul viaggio di Mitchell) e una leggera ripresa verso la fine, con una chiusa che è molto buona, anche se un po’ frettolosa all’apparenza. Insomma, non malaccio, ma nemmeno niente di imperdibile (ammetto anche di essere amareggiato per la reiterata falsità di Eugenides che continua a non ammettere che il personaggio di Leonard è evidentemente ispirato a David Foster Wallace). - SubliminalPop
Senti, te lo dico da amante di Eugenides: questo libro è un po' una ciofeca. Io l'ho finito per fedeltà, ma a tre quarti non me ne fregava nulla di nessuno dei tre. Leggiti gli altri due, sono dei capolavori. - Giulia B.
ecco, io ero indecisa. adesso lo sono ancora di più. però middlesex mi piacque. - Verah
Middlesex è tutta un'altra cosa. - Giulia B.
Ma infatti ci sono rimasto, dopo le lodi sperticate sui primi due lette nel corso degli anni... vedrò di provare Middlesex, visto che verso Le vergini suicide, avendo visto il film, ho una sorta di blocco da "immaginazione instradata". (tra l'altro l'impianto generale delle impressioni e modalità, mi sta capitando anche con l'ultimo Murakami) - SubliminalPop
Io faticato un bel po' a finire l'ultimo Murakami. che di solito invece ... Per Eugenides io ho letto i primi due, ma ho amato solo "Le vergini suicide" - *zoe zωη zoë zoey zoie
ma è impazzita? - elisabetta
Grazie alla mia innata perspicacia immagino tu non sia molto d'accordo - SubliminalPop
per me è un fallimento. - grinder sorpresa
come elvis. - elisabetta
da un libro con un titolo del genere, tra l'altro, ti aspetteresti solo che spacchi - Valentina*
come giulia. - grinder sorpresa
posso dire che è in lettura adesso e mi sta piacendo? non bello come gli altri, ma sì, mi piace. - Verah
aspetta a cantare vittoria :P - SubliminalPop
controcorrente: MI è PIACIUTO! :-D (ma io son così, secondo me è anche lo stato d'animo che ti permette di prendere più o meno roba da un libro, e poi io son molto attratta dalle letture vittoriane, quindi tutta quella descrizione sui libri delle donne mi è piaciuta assai). non il suo migliore, ma va bene. - Verah
up perché oggi è in offerta a 1,99 per Kindle - Valentina Quepasa
a settembre, credo, sarà, invece, disponibile, in tascabile a 11 euro - *zoe zωη zoë zoey zoie
sono stata felicissima di averlo finalmente finito. Sarà anche una questione generazionale, sarà che non conoscevo l'autore, ma l'ho trovato assolutamente irritante e inutile. - Noeyalin
Ma se era così inutile perché diavolo l'hai finito? Io questi che finiscono libri che non gli piacciono, non li capisco. Mica ve l'ha ordinato il dottore. - ubu
è una patologia mia ubu, e lo riconosco senza problemi :) Molto raramente riesco a non dare ad un libro la possibilità, fino alla fine, di farmi cambiare idea! Non mi sento costretta, ma mi dispiace proprio mollare le cose a metà. - Noeyalin
+1 Noeyalin - SubliminalPop