Sign in or Join FriendFeed
FriendFeed is the easiest way to share online. Learn more »

Leonardo Blogspot › Comments

paolobi
Like a rolling stone è la canzone che vorrei ascoltare prima di morire.
(allegria!) - paolobi
Perché aspettare così tanto? - S. from iPhone
L'ho appena ascoltata infatti :) Tu cosa sceglieresti? - paolobi
Non saprei, dipenderà dall'umore. - S. from iPhone
Io vorrò ascoltare la nuova canzone del pronipote di justin bieber - Minciaroni™
Per rimanere su Bob, scelgo Mr. Tambourine Man, "let me forget about today until tomorrow". - FFrancesco
quale versione? - polaroid blog
quella di john cage - disappunto
io quasi certamente qualcosa dei beatles, ma così su due piedi è difficile. - flipperella
come S. - Haukr certificato
Prima di morire mi piacerebbe sentirla intonata (no, scherzo, però non ho mai capito perché sia così importante, persino di Dylan ci sono diecine di canzoni che preferisco) - Leonardo Blogspot
Io vorrei ascoltare un brano qualunque di Gigi d'Alessio. Almeno così ho un buon motivo per andarmene - GG... from Android
io divento fan dei negramaro così almeno schiatta uno di loro (semicit.) - piero
Per facilitare il processo, intendi? Sì, potrebbe funzionare. - Maya Bastanza from iPhone
io vorrei One step beyond - oddbody from fftogo
Atom Heart Mother per me, grazie. - Visconte Combram
Nooo. bruciato da odd nella cit. :( - punkwithgun from ffturk
Vabbe', trecento pagine per una canzone, aspetterò che esca l'enciclopedia di Blonde on Blonde.. - Leonardo Blogspot
❤️ - oddbody from FFHound!
Ovviamente Life on Mars - Alez☭
Lia di Haramlik
Ma il manuale della propaganda israeliana (quello con tutte le risposte e gli argomenti standard da usare) lo conoscete? Qui il pdf.
Interessante, lo guardo (intanto che si scarica, da chi è fatto?) - Sphera
se ne parla anche qui, a proposito del recente errore di Bibi che, contravvenendo allo script standard delle dichiarazioni raccomandate dal manuale, ultimamente parla di morti palestinesi "telegenici" etc. http://www.salon.com/2014... - Lia di Haramlik
lo ha pubblicato Newsweek nel 2009. - Lia di Haramlik
(uno lo legge e gli pare di sentire Fontana. :D) - Lia di Haramlik
Ho accompagnato mio padre a fare la spesa (leggi: lui sta seduto sulla panchetta a leggere il giornale e io faccio la spesa, poi lui paga con la sua carta, che ci tiene) e abbiamo litigato *tutto il tempo*, all'andata e al ritorno e poi a pranzo, sulla questione israelo-palestinese. - Sphera
Poi con mio fratello a pranzo ancora peggio :D - Sphera
Nel senso che eravamo io e mio fratello "contro" mio padre. Fai conto che alla fine siamo arrivati a parlare dei rom e della differenza tra sofismo e logica. Per dire che i flame di FF sono acqua fresca, al confronto - Sphera
Sì: devo dire che tra Israele e Hamas non saprei chi premiare per l'attività di propaganda (sono entrambi molto bravi) - Pierotaglia
vedi, già dire "tra Israele e Hamas" è approvato dal manuale. La normalità sarebbe dire "tra Israele e la Palestina". E, ovviamente, la Palestina è una pippa in confronto a Israele, anche per l'evidente disparità di mezzi. - Lia di Haramlik
@lia non è colpa mia se è Hamas a fare i documenti :D (non sono i Palestinesi a definire le linee guida) - Pierotaglia
non è vero. Esistono migliaia di documenti di organizzazioni palestinesi di ogni genere. E di partiti diversi. E di territori palestinesi diversi. E' una società normale, nei limiti dell'occupazione che subiscono. Anche la disumanizzazione deve avere un limite, che diamine. - Lia di Haramlik
quello che manca, accidenti, è un manualone di propaganda propriamente inteso, come questo. Chi parla dal punto di vista della Palestina usa il fai da te, purtroppo. E la disparità di mezzi si fa sentire. - Lia di Haramlik
su quale base dici che la "causa palestinese" (non dico la Palestina, intesa come entità "istituzionale", sulla quale hai ragione) non è forte comunicativamente? sinceramente mi pare che a livello comunicativo non abbia rivali. Non ho mai visto, per dirne una, sostenitori occidentali picchiarsi con la polizia fuori dalle ambasciate, in paesi occidentali, per sostenere la causa di... more... - [a]teleologico
mah. Se avere quattro gatti in manifestazione è, a fronte della visione della realtà disegnata dai media mainstream, "essere comunicativamente senza rivali", forse va rivisto l'intero concetto di comunicazione. Poi, certo, avere mille morti in poch giorni fa sì che alcuni vadano davanti alle ambasciate occidentali. Ma suppongo che considerarlo "propaganda" sia un po' estremo. - Lia di Haramlik
poi, in questo preciso istante e a Gaza, al governo c'è Hamas. E' questo che volete dire? - Lia di Haramlik
è che mi pare tu stia volontariamente sminuendo l'enorme potenza comunicativa che è la "causa palestinese" da sempre e ovunque. Non credo esista altra causa locale che abbia così ampia popolarità nel mondo, almeno nelle ultime decine di anni. Se i diretti interessati non la capitalizzano c'è un motivo. e per diretti interessati intendo la popolazione sofferente ma ovviamente anche chi... more... - [a]teleologico
@lia tipo http://www.memri.org/report... [IMPO: qui non stiamo dando un giudizio morale o di qualunque tipo sulla vicenda, la sto valutando asetticamente ed esclusivamente dal punto di vista della comunicazione). L'IDF ha una gestione quasi ottimale (soprattutto dei social media) anche se non sono mancate le polemiche per alcuni update, Hamas (e le altre associazioni) lavorano in maniera diversa, ma in modo altrettanto efficace. - Pierotaglia
Personalmente in questo caso poi nella comunicazione farei rientrare anche altri fenomeni (come ad esempio molte azioni fate dalla SEA) - Pierotaglia
(sì però questa è la comunicazione del conflitto. come il twitter IDF da cast lead in poi. la comunicazione prettamente politica e della questione palestinese è altro paio di maniche. non c'è paragone di popolarità e capillarità fra i due attori.) - [a]teleologico
[io poi parlo delle attività di comunicazione online] - Pierotaglia
no, ma il MEMRI no, abbiate pietà. Non si può parlare di propaganda e citare proprio il MEMRI come se fosse una cosa seria. http://www.peacelink.it/mediawa... - Lia di Haramlik
(a me, ragazzi, sembra che stiate facendo un po' una supercazzola, eh. Detto con affetto.) - Lia di Haramlik
(a me invece pare che vedi quel che vuoi vedere e basta. e continui pure a citare fonti, le più varie, che avvalorano l'evidenza della immensa portata comunicativa della causa palestinese: tantissime e radicatissime, non solo online. poi oh, con affetto) - [a]teleologico
il potentissimo Peacelink. Che al Corriere e alla Rai, tipo, gli fa un baffo. Ci hai ragione. - Lia di Haramlik
ci vorrebbe un nobel. giusto per passare inosservati. siamo alla disonestà intellettuale eh. - [a]teleologico
cmunque la cosa bella è leggerlo, questo Israel Project’s 2009. E' un compendio di ogni possibile flame sulla questione. Ci sono pure le frasi da usare virgolettate. Ora capisco perché mi sembrano sempre instancabili: hanno il risponditore automatico. - Lia di Haramlik
Io seguo quello che fanno online http://www.bbc.com/news... e IMHO lavorano tutti e due molto bene applicando due strategie diverse. Israele è centralizzato, Hamas/Palestinesi decentralizzato, uno è professionale, l'altro amatoriale (o rappresentato come tale). Poi se entriamo sul fronte cyberwar le cose si fanno ancora più interessanti :) (ma diventa ancora più complesso definire chiaramente delle fazioni e degli attori) - Pierotaglia
a mio avviso, invece, almeno per quanto riguarda le aree linguistiche che conosco, Israele è altamente professionale, organizzato e ricco di mezzi potentissimi, come il MEMRI che, non a caso, hai citato qua sopra e che l'articolo di Peacelink (del Guardian, per essere precisi) analizza proprio dal punto di vista del suo ruolo propagandistico. La Palestina è invece effettivamente... more... - Lia di Haramlik
È interessante anche notare come gli hasbaristi fai da te non si stiano molto applicando (ad es. Zanardo fa il contrario di quanto c'è scritto qui). - Leonardo Blogspot
maro', Zanardo. Ma stesse pure qua? Io mi raccapezzo poco, con tutti questi SPI e compagnia che qua si chiamano diverso. - Lia di Haramlik
a me sta cosa che siamo tutti colpevoli perché non leggiamo le minute del circolo degli intellettuali di gaza che poverini hanno poca stampa e pure cattiva mi fa un po' sentire come un compagno che sbaglia perché non vota tsipiras (o prima ingroia o prima RC o prima ad libitum) che cazzo, sarà mica SEMPRE colpa mia, no? - effemmeffe
Io volevo sapere riguardo alle borse di studio che mi pagherebbero a postare su Facebook, hai i link, Lia? - Annina
Leonardo Blogspot
Parlando di femminismo, o di omofobia, o di sionismo, o di qualsiasi altro argomento, ci si scontra sempre con un triste dato di fatto: gli psicotici hanno più voglia di discutere degli altri
Per esempio sarebbe bello avere una franca discussione con un sionista intelligente: non dubito che ne esistano, ma è un fatto che al quinto commento resistano solo i matti. - Leonardo Blogspot from Android
Oppure il femminismo. È una gran cosa. E tuttavia prima che esistessero blog femministi nessuno mi aveva mai accusato di intelligenza con il complotto pedofilo mondiale o col racket dello sfruttamento della prostituzione. - Leonardo Blogspot from Android
Mi prevengo l'obiezione da solo: come definiremo un tizio che insiste a discutere coi matti? - Leonardo Blogspot from Android
è _impossibile_ condurre una conversazione su internet e fuori internet senza moderazione. questa scoperta fu fatta qualche millennio fa, e resta inspiegabilmente poco appplicata. - AdRiX
non e' possibile trovare un sionista intelligente che ammetta che in Israele c'e' la crisi economica, o che rinunci a questa follia della autodeterminazione. - Contadino della Galilea
Leonardo Blogspot
Mi dicono che Zanardo ha scoperto frienfi, BEWARE!
colonial_flee_200-bfef8cad68b1a6ef0857bc4edb41ce1affbf25a9-s6-c30.jpg
? - Peppǝ
ci pensera' la crisi economica quarantennale - Contadino della Galilea
ti vuole proprio bene - .mau.
(Mi porta a spasso tutti i venerdì) http://www.youtube.com/watch... - Leonardo Blogspot
Se è vero può essere solo colpa tua. - Marco d'Itri
Potrei anche risponderti che non lo cago da mesi, però in effetti hai ragione. - Leonardo Blogspot
Leonardo Blogspot
Eh -> "Perché poi il problema è sempre lì: quanto sareste disposti a pagare per avere un luogo, una piattaforma, un sito dove vi piacerebbe discutere in calce a notizie fresche e contributi interessanti? Molto poco. E quindi, a norma di "mercato", un siffatto luogo di discussioni non dovrebbe sussistere. Possibile?" - GePs
"un luogo, una piattaforma, un sito dove vi piacerebbe discutere in calce a notizie fresche e contributi interessanti". sì, ma l'unità lo era? - Elvis Presley
mi pare che nemmeno Leonardo sia così sicuro della cosa - .mau.
se a norma di mercato non sussiste, vuol dire che non serve scusate. Più che altro la pretesa è dire: siccome noi pochi illuminati abbiamo piacere a fare gli intellettuali, allora tutti devono pagare questo nostro spazio, perché siamo l'aristocrazia e gli altri sono il popolino (quello che invece ha più piacere a pagare per leggere di fica e calcio). E quindi, come tutte le aristocrazie che si rispettino, ci è dovuta una gabella per il fatto stesso che siamo migliori di voi - F.
poi mi pare che il discorso viri sul voler giustificare questi giornali in quanto organi di partito, e quindi come i partiti destinatari di finanziamento pubblico, però questo cozza un poco con la pretesa invece di avere uno spazio libero. - F.
Penso che semplicemente quello del giornale organo di partito sia un modello superato. A Leonardo non piace il nuovo modello, quello del profilo twitter organo di "partito", che poi è parente stretto di "FACCIAMO LO STRIMI!!!1!". Secondo me non ha tutti i torti ad avere qualche perplessità. Poi magari il tono dell'articolo vira un po' troppo sul nostalgico, ma se ci pensate è quasi un coccodrillo, quindi ci sta, dai. - GePs
Il sito non era malaccio, ma bisognava investirci e c'erano debiti pregressi. Prendersela per come andava negli ultimi tempi - a un certo punto avevano smesso di pagare i dipendenti - non ha senso: è indicativo di spesso chi parla di "norma di mercato" non sa cosa il mercato sia. - Leonardo Blogspot
"quanto sareste disposti a pagare per avere un luogo, una piattaforma, un sito dove vi piacerebbe discutere in calce a notizie fresche e contributi interessanti?" Mah, c'è già frenfi che è gratis. - Snowdog ★ ★ ★
Poi il disagio di vedere scambiato un fallimento politico per un fallimento economico. - Leonardo Blogspot
Leonardo, scusa ma sei tu stesso che spingi questa visione nell'articolo, sembra che per te il mercato sia solo quello diretto, solo quello con scambio monetario, solo quello di massa. il resto di domanda e offerta sta fuori dalla tua definizione di mercato. - simoneb
"se a norma di mercato non sussiste, vuol dire che non serve" - no. sbagliato. - disappunto
Le nuove buche keynesiane sono giornali, ché i duemila giornalisti l'anno che continuiamo a tesserinare dovremo pur impiegarli; collateralmente, c'è il vantaggio di trovare pure uno spazio ai velleitari che tanto un qualche stipendio ce l'hanno ma gli serve esprimersi in un posto più rinomato d'una bacheca fb modo da potersi sentire scrittori. - Vergine Chiacchierata
praticamente delle comunità di recupero. - F.
A me 'sta cosa di essere un velleitario mi potrebbe anche stare bene; è il fatto che una giornalista brava e importante si scomodi periodicamente per ricordarmelo che mi manda un po' in cortocircuito. - Leonardo Blogspot
Beh, ma anche l'idea che te significhi te, rispetto a un tema su cui credo abbia ritenuto di esprimersi pure il portiere (quello dello stabile ma pure quello della nazionale) - Vergine Chiacchierata
L'Unita' e' un bel brand, per motivare i contribuenti a pagare. - Contadino della Galilea
il Many
(non so come prenderla, devo prima consultare l'i ching) Amazon e Ridley Scott preparano La svastica sul sole http://www.fantascienza.com/magazin...
(non so come prenderla, devo prima consultare l'i ching) Amazon e Ridley Scott preparano La svastica sul sole http://www.fantascienza.com/magazine/notizie/19164/amazon-e-ridley-scott-preparano-la-svastica-sul-so/
Dobbiamo sederci e parlare un attimo di Ridley Scott. - Fabrizio Casu
dopo prometheus non sono sicuro di avere un'opinione. - il Many
C'è solo da perdere da un'iniziativa del genere. - S. from iPhone
(sabato ho scoperto che da alcuni amici è abitualmente chiamato Ridley-èmortoilfratellosbagliato-Scott e ho riso molto #bruttapersona) - 2/12 Shaquille O'Neal from FFHound(roid)!
(i tuoi amici sono fancalcisti) Io dopo gli ultimi tre-quattro film di Scott comincio ad avere pura di lui. - Fabrizio Casu
(anche cinque-sei) - il Many
Io mi son fermato a I Duellanti - tokyoblues
Dobbiamo davvero parlare di Ridley Scott? - Matteo
Sarà una schifezza, ma voglio vederlo. Con cosa potrò vederlo? - zuck
Sta per mettere mano a "La svastica sul Sole". Non so. Dimmi tu se possiamo ignorarlo. - Fabrizio Casu
No, io dico di mandargli GE farcito di tritolo. - Matteo
ho consultato l'i ching (on line). dice così: "l'uomo nobile si è già purificato per il rito ma non compie ancora l'atto sacrificale. Bisogna essere sinceri con alto contegno perchè i fedeli lo osservano." (non fa una piega) - il Many
se lo fa con amazon sarà disponibile in regno unito e usa, presumo, almeno ufficialmente - quel *** di Luca S.n.c.
Ufficiosamente si intitolerà Fail Runner - Isola Virtuale from Android
Al di là di quanto sia in bolla Scott, è proprio una storia poco cinematografabile. - Leonardo Blogspot
però qui si parla di serie tv/miniserie, che è una cosa diversa dal cinematografo. - il Many
(fancalcisti?) - 2/12 Shaquille O'Neal from FFHound(roid)!
(e vabbè, però, le basi) - Fabrizio Casu
(Fabrizio vien via) - Matteo
(cadauno e cadadue...se invece di fare gli spiritosi agevolaste spiega... ) - 2/12 Shaquille O'Neal from FFHound(roid)!
(toh fatti una cultura, capra: http://www.i400calci.com ) - Fabrizio Casu
Gesù, ma perché? -.-' - Raflesia
ahhhh ma quello lo conosco...è che non mi verrebbe mai in mente di usare il termine fancalcista - 2/12 Shaquille O'Neal from FFHound(roid)!
(per la precisione: http://www.i400calci.com/tag...) - il Many
ho un po' di paurina io eh - djangol judas
verra' sicuramente fuori una schifezza pazzesca.... Blade Runner del resto... confronto al romanzo :-p - Mäckley [ein troll!]
La paurina c'è tutta, ma meglio Scott che altri (e Blade Runner non è peggio del romanzo, è diverso dal romanzo, ah, ricordo che Dick stesso ha approvato le modifiche della sceneggiatura e la preview di parte del girato per cui non diciamo cazzate por favor) e direi che la produzione seriale si adatta meglio al soggetto. - Ubikindred
no, 'spe, Blade Runner è un capolavoro assoluto (diverso dal libro, ma capolavoro assoluto) MA PROBABILMENTE RIDLEY SCOTT HA POI SUBITO UNA MUTAZIONE ALIENA E ORA AL SUO POSTO ABBIAMO UN BACCELLONE - emme
Secondo il mio modesto parere, Blade Runner è meglio del romanzo da cui è stato tratto, che è minore nella produzione di Dick. Ma teniamo conto che La svastica sul sole è una tra le massime vette dickiane e Ridley Scott ha perso lo smalto da tempo: questo mi fa paura. - zuck
emme. ... .tu di Dick non capisci una k - Mäckley [ein troll!]
zuck... tu forse l'hai letto come bignami il romanzo... ma come siete messi ?!?! - Mäckley [ein troll!]
Mackey, la tua capacità di non capire un cazzo di ogni argomento è solo pari alla tua presunta boria nell'affermare stronzate - zuck
in effetti il tuo commento, o mackley, è pertinentissimo, non avendo io in nessun modo parlato di Dick - emme
io sono abbastanza d'accordo con zuck, posto che paragonare romanzi e film è un po' come dire "il vitello tonnato è meglio della Valle Aurina", ha quel senso lì - oddbody from fftogo
comunque, ovviamente lo guarderò. ma con moltissima paura et diffidenza - emme
Obbo, in effetti dovevo fare quella premessa lì. Comunque preferisco le alpi marittime alla pasta al pesto. - zuck
mi sembra una posizione quantomeno discutibile (quella della pasta al pesto) - emme
(io comunque ho amato molto anche il libro. non come altri, ma non lo definirei minore) - emme
raghi io ve lo dico scremate quando rispondete sul cine, senno tocca dare retta pure a guidocoso sulla politica o ad aliciona tuein sui trend a/i 2015 eh - djangol judas
La mia opinione sul libro, forse estremizzata dal fatto che non si può più giudicarlo separato dall'influenza che su di noi ha il film, è che gli androidi che sognano sia un romanzo meno efficace della Svastica, di Ubik, dei Simulacri e persino di un oscuro scrutare. Minore forse non è la parola giusta, ne convengo. - zuck
Maffigurati capisco. Io ho poi adorato Scorrete lacrime, ma forse non sono obiettiva - emme from Android
(Ciao djangol) - emme from Android
(ciao emme) - djangol judas
anche scorrete lacrime, c'hai ragione - zuck
Leonardo Blogspot
Ciao, c'è questo Sucuri SiteCheck che dice che ho del malware sul blog. (http://sitecheck.sucuri.net/results...) Sarà vero? Che faccio? Cambiare tutto il codice del template può bastare? Grazie sin d'ora.
VirusTotal dice che e' tutto apposto https://www.virustotal.com/it... - Angelo Ghigi
Oi, io di sucuri mi fido abbastanza... - Vagamente
Credo di averlo visto, è un affare alla riga 4564 di view-source:http://leonardo.blogspot.it/ Sapete come si toglie? - Leonardo Blogspot
se è quello, è all'interno di Widget: Random Post for Blogger. Togli quel widget. - .mau.
Non è quello. In questo caso ritengo più facile che il malware arrivi da qualche circuito di banner. - Marco d'Itri
No, aspetta, ho rimosso quello e ora dice No Malware Found - Leonardo Blogspot
Potrebbe essere una buona occasione per riflettere sul rapporto tra correlazione temporale e causale. - Marco d'Itri
comunque una variabile con un nome casuale all'interno di un widget, a cui è associata una stringa in esadecimale, dal mio punto di vista è sufficiente per eliminare quel widget. - .mau.
Non solo faccio fatica a capire le tue stringhe esadecimali, ma oggi ho difficoltà pure coll'ironia di Marco (però grazie a entrambi). - Leonardo Blogspot
il Many
(son fatto così) ripassino del centenario.
15-18_1.jpg
15-18_2.jpg
15-18_3.jpg
15-18_4.jpg
Show all
(junger e remarque mai letti, in realtà) - il Many
oh, ciao signor many. sto giusto raccogliendo un po' di titoli, e Nelle tempeste d'acciaio mi mancava. - kumquat
(io nessuno, ma sono lì in attesa quasi tutti e siccome sono un po' vittima delle mode mi sa che è l'anno giusto per affrontarne qualcuno) - nandina
io mai letti, ma mi sa che sì, sarà l'anno della grande guerra - Ciocci
(sparate pure altri titoli, che il 2014 è ancora lungo.) - il Many
(uh, grassie, molto bene) - il Many
Bello Niente di nuovo sul fronte occidentale. - Giuliana Dea
"Nelle tempeste d'acciaio", ma anche "Boschetto 125" e "Il tenente Sturm", bellissimi. - tamas
Lussu non l'ho mai letto, mannaggia che vergogna, poi sto qui che perdo tempo co' le boiate - Cesare Pyno Gattini
Stavo giusto programmandolo, il ripassino #tfrabmark - van der Baarft from FFHound(roid)!
Direi anche, come strani libri di storia scritti da un ingegnere (ma estremamente interessanti), "Caporetto" e "La decadenza dell'Europa occidentale" di Mario Silvestri. - tamas
Poi c'è un Diario di guerra di Gadda che non ho mai letto. Poi, ovviamente, La Cripta dei Cappuccini, Fuga senza fine e La Marcia di Radetzky di Roth. - tamas
molte grazie dott. tamas. (di roth, in casa, l'esperta è grushenka.) - il Many
dal thread di kumquat segnalo: EUROPEANA (libro incredibile) e la prima parte di TERRA MATTA (forse la miglior cosa pubblicata nel mondo negli ultimi 10 anni). - il Many
Non vedo nessun libro francese. Si potrebbe suggerire Il diavolo in corpo di Radiguet - tamas
ti devi leggere Gli ultimi giorni dell'umanità, Many. assieme a Svejk è il più bel libro sulla I GM - Luca Simonetti
Piano. Stavo per comprare Jünger ma con Radiguet mi hai fermato. A me non è piaciuto per niente. Lussu invece <3 (anche il film) - Massimo Morelli
I taccuini dal fronte di Marinetti sono una cosa folle, forse l'unica che vale la pena di leggere di lui. Abbastanza interessante anche Soffici, Kobilek e la Ritirata del Friuli. - Leonardo Blogspot
E il Rumiz dello scorso anno, in agosto, su Repubblica - obe from Android
Click di interesse. - Andrea Tassi
e poi il libro di malaparte (La rivolta dei santi maledetti) e comisso (giorni di guerra) - Luca Simonetti
boschetto 125 è bellissimo, in effetti. così come nelle tempeste d'acciaio - svinho dos santos
Grande amore per Lussu, Giummi leggilo subito. - astridula from FFHound!
(uh, ho beccato ora la lettura su radiotre) - Cesare Pyno Gattini
(udiuuu corro anche io, non sapevo, grassie <3) - astridula
(lo legge Marco Paolini, ancora più amore) - astridula
"bollettino di guerra" di Koppen. - buoni presagi from iPhone
i fumetti di Jacques Tardi sul padre soldato (La guerra delle trincee) - DiegoGhi
Diego, ne parlavo proprio ieri di quei fumetti lì. <3 - nandina
avanti così, che riempiamo di letture il centenario (cioè fino al 2018). - il Many
Se vi può interessare nella sezione dei bookshop del Museo della Guerra c'è una selezione non male. http://www.museodellaguerra.it/3_books... Scusate ma qui (Trento) al momento abbiamo il giubileo. - sonia
Ok, ho un secondo parere, compro. - Massimo Morelli
I saggi di Silvestri su Caporetto e sulle battaglie dell'Isonzo (concordo con Tamas) e un libro poco citato ma molto bello: Trincee di Carlo Salsa www.lagrandeguerra.net/ggsalsa.html. - Stefano.
intanto s'è pensato di mettere su una stanzetta apposita sulla Grande Guerra in modo da raccogliere materiale, suggerimenti di lettura etc. http://friendfeed.com/wwi1 - nandina
(molto bene) - il Many
(sto leggendo NELLE TEMPESTE D'ACCIAO ed è un libretto abbastanza incredibile.) - il Many
Lussu la lettura migliore dei 4 (non ho letto junger) - Dario Pecorella
Lussu è fighissimo. fighissimo vero. - diegodatorino
ecco, junger mi pare la perfetta controparte di lussu su un altro fronte e dall'altra parte della barricata. - il Many
Leonardo Blogspot
oggettivamente decidere di prendere una posizione perché vent'anni fa hai incontrato uno sciroccato pre-internet mi pare un po' esagerato. Mi sembra più onesta la posizione "parlo di Israele/Palestina e non di Siria o Iraq o Kurdistan perché tutti parlano di Israele/Palestina e non di Siria o Iraq o Kurdistan" - .mau.
(non ho commentato né là né là perché i flame li preferisco fare con chi conosco già...) - .mau.
è che a me piace litigare, però detto questo restavano altre duemila battute (no, sul serio, fu forse la prima volta che mi domandai se per caso tutto quello che sapevo non era sbagliato). - Leonardo Blogspot
il guaio di avere un numero prefissato di battute? - .mau.
Leonardo Blogspot
Buonanotte, ecco un pezzo che vi sconsiglio di leggere (potrebbe condannarvi a un'eternità di sofferenze) http://www.slate.com/article...
all'inizio non capivo niente, poi ho visto che hai linkato la pagina 2 dell'articolo. - astridula
bof bof - thomas morton ☢
è troppo tardi per leggere con attenzione, mi pare una variante piuttosto delirante di una specie di argomento ontologico - thomas morton ☢
l'ho linkato apposta così tardi, se leggi con attenzione vai all'inferno. - Leonardo Blogspot
bookmark. (nel senso di "non ce sto a capì n cazzo ma gli avvertimenti all'inizio dell'articolo mi hanno impedito di continuare la lettura, così aspetto che qualcuno mi dica quantomeno di cosa si tratta, tanto per sapere se posso leggere oppure no") - Antonio
Che trip WOOOOOOOO - Eschaton
Tutto ciò è estremamente Dickiano - Alez☭
Non sono Bob
La Cattaneo è un filo incazzata, ma un filino proprio... (caso stamina, oggi, La Stampa)
il link lo metto io: http://www.lastampa.it/2014... - GePs
(brà) «Ma non è possibile esimersi dal commentare basiti, nauseati ma anche stanchi - e sempre addolorati per i poveri bambini cavia - la balzana strategia annunciata dal laureato in lettere Davide Vannoni, via comunicati stampa» - Non sono Bob
Quanto disprezzo in quel "laureato in lettere" - Non sono Bob
non è disprezzo per il tipo di laurea, ovviamente. - Peppǝ
un po' sì, secondo me, ma è moneta comune, quindi inflazionata, e nessuno ci fa più caso, ormai - GePs
@peppe diciamo che lo è contestualmente, non in generale. - Non sono Bob
appunto - Peppǝ
Io disprezzo profondamente anche la sua laurea (anche perché è la mia e mi vergogno per lui) - Pierotaglia from FreshFeed
@geps: in questo caso e' un disprezzo giustificato -- ha proprio a che fare con la vicenda, non e' una posizione a priori - frugola
Ma infatti io non disprezzo i laureati in lettere, ma quando vogliono mettersi a curare la gente in questo modo li prenderei a mazzate. - Giuliana Dea
[rant] posso anche capire che a fronte di laureati in medicina e tecnologia che parlano di comunicazione, il comunicatore possa parlare di quello che gli pare. Ormai l'esperto di dominio conta pochissimo - Pierotaglia from FreshFeed
«[l'errore] è pensare che si possa affermare «qualsiasi cosa» in astratto, e poi chiedere che siano gli altri a provare che non è vera. È un banale gioco delle tre carte: se non puoi dimostrare che quello che dico è falso, allora può essere vero» APPLAUSI - Non sono Bob
Credo di poter parlare a nome di molti laureati in lettere mentre vi dico: ma disprezzateci pure. - Leonardo Blogspot
(non posso parlare a nome di nessuno, comunque stavamo discutendo del disprezzo nei confronti di un particolare laureato in lettere) - Non sono Bob
Ciocci
Berlusconi come De Sade, disse suor Barbara Spinelli | Il Garantista - http://ilgarantista.it/2014...
Berlusconi come De Sade, disse suor Barbara Spinelli | Il Garantista
lol - Ciocci from Bookmarklet
è da mo che dico che, oramai, ci siamo fumati la spinelli - ironicmoka
a me sembra fumata l'autrice dell'articolo - thomas morton ☢
infatti il lol era sia per la spinelli che per l'articolo - Ciocci
"il garantista". Devo aggiungere altro? - Marco d'Itri
Ma che imbecille. - bianca
(Non devo specificare chi, voglio ben sperare.) - bianca
credo che siamo d'accordo - thomas morton ☢
Ma magari, Sade (non "De Sade") era un genio. - Leonardo Blogspot
(Non sono riuscita ad arrivare alla fine) - La Rejna from iPhone
ma come? La fine è la parte più bella! Quella del paragone con Pasolini, che non ce lo metti Pasolini? - Ciocci from iPhone
Sade? Genio puro! Il suo "Smooth Operator o le disavventure della virtù" è un classico indimenticabile! - 7 a 1 guest, cioè LiberoF
Leonardo Blogspot
A me non sembra di aver mai avuto molta paura dell'inferno, nemmeno da bambino. I preti non ci insistevano molto. Invece ultimamente mi sto imbattendo in alcune speculazioni (assolutamente razionali) che lo rendono un'ipotesi in qualche modo plausibile - e cominciano a darmi i brividi.
Stai bene? - Gatterina
Eh? - Raflesia
Credo che l'inferno medievale abbia smesso di essere credibile con l'illuminismo - e questo spiegherebbe anche in pieno romanticismo il ritorno di fiamma della Commedia di Dante, che poteva essere rivalutata in quanto fiction (mentre Alighieri la vedeva più come un documentario). - Leonardo Blogspot
essendo stato educato da laico dai genitori e da cattolico da suore e nonne illuminate non so molto dell'inferno, ma conosco persone che, a 30 anni, dopo essere diventati atei convinti, hanno ancora paura di morire e di finire nelle grinfie di satana. - ıɔ ǝɯɯǝ ˙ɹp
dicci di piu' quindi, sono curioso - ıɔ ǝɯɯǝ ˙ɹp
Dicci di più - thomas morton ☢ from WinForFeed
Ma in sostanza a un certo punto abbiamo cominciato a proiettare l'idea di un Dio buono, o come minimo ragionevole (in un senso forse illuministico del termine), per cui l'idea che considerasse 60 anni di vita un banco di prova per decidere se bruciacchiarci per l'eternità diventava una cosa semplicemente surreale. Impossibile anche solo da raccontare. - Leonardo Blogspot
dicci di più +1 - Lopo
E quali sarebbero le speculazioni che contraddirebbero questa visione e renderebbero credibile l'Inferno medievale? - Ubikindred
Leo, c'e' un sacco di gente che vede dio in modo diverso. C'e' chi si immagina un giudice severo che, guardacaso, la pensa esattamente come lui e condivide tutti i suoi pregiudizi e mandera' all'inferno tutti tranne lui/lei - ıɔ ǝɯɯǝ ˙ɹp
Io penso di essere nato e cresciuto in un contesto del genere: Dio - se esiste - non può che essere buono. Se non buono, perlomeno ragionevole: e questo esclude il sadismo. E tuttavia, se non puoi razionalmente escludere che un dio esista, perché escludere il sadismo, che peraltro è perfettamente compatibile con un universo permeato di distruzione morte dolore eccetera? - Leonardo Blogspot
C'e' anche chi ha seriamente paura di finire all'inferno perche' non importa quanto tu possa stare attento farai sempre qualcosa di sbagliato - ıɔ ǝɯɯǝ ˙ɹp
secondo me non esiste un'accezione di dio la cui psicologia del personaggio, se enunciata ad alta voce, non sembri tremendamente ridicola. - Heart Attack
Leo, sei nato in un contesto illuminato, credo, come me. Ma nei meandri della provincia italiana sembra che ci siano degli angoli dove il medioevo non e' mai finito del tutto. - ıɔ ǝɯɯǝ ˙ɹp
No, allora, se pensi che Dio non esista, il sadismo lo escludi, se pensi che invece possa esistere, un Dio sadico è un'idea priva veramente di ogni senso. Al limite un Dio indifferente. - Ubikindred
Leonardo, hai mai letto Diario di un dolore di C.S. Lewis? - Marco Beccaria from iPhone
A questo punto uno si imbatte nell'ipotesi dell'universo come simulazione (per esempio qui, http://www.vice.com/it... ma esistono senz'altro contributi più seri sull'argomento). - Leonardo Blogspot
HA: esiste, e coincide con quella che neghi che Dio possa avere una psicologia - Marco Beccaria from iPhone
Quanto all'ipotesi citata, che appunto, non è certo una novità, rimane che a) dal nostro punto di vista, se è impossibile scoprire di vivere in una simulazione, tanto vale non porsi neppure la questione (Philip J. Farmer docet) e b) se vivessimo in una simulazione, di nuovo il problema Inferno non si porrebbe. - Ubikindred
@Marco Beccaria: ok, ma quindi è un automa, non ha nemmeno lui il libero arbitrio. - Heart Attack
A me l'ipotesi dio-sadico non pare tanto irragionevole. Non che me lo immagini che va in giro a schiacciare la gente col pollice. Piuttosto uno che versa un bicchiere d'acqua su un formicaio per vedere che succede - ıɔ ǝɯɯǝ ˙ɹp
e se vivessimo in una simulazione e potessimo hackerarla? (segue flame su Matrix) - ıɔ ǝɯɯǝ ˙ɹp
secondo me l'inferno non esiste - chiaratiz™
la teologia mi pare risponda a tutte queste domande con un ottimo: "Dio è Dio e voi non siete un cazzo", ovvero una scappatoia alla domanda classificando l'oggetto della conoscenza come inconoscibile - F.
per cui un Dio sadico pure ci sta, come anche l'idea della giusta retribuzione al male (al malvagio). - F.
@F.: ma se è inconoscibile, come fai a sapere se gli vai bene e se non lo sai e non puoi saperlo, che te ne fotte di cercare di piacergli? - Heart Attack
sta la verità rivelata, nelle religioni rivelate - F.
poi è un po' un terno al lotto, certo - F.
sì ok, ma è una verità un po' contraddittoria: prima dice che ci brucia tutti, poi è un padre buono che perdona, a me sembra la psicologia di uno psicopatico. - Heart Attack
però io l'inferno dantesco così contraddittorio non lo vedo. - F.
Ma certo che è irragionevole. Un formicaio non è una tua creazione e quale piacere può derivarne dalla tortura delle tue stesse creature? Ma poi il concetto stesso di sadismo risulta inapplicabile perché è un concetto esclusivamente umano. - Ubikindred
ma perché tu vuoi giudicare secondo categorie umane ciò che è trascendente, ti risponderebbe qualcuno - F.
la ragione ultima è inconoscibile. - F.
A meno di non volersi reinventare gli Dei dell'Olimpo, direi che è inevitabile. - Ubikindred
ma guarda che le religioni trascendenti son forti su ste cose. Tutto ciò che è illogico è bene che sia illogico. Anzi, la contraddizione logica è un segno del divino. - F.
Mi piace quando vi fissate lì come dei parrucchieri che devono decidere se fare o no la messa in piega a un'allegoria. - Woland
è una specie di principio teopico (?) totale - F.
Ubi, se il formicaio me lo faccio a casa, e' una mia creazione, per quanto possibile. - ıɔ ǝɯɯǝ ˙ɹp
Ma questo certamente (credo quia absurdum), però io non vorrei confondere illogico con inconoscibile. - Ubikindred
beh se è illogico e vero allo stesso tempo, è anche inconoscibile - F.
Eh, ma tu non ti limiti a fare un formicaio. Pretendi di fare le formiche, l'universo dove le formiche vivono, farti il formicaio, divertirti a seccarle e in subordine pretendi che le formiche siano abilitate a capirne il perché - Ubikindred
Ma non siamo ancora arrivati alle speculazioni di Leo sulla razionalita' dell'inferno. - ıɔ ǝɯɯǝ ˙ɹp
Ubi, vabbe' - ıɔ ǝɯɯǝ ˙ɹp
Se è illogico non è vero, di solito. Credo ci sia una confusione tra irrazionale (nel senso di anti-razionale) e a-razionale - Ubikindred
vabbé ma perché dio ci avrebbe creati in un modo tale da renderci conto che è un cretino? - Heart Attack
A me l'idea dell'inferno medievale è sempre sembrata una stupidaggine (stavo per scrivere "ovviamente"), diciamo che l'inferno è quando ti lascia la fidanzata, tipo. - Il Braga
MA PER L'ETERNITA' - Ubikindred
la trinità ti pare logica? - F.
Braga, c'e' chi sostiene che l'inferno e' la lontananza da dio, che e' un po' come essere lasciati dalla fidanzata, per l'eternita' - ıɔ ǝɯɯǝ ˙ɹp
Beh certo lì volevo arrivare, la fidanzata era così per buttare un sasso. :-) - Il Braga
come vedi abbiamo abbocato al volo :) - ıɔ ǝɯɯǝ ˙ɹp
F., no, ma neppure illogica. E' una cosa che se ci credi bene, se non ci credi bene uguale, dal punto di vista puramente logico (poi se mi chiedi se SECONDO ME è logica una roba simile, ti dirò di no, ma anche eprché so come ci sono arrivati e non è certo stato un percorso storico di verità rivelata). - Ubikindred
una cosa che sembra illogica potrebbe in realtà essere logica da un punto di vista diverso. Come le illusioni di Escher non sembrano possibili. - Heart Attack
Non so, l'idea di contemplare dio per sempre non mi ha mai attirato molto. E' che fare la stessa cosa per l'eternita' e' quasi uguale alla morte. Ok, magari e' una specie di morte da overdose infinita di endorfine, ma sempre morte e'. - ıɔ ǝɯɯǝ ˙ɹp
Ah beh, la contemplazione della candida rosa per l'eternità è tipo la più grande rottura di coglioni a cui posso pensare. - Ubikindred
mi ricorda la scena della chiesa in The Meaning of Life dei Monty Python :-) - Heart Attack
<parte per la tangente>che poi e' anche il problema del transumanesimo; mi spiego, nell'ipotesi di poter giocare a piacere col tuo corpo e la tua coscienza cosa ci impedira' di infilarci tutti nell'endorfina 24/7? </parte per la tangente> - ıɔ ǝɯɯǝ ˙ɹp
Comunque a me fa ammazzare sta cosa di certi cattolici didascalici (tipo mio nonno) per cui se tipo nel '92 hai commesso falsa testimonianza a un processo per un sinistro con un corriere Bartolini finisci per l'eternità in un posto dove un lanzichenecco morto nel '600 ti sbrana un braccio. Io lo vorrei conoscere un dio così, dev'essere tipo Jeffrey Dahmer ma coi superpoteri, ci fai una serie-documentario da duecento stagioni - Woland
Ma infatti alla fine la teoria della simulazione non è che il modo che abbiamo nel Duemila per riformulare ipotesi teologiche che ci siamo sempre fatti; è solo che una volta come metafora usavamo il Libro, o la Parola, e adesso usiamo la realtà virtuale. L'ipotesi rimane la stessa: la dimensione in cui noi viviamo, e che chiamiamo universo, potrebbe essere stata creata da un'entità intelligente, ovviamente per scopi suoi (anche solo per giocare) che ci sfuggiranno sempre. - Leonardo Blogspot
Alla fine l inferno sarà vuoto. Lo dice spesso alex Zanotelli - elrocco from Android
mo', "intelligente". è 'na partita a SimUniverse giocata piuttosto di merda da un 11enne del tipo "si applica". - cyb
Peraltro, perché credere a un Dio solo? Potrebbe esserci un demiurgo che ha scritto il codice, e un messia che ci sta giocando. Quest'ultimo potrebbe anche essere un 11enne coglione, come escluderlo? - Leonardo Blogspot
anzi, speriamo che gli passino qualche cheatcode perché lo vedo messo male. - cyb
il tutto potrebbe ridursi a "siamo finiti nel salvataggio sbagliato" - cyb
LODE AL GRANDE SID MEYERS! - ıɔ ǝɯɯǝ ˙ɹp
Come escludere poi che questo 11enne, per convincere le sue pedine a ottenere determinati scopi, non possa utilizzare come deterrente un inferno virtuale, che però per chi vive e muore nella simulazione, sarebbe del tutto reale e in qualche modo eterno (è sufficiente infilare un loop nel codice)? - Leonardo Blogspot
E penso appunto a quanto sono sadico quando gioco a certi giochi, e con che gusto seppellisco interi continenti con le atomiche. Non provo nessuna pietà per le creature che stermino, dal momento che non credo che esistano realmente (peraltro in quanto sapiens faccio già fatica a provare pietà per la sofferenza di mammiferi molto simili a me). - Leonardo Blogspot
Non escludere un'ipotesi abbastanza inverosimile perché comunque si è su un terreno sul quale la razionalità manca di appigli è un po' diverso dal considerarla credibile, però. A questo punto non si può neppure escludere che siamo tutti vermi del pane vecchio che sognano di essere uomini e che il nostro Dio sia il minuscolo Mugnaio del Mulino Bianco delle pubblicità anni '80. - Ubikindred
secondo me in un altro gioco salvato me la sto spassando alla grande. Se solo questo undicenne nolifer del cazzo si decidesse a chiudere questa sessione e tornare a quell'altra! - µ†¶ª
Non possiamo neppure escludere di essere i tarzanelli della creazione e che l'universo possa essere alcunché di diverso dal Gran Buco Del Culo Di Dio - Ubikindred
io non lo escludo - cyb
esatto, utna, è una testa di merda, non lo vedi che non vai da nessuna parte? riprendi il caricamento del fottuto 94 e riparti da lì, coglione - cyb
E OCCHIO ALLA BICAMERALE - cyb
ESATTO, quello del '94 era perfetto. - µ†¶ª
E poi di recente ho letto del Rosko-basilisk, che non vi rilinko perché ho pietà per le vostre anime (temo invece per la mia). - Leonardo Blogspot
Del cosa? - Woland
"From the Bigfart to the Black Asshole" - µ†¶ª
Nulla, nulla (NON GOOGLARE NO! NO! NO!) - Leonardo Blogspot
Non facevano prima a citare lo Shrike di Dan Simmons? - Ubikindred
Mi è esplosa la testa. - Woland
È che non ci hanno tutti quella certa cultura, han perso tempo con Proust e quell'altro là, come si chiama. - Leonardo Blogspot
SINGULARITY APPALLA - cyb
Se qualcuno ci ha simulato e si diverte con noi spero che un Dio lo punisca - thomas morton ☢ from WinForFeed
http://rationalwiki.org/wiki... chiunque sta leggendo del Roko' basilisk può tutelare la propria futura simulazione donandomi 10 euro che io provvederò a utilizzare per diffondere ulteriormente l'esistenza del basilisk chiedendo ulteriori fondi. - cyb
se non lo fate, nel futuro avrete una simulazione di voi stessi che condurrà un'esistenza sfigatissima. "che me ne frega, è una simulazione", direte voi. sì, ma è la rappresentazione che la popolazione futura avrà di voi. voi sarete la vostra simulazione. quindi vi conviene darmi i 10 euro e vivere più tranquilli: il basilisk troverà questo thread, analizzerà le transazioni bancarie, e saprà che voi, sapendo, avete contribuito. - cyb
cyb secondo me prima o poi tu farai del grano serio - µ†¶ª
Satana non esiste. Spiega: Il SATAN del v.t. è come l'odierno pubblico accusatore, un magistrato. C'era una diatriba da risolvere? Veniva scelto un laqualunque tra gli Elohim (alle volte anche tra gli umani potenti) e costui faceva la parte; finito il procedimento tornava ad occuparsi delle cose sue e nessuno lo additava come diavolo. - ☥ guideugé ٩(͡๏̯͡๏)۶
Idem i vari Belzebù, Belfagor, etc. Nomi nati nel passaggio di lingua da ebraico a greco e poi latino; nell'originale erano Elohim alla pari del signore iddio, giusto governavano su altri popoli vicini. Quando poi gli ebrei persero il contatto con il loro padrone nacque tutta 'sta favola.. #BibbiaSecondoEugenio - ☥ guideugé ٩(͡๏̯͡๏)۶
Quindi dalla spiega si evince che, come non esiste Satana e tutte le varianti di nome, nemmeno esiste l'inferno. Ma c'è un "ma". Quando il libro di Enokh era dato per buono (canonico, oggi lo è solo per i copti), là si dice che la Terra sia il posto dove furono mandati i cattivi che persero la battaglia in cielo tra diversi esseri superiori. Quindi si potrebbe dire che la Terra è, a tutti gli effetti, l'inferno.. Il luogo dove furono esiliati e circoscritti i cattivi. - ☥ guideugé ٩(͡๏̯͡๏)۶
il problema del basilisco e' lo stesso problema del dio cattolico: non c'e' uno straccio di evidenza sperimentale della loro esistenza (e no, il creato non e' una prova dell'esistenza del creatore) quindi nessuno dei due ha alcuna rilevanza pratica nella mia vita. Cioe' immaginate di voler essere adorati, perche' non dirlo chiaro e tondo invece di farlo dire a una organizzazione di... more... - ıɔ ǝɯɯǝ ˙ɹp
al massimo puoi fare un ragionamento economico: se il basilisco dovesse mai svilupparsi mi potrebbe convenire avere investito nella sua creazione, avere delle azioni, in un certo senso. - ıɔ ǝɯɯǝ ˙ɹp
sono pronto a scommettere che su un A/B test in cui pubblichiamo due siti sul basilisco, strutturati alla stessa maniera e promossi allo stesso livello, con il primo che invita a donare per questioni trascendenti, e il secondo che invita a donare motivando l'investimento in termini finanziari, il primo raccoglierà più soldi. - cyb
pardon, volevo dire "avrà un conversion rate più alto", dimentico che ci leggono i webmarkettari che potrebbero non capire. - cyb
Ci sono genitori che, pur avendo costruito un ammirevole impero finanziario o aver vinto il Nobel per la fisica, poi rovinano i figli, li rincoglioniscono e li puniscono anche. Non vedo perché Iddio non possa fare lo stesso, un bell'universo razionale con l'elegante gravitazione universale e le mattane verso il genere umano. Giesugristo ci ha pur detto che Dio è Padre. - Lionello
Certo che farsi fregare dalla scommessa di pascal alla vostra età... - thomas morton ☢ from WinForFeed
A me questa pare pure piu' scema della scommessa di Pascal! Cioe' alla fine all'epoca di Pascal la maggior parte della gente ci credeva per davvero. - ıɔ ǝɯɯǝ ˙ɹp
Il bello e' che questi hanno la pretesa di essere piu' furbi di Pascal. - ıɔ ǝɯɯǝ ˙ɹp
Leo, ma alla fine è davvero il basilisco che tuo terrorizza? - ıɔ ǝɯɯǝ ˙ɹp from Android
Beh, Palmer Eldritch è #teamestate. - Alez☭
Laura (Goldie)
Ma Rondolino è impazzito?!
ffhound_image_0.png
è un impazzimento generale - thomas morton ☢
madonna che poveraccio. - flipperella
Beh no, Rondolino è oltre. Vista la sua generale correttezza intellettuale non è nemmeno escluso lo paghi l'ambasciata israeliana. - Il Braga
Beh si, sarebbe una spiegazione logica. - Laura (Goldie) from FFHound!
No, è solo stronzo. - Marco d'Itri
è stronzo +1 - Alez☭
L'ambasciata israeliana a questo punto pagherebbe per farlo star zitto. - Leonardo Blogspot
Ciocci
Bambini esposti a religione hanno difficoltà a distinguere la realtà dalla finzione. Lo studio su Cognitive Science (FOTO) - http://www.huffingtonpost.it/2014...
Bambini esposti a religione hanno difficoltà a distinguere la realtà dalla finzione. Lo studio su Cognitive Science (FOTO)
vediamo di fare un altro classico del frenfì - Ciocci from Bookmarklet
che noia le repliche estive - van der Baarft
ora dobbiamo solo aspettare vertigoz e beccaria - Ciocci
“esposti" - Marco Beccaria
(io comunque vorrei rifare lo stesso esperimento con bambini che giocano a GDR o leggono fantasy) - Ciocci
O con bambini. - Marco Beccaria
in effetti "esposti" fa riderone - Peppǝ
Questo è l'abstract della pubblicazione: "In two studies, 5- and 6-year-old children were questioned about the status of the protagonist embedded in three different types of stories. In realistic stories that only included ordinary events, all children, irrespective of family background and schooling, claimed that the protagonist was a real person. In religious stories that included... more... - Ciocci
io lo farei con gli adulti - ello fizgherard
“Siccome noi supponiamo che i personaggi religiosi sono fittizi, tutti quelli che credono che non siano fittizi sono squlibrati”, molto bene. - Marco Beccaria
Beccaria dall'abstract non mi sembra che dica quello però - Ciocci
Si, giusto, riformulo: “Siccome noi sappiamo che ordinarily impossible events brought about by divine intervention sono, perlappunto, impossibili, tutti quelli che ipotizzano possano essere non fittizi sono squilibrati”. - Marco Beccaria
dove si dice che sono squilibrati? - Ciocci
(Oh, invece di ringraziarmi che ti sto aiutando a lanciare il classico) - Marco Beccaria
Mi ero prenotata oggi pomeriggio per il fleim sull'educazione religiosa ai figli *.* - Sabrina Briganti from FFHound(roid)!
Squlibrati = son meno propensi a distinguere reality and fiction - Marco Beccaria
comunque l'huffpost italiano ha ripreso da questo http://www.huffingtonpost.com/2014... dell'huffpost americano, che introduce un elemento in più : Refuting previous hypotheses claiming that children are “born believers,” the authors suggest that “religious teaching, especially exposure to miracle stories, leads children to a more generic... more... - Ciocci
ma soprattutto: "The study found that, of the 66 participants, children who went to church or were enrolled in a parochial school were significantly less able than secular children to identify supernatural elements, such as talking animals, as fictional." - Ciocci
in effetti beccaria crede a quella storia della resurrezione - thomas morton ☢
E sono pure adulto, pensa che sfigato. - Marco Beccaria
(Vai che decolla) - Marco Beccaria
ma è colpa della tua esposizione alla religione - Ciocci
Ma infatti, sono infetto. - Marco Beccaria
cioè che secondo me poi tutte 'ste cose impossibili sono tutte robe di marketing, infatti poi vedi i bambini come ci credono - Ciocci
E cosa c'è di male se un bambino è più disposto ad accettare l'impossibile ? Da come la mette lo Huff Post USA lo stesso succederebbe anche raccontando favole. A questo punto da una parte abbiamo gli Amorth che dicono che Harry Potter porta tutti a far magia, dall'altra una ricerca che mi dice che se leggi Harry Potter se più disposto a far il famoso "thinking out of the box". - Annarella e i trombonisti
thinking out of the box mica è credere all'impossibile - Ciocci
chissà se gli hanno chiesto di babbo natale però - Ciocci
A sei anni credevamo alla fatina dei denti, per inciso. - vale
Ciocci 200 anni fa un europeo colto avrebbe potuto definire friendfeed qualcosa di impossibile. Credere di poter fare qualcosa di ritenuto impossibile è "thinking out of the box" - Annarella e i trombonisti
66 non mi pare un campione così rappresentativo da star qui a parlarne a 8000 miglia di distanza - Ivan Crema
domani guardo se riesco a scaricarlo. Però Ivan non penso che normalmente esperimenti di psicologia vengano fatti con tanti più partecipanti però. - Ciocci
Non saprei, era per alimentare il flame, più che altro. Mi sembra comunque basso come campione, bisognerebbe valutarne anche l'eterogeneità - Ivan Crema
200 anni fa un europeo colto avrebbe definito i miracoli dei santi una vaccata imbarazzante. Oggi pure. Vedi come si evolve il pensiero. - d☭snake
(non c'entra niente, si fa per l'amore del flame) - d☭snake
(cmq 66 soggetti non mi sembra un numero scandalosamente basso) - d☭snake
(altro inciso per annarella: non succede la stessa cosa raccontando favole, perche` le favole le racconti come tali. Harry potter fa le magie nel libro, nessuno ti viene a dire che se ti metti a pregare fortissimamente Harry potter la nonna guarisce ed esce dall'ospedale) - d☭snake
MAGGIURA - Cesare Pyno Gattini from Android
Domani me lo scarico. 66 soggetti non sono pochissimi per un'esperimento di laboratorio, per una ricerca come questa potrebbero non essere tantissimi (33 per gruppo, potenza bassina) - emme from Android
Hanno scoperto che bambini cresciuti in contesti religiosi tendono a dare più credito a testi religiosi? Aspetta che scoprano cosa succede al monossido di diidrogeno se lo esponi a irradiazione elettromagnetica. - Leonardo Blogspot
Ma infatti una vaccata incredibile. Io tuttora mi stupisco per i pecoroni che stanno a guardare il "sangue" di san Gennaro che si scioglie - Benedikta
flame fiacco. - Massimo Morelli
Fa caldo a settembre i flame vengono meglio - Benedikta
Poi bambini che credono nella resurrezione diventano grandi e gli danno l'8 per mille, quelli che credono in Hulk diventano grandi e gli fanno il TSO. - Vergine Chiacchierata
il campione è troppo piccolo. Qualsiasi tipo di inferenza (specie sui processi mentali di un bambino di 5/6 anni) è del tutto arbitraria. Tra l'altro, mostrare "una ricettività blanda verso l'impossibile" che significa? Sono le solite chiacchiere di psicologia sociale - Neurom
La maggioranza delle persone credono che un tal Gesù Cristo sia risorto, poi sei una di queste persone dice che esistono le sirene la prendono per squilibrata. Eppure, se andiamo a vedere bene, è più vera l'Iliade e Odissea della Bibbia. - ☥ guideugé ٩(͡๏̯͡๏)۶ from YouFeed
il problema non è credere l'impossibile, ma disbilivere l'evidente - Elia Spallanzani
A me "esposti alla religione" piace, ci farei pure il filmatello con crocifisso alonato fosforescente e la canzone di Laurie Anderson <3 - Duiglio
Anche io sono stato esposto alla religione da piccolo, ma per fortuna il dosaggio non è stato nocivo. - S. from iPhone
@vale, se a sei anni tu credevi alla fatina dei denti è un problema tuo. - Alice Twain from Android
S. era una vaccinazione, come nel mio caso. - Ubikindred
"E cosa c'è di male se un bambino è più disposto ad accettare l'impossibile ?" c'è di male che cresci voccaperta, come si dice dalle mie parti. O credulone, come da altre. Lo scetticismo è una qualità, non un difetto. diobestia. - F.
"Lo scetticismo è una qualità, non un difetto". Giusto per ribadire. - Alice Twain
Ma infatti, ce le avete tutte voi, le belle qualità. - Marco Beccaria
in generale volete più bene agli ebrei o agli islamici? - diegodatorino
come molti altri studi miranti a identificare gli effetti di un certo tipo di educazione (o "esposizione") direi che non c'è abbastanza sforzo per separare la componente educativa da quella genetica. direi che i bambini "esposti" in quanto frequentano scuole parrocchiali etc. sono con grossa probabilità figli di genitori con atteggiamenti simili - thomas morton ☢
il che pone la questione anche della direzione causale, potrebbe darsi che persone credulone abbiano una certa tendenza a essere religiose, ma che non valga il viceversa - thomas morton ☢
solo per puntacazzare, "thinking out of the box", il pensiero laterale, etc., sono cose che hanno a che fare con la creatività - la capacità di riorganizzare gli elementi disponibili in una configurazione diversa da quella ordinaria per ottenere un effetto diverso da quello atteso "normalmente", in sintesi - e non con la fantasia. non credo proprio che esista una correlazione positiva tra credere a babbo natale a 18 anni e il pensiero creativo - cyb
Ecco, parliamo piuttosto dei danni di babbo natale difeso anche da tanti illuminati di ff - thomas morton ☢
bof, ma anch'io difendo il diritto al pensiero fantastico nei bambini. c'è tanto tempo per diventare dei cinici di merda. - cyb
io sono molto scettico. Ad esempio non credo all'esistenza dei ricercatori universitari. - M.
ora babbo natale, che è una bugia e un inganno consapevole che i genitori raccontano ai figli, è diritto al pensiero fantastico loro, e gesù, che invece è una credenza condivisa pure nella comunità degli adulti, è plagio - thomas morton ☢
babbo natale non lo capisco neppure io - Massimo Morelli
@Thomas, Babbo Natale può essere un diritto al pensiero fantastico quando è presentato come fantasticheria, come racconto favolistico alla stregua di Cappuccetto Rosso o di Aragorn. Non quando è presentato come personaggio reale a cui credere. - Alice Twain
La differenza è che a Babbo Natale puoi pensare una volta all'anno e tutto quello che vuole da te è una letterina e un generico essere stato buono. Dio, ammettiamolo, ha parecchie pretese in più. O quantomeno devi dedicargli un bel po' più di tempo. - Sphera
ma a parte le riserve sull'articolo (che se qualcuno può scaricarlo e lo invia in dm lo leggerei ben volentieri), perché considerate negativa la "ricettività più blanda verso l'impossibile"? Insomma, in un bambino di 5-6 anni è del tutto naturale un approccio non analitico e tendente ad associazioni non logiche. Mi pare che già morton parlava a ragione dell'influenza familiare più che... more... - Neurom
Lo scetticismo è una qualità se lo conquisti: se lo imponi a un bambino, può anche darsi che a 16 anni ti mandi giustamente vaffanculo ed esca col primo santone. - Leonardo Blogspot
Beh ma mica imponi niente se abitui qualcuno a fare la differenza tra "cose vere", "cose non vere" e "cose a cui è bello credere" - Sphera
Il bambino ha diritto di credere un po' a quello che vuole, del resto non si può pretendere chissà quale capacità di discernimento logico. forse dovrebbe essere protetto dal bispensiero orwelliano per cui è bello credere a qualcosa che si conosce falso - thomas morton ☢
In effetti la formulazione è un pochino diversa, è più preciso "cose a cui fare come se ci si credesse risulta piacevole". Babbo Natale o i gli elfi e i draghi. Ma questo vale ovviamente quando sei abbastanza grande da distinguere "reale" e "irreale". Se sei sufficientemente piccolo la distinzione non sei in grado di coglierla. Tanto è vero che sono i grandi, pian piano, a fartela capire. - Sphera
Non sarei così sicuro che i grandi siano così ferrati nel distinguere reale da irreale. Ma è un mio bias dovuto al mio scetticismo di fondo.. - Neurom
neurom, hai dm - emme
(Emme grassie!) - Neurom
^_^ - emme
Thomas: Babbo Natale o la fatina dei dentini non sono “falsi”, così come non sono “falsi” il capitano Achab o Bilbo Baggins. Sono figure fantastiche o letterarie, e fa tutta la differenza del mondo. - Marco Beccaria
(comunque, per me lo studio è discutibile già nelle premesse, rispetto alla valutazione delle strategie con cui i bambini (in età prescolare) decidono se un personaggio sia reale o meno. manca completamente l'idea che per un bambino è abbastanza irrilevante decidere se cappuccetto rosso sia esistita o meno. in tal senso, è fondamentale quel che gli viene trasmesso (SE gli viene trasmesso) dall'adulto di riferimento. altri commenti quando lo avrò letto per intero) - emme
CONCLUSIONE GENERALISSIMA: By implication, the environment in which children are raised has an important influence on the way they process and categorize the narratives that they encounter. MADDAI? - emme
Sto pranzando con Leo quindi ho dato un occhiato subito alla procedura e mi fa sorridere un po' Joseph in una storia religiosa, fantasiosa e realistica. In quella realistica fa le previsioni del tempo osservando le nuvole :) - Neurom
Direi che non mi stupisce - vertigoz
mi pare abbastanza lollosino. come dicevi tu, è molto "social psychology" (sperando che nessuno si offenda, eh. esistono studi ben fatti e fondamentali, ma in quel campo c'è davvero molta fuffa) - emme
Comunque non vale solo per i bambini eh - vertigoz
I 65 bambini oltre tutto sono suddivisi in 4 campioni da 15 circa ciascuno, pochissimissimi - Neurom
Emme, molta fuffa +1 - Neurom
haha emme, con quel MADDAI? direi chei hai vindo il fleim - M.
vertigoz, senza dubbio - emme
Attenzione, l'acqua è bagnata, ripeto, l'acqua è bagnata. - M.
Babbo natale 🎅 non è come bilbo per il semplice fatto che la risposta alla domanda "ma è una storia vera?" è diversa nei due casi. non esistono genitori che tentano di proteggere il figlio dalla tremenda rivelazione che l'universo tolkeniano è fittizio - thomas morton ☢ from WinForFeed
Essere creativi non credo abbia molto a che fare con il credere a quello che ti insegnano altrimenti quando muori vai all'inferno. Direi che ha più a che fare col conformismo - vertigoz
Non esistono nemmeno genitori che tentano di proteggere il figlio dalla tremenda rivelazione che Babbo Natale non esiste. E' un gioco, morton. Un gioco. - M.
Ma infatti. Quando un bambino ti chiede se Babbo Natale esiste gli rispondi di no: vuol dire che è abbastanza grande per saperlo, prima nemmeno lo chiede. Forse prima nemmeno gli importa. - Sphera
ma infatti, come al solito si stanno sovrapponendo ottomila costrutti differenti, senza operazionalizzazioni condivise - emme
Esatto, non gli importa nemmeno. I bambini non sono stupidi, sono solo piccoli. - M.
Che poi la distinguere il pensiero religioso da quello magico (fantastico) mi pare poco corretto. Anzi quello religioso rientra nella grande insieme del pensiero magico, al contrario di quello logico deduttivo. Ci sono studi che dimostrano la 'naturalità' del pensiero magico e quanto sia 'innaturale' quello scientifico. - Neurom
ma infatti, per un bambino di quella età il pensiero magico è ancora del tutto dominante - emme
Per dire, mia figlia di due anni e mezzo parla con il fratellino nella pancia della mamma. La mamma da voce al fratellino, in falsetto. Mia figlia si rende *PERFETTAMENTE* conto che è la mamma che parla. Ma nel gioco in cui è calata no: è il fratellino. E lei si rivolge al fratellino, al punto che se la mamma risponde con il suo tono di voce normale, lei replica seccamente "ma no! Non sto parlando a te, sto parlando al fratellino!" - M.
Un adulto superficiale potrebbe pensare che lei creda di parlare effettivamente con il fratello. La realtà è che i bambini, a differenza di molti adulti, sono capaci di giocare e per loro giocare è una cosa maledettamente seria. - M.
Detto questo: ABBASSO GLI ADULTI PALLOSI DI MERDA TIPO THOMAS MORTON, così, per alimentare il fleim. - M.
(forse del tutto no, in effetti, sta iniziando a cedere il passo. ma è certamente ancora molto presente. non a caso, è più o meno l'età in cui i bambino cominciano a chiedere conferme sull'esistenza o meno di personaggi che prima, semplicemente, facevano parte del loro mondo (babbo natale, pippi calzelunghe, ercole, gesù, romolo e remo) - emme
Io sono d'accordo con emme sull'articolo, anzi ho aggiunto altri motivi di perplessità. Certo se commentate per dire che i religiosi sono scemi ma babbo natale no è tutto un gioco bellissimo infatti nessun genitore si incazza come una bestia se un insegnante o altra figura malcapitatamente si lascia sfuggire la verità, allora non mi avrete mai - thomas morton ☢ from WinForFeed
(dopo aver dato una scorsa all'articolo avrei consigliato a quelli dell'huffington post di leggerlo meglio prima di scegliere la foto, visto che sono stati scartati i bambini ebrei) - Ciocci
non so come fate a mettere babbo natale sullo stesso piano di gesù cristo, davvero. se un bambino avanza dubbi su babbo natale i genitori si fanno due risate, di certo non gli spiegano che patirà per il resto dei suoi giorni tra atroci tormenti. - vertigoz
Un grosso LOL "Not recognizing the important theo- logical distinction between miraculous outcomes achieved via divine intervention and magical outcomes with no such intervention, religious children may have mistakenly regarded a reference to magic as a reference to divine intervention and judged the protag- onist to be real for that reason." - Neurom
ma infatti me sembrate scemi. in seconda/terza elementare scoprono che non esiste e finisce lì. - chamberlain from iPhone
Io prego Gesù tutti i giorni di non far MAI convertire vertigoz, altrimenti sai che bigotto intollerante fanatico demmerda ci diventa? - Marco Beccaria
sulla ricerca in sé non ho niente da dire e non mi interessa sapere se sia fatta bene/male. do per scontato che imbottire la testolina di un bambino di cretinate, senza spiegargli il criterio per distinguere ciò che è vero da ciò che è solo plausibile, possibile, probabile gli faccia solo una gran confusione. - vertigoz
Beccaria, siamo alla reductio ad "l'ateismo è una religione" già al primo commento? - vertigoz
No, era più una considerazione su che brutta idea hai della religione. - Marco Beccaria
sono stato "esposto" alla religione dall'età di 3 anni fino ai 13. non è che ho cercato "religione" su wikipedia - vertigoz
io non metto babbo natale sullo stesso piano di gesù dal punto di vista delle risposte ottenute in caso di dubbio, né (ovviamente, mica son *così* scema) da quello del potere condizionante rivestito (nel bene o nel male, che ognuno valuti a suo piacimento). li metto sullo stesso piano (fino all'età di 4/5 anni) nella percezione che il bambino ha delle figure che popolano il suo mondo mentale, che è dominato da quello che si definisce, per l'appunto, pensiero magico - emme
sì, ma babbo natale è una credenza isolata, gesù rientra in un sistema. è la differenza tra singolo delirio e paranoia, per rimanere in tema - vertigoz
poi il pensiero magico è una gran bella cosa, ma non è che devi necessariamente alimentarlo, gettando benzina sul fuoco. proprio perché è una fase di transizione *a una certa* devi spiegare comunque al bambino che non necessariamente il wishful thinking funziona. altrimenti poi ti diventa un parlamentare del Movimento a cinque stelle. - vertigoz
l'evoluzione del pensiero in empirico-deduttivo e logico-formale è ovviamente conseguenza del tipo di educazione ricevuta, dell'esercizio al ragionamento e al problem solving, della capacità esercitata di distinguere tra esame di realtà e credenze soggettive. e, appunto, è l'adulto che fornisce i criteri per distinguere, da una certa età in poi, ciò che è reale da ciò che è immaginario,... more... - emme
vertigoz, ma infatti, sto dicendo le stesse cose, eh - emme
ah, e che ne so, scrivi difficile, nun te seguo ;-) - vertigoz
5/6 anni, in ogni caso, non è forse l'età più appropriata per un campione su cui trarre certe inferenze. in ogni caso, non con quel disegno sperimentale - emme
... - emme
VERTIGOZ PASSIVO AGGRESSIVO CHE FA LE FACCINE - emme
Sì, tutto abbastanza giusto, ma mi pare che ridurre tout court la religione a pensiero magico sia indebito. Non dico che nelle religioni non vi siano elementi riconducibili al, dico che ridurre tutto a quello è farla troppo facile. - Marco Beccaria
Beati quelli che pur non avendo visto, crederanno. - M.
ma voi davvero leggete le robe riportate dall'huffington post? - chamberlain from iPhone
chamb, in effetti io non l'ho letto. Ma è l'abc dei fleim. MAI leggere gli articoli linkati. - M.
no, chamberlain, io ho letto l'articolo originale - emme
pRobabilmente su CS hanno pubblicato uno studio su gatti e padroni e l'HP potrebbe averlo tradotto così - chamberlain from iPhone
Marco, polemiche a parte, che altro c'è oltre al pensiero magico? di utile, dico - vertigoz
Beccaria, parlo dell'interpretazione che della religione può dare un bambino in età prescolare - emme
chamb qua andiamo alla fonte delle cose :D - Ciocci
Io non metto sullo stesso piano babbo natale e Gesù. Babbo natale è molto peggio - thomas morton ☢ from WinForFeed
Anche perché, empiricamente parlando, non siamo mica nel medioevo. Genitori che minacciano i bambini di bruciare all'inferno sono una rarità. Le pressioni psicologiche per credere a babbo natale sono la regola - thomas morton ☢ from WinForFeed
emme, concordo con tutto ciò che dici (un po' lo avevo anticipato nei primi miei commenti, ma tu lo scrivi meglio:). Aggiungo che non sono solo gli adulti a favorire la comparsa del pensiero logico-formale, è un po' una combinazione tra apprendimento, cultura e maturazione neuronale. Aggiungo, non è che la comparsa dell'uno faccia dissolvere l'altro, in genere esiste una coesistenza,... more... - Neurom
Vero, neurom, tutto giustissimo. Io avevo strasemplificato - emme from Android
La mia esperienza scarsissima, anche qui sopra, mi induce a dubitare della correlazione tra infanzia 'religiosa' e maturità 'irrazionale': in sostanza il numero di boccaloni che hanno avuto un'infanzia laica eguaglia se non sorpassa il numero di quelli che ho conosciuto da piccolo in parrocchia. È indicativo che vertigoz citi il m5s, un movimento molto contemporaneo che è cresciuto in... more... - Leonardo Blogspot
Da cosa dipende il fatto che ci sono adulti che fanno una vita normale, hanno pure fatto l'università, ma vivono sostanzialmente ancora nel pensiero magico? - Duiglio
questo tred e' un po' un diesel, ci ha messo quasi un giorno a decollare ma vedo che finalmente il flame divampa - ıɔ ǝɯɯǝ ˙ɹp
ha ragione Leonardo, il cattolicesimo vero non ti induce a credere, ti induce a far finta di, per poi metterlo al culo agli altri, che invece assumono che tu abbia un minimo di coerenza interna. mi piace da questo punto di vista il riferimento alla DC - vertigoz
Poi un sacco di gente che conosco ha sviluppato un certo astio per il cattolicesimo grazie alle scuole di suore, un meraviglioso paradosso che mi mette sempre in imbarazzo perché da un lato io alle suore vorrei impedire la concorrenza sleale con le scuole pubbliche; dall'altro il fatto che mitridatizzino contro la religione mi piace. Anche l'ora di religione un po' funziona, ma non è proprio la stessa cosa. - Leonardo Blogspot
Leonardo, quello della mitridatizzazione paradossale mi ha sempre affascinato al punto che spesso vorrei che non fosse soppressa nemmeno quella "benedetta" ora di religione - Neurom
Leonardo, ora ridurre tutto l'astio per la religione alle scuole di suore, francamente, mi sembra ridicolo e ridicolmente ad hominem. non mi risulta che Bertrand Russell o Richard Dawkins o Sigmund Freud andassero a scuola dalle suore. - vertigoz
il pensiero scettico scientifico antropologicamente costituisce un'anomalia relativamente recente. E' favorito dall'esposizione a un contesto sociale e culturale di privilegio, in cui la vita non sia costantemente in predicato, e richiede al vettore umano una certa resilienza emotiva, che lo renda capace di sostenere lo spettacolo desolante della realtà dimostrabile, e una visione della vita piuttosto deprimente. - µ†¶ª
trovo biasimevole chi espone i bimbi a questa afflizione prima che sia necessario - µ†¶ª
molti like a utna - cyb
(tra l'altro leggendo il paper molto velocemente mi stavo domandando come hanno fatto a farsi approvare dall'ethics board dell'università una ricerca che recluta bambini senza chiedere ai genitori) - Ciocci from iPhone
va beh, ma il punto non è la ricerca, anche perché una singola ricerca, tanto più se di psicologia, non dimostra chiaramente nulla - vertigoz
lo spettacolo della realtà dimostrabile non è così deprimente. quanto meno non quanto vedere esseri umani che si prendono a mazzate perché il loro dio ce l'ha più grosso del tuo. - vertigoz
non so se sono d'accordo. Credo anzi che la nostra specie ami prendersi a mazzate, e che la religione sia solo uno dei tanti pretesti. E' nel carattere umano. La religione si distingue per la capacità di dare una spiegazione assurda e illogica, ma a volte esteticamente accettabile, a processi che hanno spiegazioni anche banali ma che, ripeto, sono assolutamente deprimenti. - µ†¶ª
E' stato già detto? Della certezza che; chi ha fatto questo studio, chi ne parla o commenta, come anche quelli qui sul socialino, da bambini tutti costoro sono stati esposti a religione. Quindi questo tipo di studi e discussioni non sono valide. Quei bambini, da adulti, sono alcuni miliardi di genti del pianeta e alcuni discutono o studiano gli effetti dell'esposizione alla religione, quando anch'essi ne furono esposti. E' come se la cavia topo si mettesse a studiare suoi simili e teorizzasse cose.. - ☥ guideugé ٩(͡๏̯͡๏)۶
1) io HO difficoiltà a distinguere tra realtà e finzione, come chiunque qui 2) che problema hai con chunque animale studi i suoi simili? Scite te ipsum. - Pepper Mind
il Many
(PORTOGALLO - non siamo ancora decisissimi, ma è la meta più accreditata) tipo 3 giorni a lisbona e 7 in giro con una macchina a noleggio. dove andiamo? nord? sud? spiaggia? entroterra? cambiamo meta?
Porto per forza. (non cambiate meta, è molto bello) - Cesare Pyno Gattini
Porto - emmeccì
ma si fa il bagno al nord? - il Many
poi la costa tra Porto e Lisbona, tutta con la macchina - Cesare Pyno Gattini
i sette in giro pero' solo in direzione porto (quindi a zonzo a nord di lisbona) sono forse un po' troppi. tra lisbona e porto sicuramente una capatina a coimbra - simone1268
be', è oceano, dipende - Cesare Pyno Gattini
Sintra - Antonio Fruci
io provai nella zona di porto ad agosto e no, non era cosa - simone1268
Cabo de Roca - Cesare Pyno Gattini
sentitevi anche liberi di consigliare roba e posti di mangiare. (siamo onnivori) - il Many
Lisbona->Furadouro(quello sul mare, vicino Ovar)->Porto e poi allungo su in Galizia per il Ferragosto a Villagarcia de Arousa (fiesta del agua) con capatina a Santiago e Finisterre - Ivan Crema
Porto e poi a piedi fino a Santiago ^__^ (la mia ultima "vacanza") - Irma
potreste fare Lisbona, poi tutto macchina, e ripartire con un volo da Santiago. è un giro molto bello. Lisbona non me la perderei, anche se sono 300 km in più prima di Porto - Cesare Pyno Gattini
A me Coimbra aveva lasciato una sensazione un po' di malinconia e non mi aveva fatto impazzire. Braga, poi Aveiro con le casette colorate su Costa Nova che sono imperdibili https://www.google.it/search... Ma anche qualche giorno in algarve al mare merita (spiagge sulle falesie bellissime). - ClaudiaVanPelt
io dico nord e alentejo - Ciocci
coimbra malinconia +1 - Ciocci
e IL SUD? è così brutto che siete andati tutti al nord? - il Many
e comunque lisbona <3 <3 - Ciocci
al sud ci sono andata da ggiovane, in campeggio, ma preferisco il centro-nord - Cesare Pyno Gattini
attenzione a ubriacarvi a Porto, io mi sono ubriacato proprio male a Porto, ero dentro una fontana e la mattina dopo diverse persone si sono lamentate. - diegodatorino
le sta bene. non è mica che tutto il mondo è MURAZZI. - il Many
su google immagini c'è una foto di una spiaggia nell'algarve che sembra il set di TEARS OF THE DRAGON di BRUCE DICKINSON <3 - il Many
dico anch'io porto, sintra e cabo de roca. se poi vi va di fare una deviazione verso l'interno, evora è un posto abbastanza pazzesco. - kumquat
(uh, e poi se andate a sintra fate questa cosa: prendete il tram per andare al mare, a praia das maças. è una cosa molto ma molto bella) - kumquat
stasera poi ricerco il thread di consigli che avevo chiesto un paio d'anni fa + gli appunti del viaggio che avevo fatto - Ciocci
sicuramente da qualche parte c'è un mio pippone sul mio viaggio in Portogallo. Lo cerco e lo copincollo :) - nandina
autisti di sintra --> più pazzi dei piloti di rally - Ciocci
(molte grazie) - il Many
allora il sud è bellissimo tipo passate da Evora e scendete fino al parco naturale che c'è sull'oceano a sud e a Faro e Cabo Sao Vicente. Altrimenti risalite verso Porto e fate un po' di oceano e Tomar e dintorni. Comunque vi scrivo un dm io in Portogallo ci sono stata un numero vergognoso di volte :) - mastrangelina from iPhone
dev'esserci anche un reportage di buoni presagi, ora che mi ci fate pensare. - il Many
Tomar <3 (io avevo fatto Lisbona + verso Nord + Porto ma in 2 settimane, sono una viaggiatrice lenta) - nandina
mastra, scriva proprio una mail, così me la leggo anche in giro. - il Many
io dico Alentejo e costa di Sines - pieghinsky
Ok mi sembra di averla la mail :) - mastrangelina from iPhone
Alentejo e costa Sines <3 - mastrangelina from iPhone
<3 <3 <3 - pieghinsky
Senza dubbio una intera giornata a Sintra, la Quinta da Regaleira è da vedere con calma in ogni angolo del parco. A porto raccomando una visita da Taylor's (una delle pochissime cantine non gestite da multinazionali) e Vasconcellos (per il loro porto bianco), vale la pena di prendere una cassa a testa. Per il resto la città si vede comodamente in una giornata. - Marco d'Itri
è vero che porto si vede tranquillamente in un giorno, però si sta talmente bene che forse almeno due ci si può stare. - kumquat
DOMANDISSIMA: senza macchina si gira comodamente coi mezzi o si va solo nelle città grosse? - il Many
comodamente coi mezzi. magari mettete in conto di impiegarci un po' per arrivare nei posti piccoli, però ci si arriva senza problemi. almeno, io il portogallo l'ho fatto in treno e bus e non ho avuto problemi. - kumquat
Sagres è un po' ventosa e fuori mano, ma merita. L'acqua dell'oceano è freddina. - Leonardo Blogspot
a me a Vilanova de Gaia (Porto) era piaciuta anche la cantina di Krohn :) - mastrangelina from iPhone
mi avete fatto venire la voglia di tornare in Portogallo mannaggia a voi - mastrangelina from iPhone
si vergogni. :) - il Many
(sono anche un po' tentato di arrivare a gibilterra...) - il Many
(però forse lì ci sono sedicimila gradi, d'estate.) - il Many
io a gibilterra ci sono stato e... boh, m'era piaciuto arrivarci passando attraverso l'aeroporto, per dirti quanto m'è rimasto impresso tutto il resto. - effemmeffe
vabe' niente, vi hanno detto già tutto quindi non sto a ribadire, ma nessuno ha scritto la cosa veramente importante: PASTEIS DE NATA. - tostoini
sapevo di poter contere su di lei, tostoini. - il Many
Pasteis +1000 - buoni presagi from iPhone
ho un posto scraussissimo a Lisbona, solo operai e noi. Costo tipo 7 euro TUTTO, dolce compreso (che non abbiamo mangiato perchè non ci stava) e baccalà fritto a non finire. Cerco il nome e poi ti dico. - sonia
io a Gibilterra ci sono arrivata una volta che sono andata in giro in Spagna col treno tipo a 19 anni e poi visto che la volevo fare completa sono passata di là con un traghetto che sembrava un barcone da immigrati.. ma se non sei mai stato in portogallo e hai dieci giorni io non li spenderei per andare a Gibilterra. Molto meglio la punta più esterna e risalire la costa dell'oceano :) - mastrangelina
poco più su di Lisbona c'è Óbidos che merita assolutamente - alfo
Obidos +1 - Ciocci
son qui che aspetto con ansia la dritta di sonia. - il Many
Eccolo. Restaurante jardim da graca. E' vicino al miradouro di Graca (gran posto per bere un paio di Super Bock all'ora del tramonto) ed è un ristorantino per soli portoghesi dove ho mangiato davvero bene spendendo un niente. Ce lo ha consigliato una tizia che ha un negozio lì vicino. Arrivo anche con la cartina su Google Maps, ma un attimo che sono con il telefono ;) - sonia from iPhone
molte grazie. - il Many
oddio sonia, quella è la "mia" Lisbona: gioventù spensieratezza bellezza gelati mangiati in salita. Ma il tempo fugge, e peraltro a mangiare lì non ci sono mai andato. Ti consiglierei una tasquina vicino al Miradouro da graca, Many, ma essa non esisteva più già nel 1999. - pieghinsky
Faccio casini col telefono e il link di google maps quindi: l'indirizzo è Calcada Graca 20, c'è anche su trip advisor - sonia from iPhone
va bene anche così. grazissime. - il Many
Ne avevo uno anche a Sintra, provo a cercarti anche quello. - sonia from iPhone
correggo il Miradouro che era Miradouro da Senhora do Monte (consigliatissimo non molto conosciuto ai tempi, poi magari ora ci scaricano direttamente i giapponesi con delle ruspe, non so) - pieghinsky
Si chiama Dom Pipas, è a Sintra dietro la stazione. - sonia
ho trovato (oltre ai vostri) un altro incentivo per andare in portogallo: http://www.pegadasdedinossaurios.org/html... - il Many
Ah ah beh ma quelle le abbiamo anche noi qui http://www.museocivico.rovereto.tn.it/museo_a... (scusa l'OT) - sonia
pensa quanta strada che hanno fatto. - il Many
Ma magari con quella storia dei continenti tutti attaccati in quell'epoca manco erano lontani. E poi loro erano grandi e avevano le zampe lunghe (non dite in giro sta roba, che lavoro al Muse e mo mi licenziano). - sonia from iPhone
d'estate alentejo tutta la vita. ma pieghino fu erasmus a Lisboa, come tutti noi? anno? - benty
se benty dice vai a sud, io vado a sud. (se benty dice vai nel fosso, io vado nel fosso.) - il Many from iPhone
quando andai io si diceva che il sud fosse troppo commerciale. come i gruppi che si vendevano al mainstream. - diegodatorino
facile fregare così un torinese. - il Many from iPhone
è vero, sputtanatissimo è il profondo sud, ovverosia l'algarve. l'alentejo fino a una decina (famo 15ina) di anni fa era ancora incontaminato, abbiamo pagato un montes (casa tipica di campagna) per pernottare qualcosa tipo 700 paos, tipo 7000 lire (si, ok, c'erano le lire e gli scudi, qualcosa sarà cambiato immagino nel frattempo) - benty
ma guarda secondo me nemmeno troppo - Cesare Pyno Gattini
per esempio, è ancora poco collegato coi treni - Cesare Pyno Gattini
per ricollegarmi: se ha dei giorni contati piuttosto di gibilterra io andrei a cadiz, che ci son solo passato al volo, ma a prima vista batteva gibilterra di gran lunga. - effemmeffe
L'Algarve (ci sono stato nel 2006, potrebbe essere cambiato parecchio) non è male, anche se effettivamente è una specie di appendice turistica dell'Inghilterra. Però anche a Faro (che sta in un punto molto bello) bastava fare due passi in più per trovare posti dove mangiare e dormire decisamente apprezzabili. Però Porto merita infinitamente di più, quindi vi conviene andare in quella... more... - buoni presagi
noi siamo del partito ROUTARD. - il Many from iPhone
no, pieghino fu fidanzato di una che aveva fatto erasmus lì e poi ci tornò per un po' di tempo con un progetto di ricerca ed egli nella sua infinita saggezza effettuò anche altri due viaggi in Portogallo: nel 1989 e nel 1999 - pieghinsky
(comunque, nel dialetto di NOVI DI MODENA portogallo significa ARANCIA) - il Many
(anche da me, in molte parti d'italia, in verità.) - l'elena
pieghino precursore!1989! ero troppo giovane persino io nel 1989! - benty
se nessuno l'ha ancora detto - se esiste ancora non lo so - quando sarete gonfi di birra sagres e superbock, dopo l'ennesima imperial verso le due le tre andatevi a mangiare la cachupa. rua poço dos negros mi pare 29 - benty
e poi direi che per una prima volta il tramonto dall'altra parte del tejo va visto, sempre con birretta annessa, al ponto final - benty
idea di vacanza di benty -> bere tantissima birra in posti dove puoi esercitare una pronuncia esotica. - diegodatorino
esatto diego, idea peraltro già testata sui manycardis con effetti, diciamo, piuttosto meravijosi - benty
nel 1989! il Portogallo -e Lisbona- erano tipo sull'orlo del terzo mondo (e nel 1999 almeno Lisbona era una capitale europea - in dieci cazzi di anni) - pieghinsky
confermo gli ultimi due commenti di diego e benty. e adesso vado in un angolino del salotto a piangere di nostalgia. - il Many
mi sembra una bellissima idea di vacanza quella di benty - Ciocci
mt 2 cent: lisbona vale da sola il prezzo del biglietto. se non è già stato detto, io consiglio una ginjinha a largo de são domingos. il portogallo in generale, me mi era piaciuto moltissimo l'algarve (e in particolar modo la zona di lagos, sagres, cabo sao vicente). natura selvaggia, poca gente, birra a bassissimi costi. (lagos ci si arrivava in treno da lisbona - barreiro poi tutto in... more... - eddie
poi apprezzo moltissimo l'idea di vacanza di benty, tranne quella roba della pronuncia esotica - eddie
le vacanze sarebbero fatte per studiare l'aramaico antico, veramente. - diegodatorino
basta che c'è una birretta, al limite, va bene anche l'aramaico, con pronuncia corretta però - benty
mi volsi e considerai
ma cos'è? - laragazzablu reloaded
Wtf - zisho from FFHound(roid)!
ma non avevi una qualche malattia dermatologica da fotografare come tutti quanti? - reloj
è umbertone? - мик
Color Yin & Yang - Smeerch
da dove arriva questa meraviglia? mi serve. - Daniela
Lei chi è? - Casalinga (Piesse) from FFHound!
Hilary Swank - YeridianA
Ma no, Anne Hathaway. - Marco Beccaria
ma ilary swank cosa? è Anne quarchecosa (quella de il diavolo veste Prada) - 2/12 Shaquille O'Neal from FFHound(roid)!
awwww - Storvandre
Leonardo Blogspot gegno - Minciaroni™
Gegno +1 - Casalinga (Piesse) from FFHound!
Ahahah - Ubikindred
nel vocabolario per immagini alla voce"laido" c'è la sua foto - Maurizio
gegno+1 - zuck
Scusate, ho cannato mentre guardavo le foto di Hilary Swank: è la Hataway :) - YeridianA
Secondo me è la Hathaway ;) - Ubikindred
Insieme per il remake di Beauty & The Beast - YeridianA
maronna santissima che enorma wtf - LaMarra
è talmente un corto circuito mentale sta foto che ora mi aspetto Jerry Calà con Emma Stone - dvd (modifica | elimina)
beh, ricordatevi con chi era fidanzata questa eh. - Laura Fujiko
sì, per dire che se sei fidanzata con un sedicente imprenditore foggiano che truffa texani col cappellone vendendo loro fontana di trevi, il selfie con smaila è il minimo che ti può succedere. - Laura Fujiko
Il Maestro
È da ieri che ci penso, non riesco ad arrivarci: come fa un bambino di un anno a prendere a calci in faccia la madre?
Se lei gli stava cambiando il pannolino è abbastanza semplice - Valentina Quepasa
Non so quale fosse il contesto, ma un bambino di un anno lo devi cambiare (pannolone) e vestire. Ci sono parecchie possibilità di essere a tiro di calci. - Sphera
Prima la sgambetta e poi, quando è a terra, giù di calci in faccia - Snowdog ★ ★ ★
Sì, mentre lo cambi potrebbe riuscirci benissimo. - Giuliana Dea
Forse la madre si era rifiutata di dargli i soldi per la droga. - Karin
Anche quella è una possibilità, Karin. - Giuliana Dea
Ma la vera domanda è: perché caz te lo domandi? E da ieri, poi? :D - Valentina Quepasa
Non si parlava di scalciare. C'è gente che ha visto bambini "maleducati, viziati, violenti, che a un anno prendono a calci in faccia la madre". Dei piccolissimi Bruce Lee, però malvagi. - Il Maestro from FFHound!
Zia, io mi domando un sacco di cose, qui dentro. - Il Maestro from FFHound!
Beh, prova a prenderlo di peso quando non vuole essere preso di peso e a sollevarlo ad altezza tua. Se scalcia ci arriva. - Giuliana Dea
non so chi sia ma chi lo ha scritto è paranoico/a, ad un anno può sgasmbettare ma da qui a prendere a calci in faccia bisogna che la madre si posizioni proprio bene con il viso poggiato sulle gambe. Anche se lo cambi e lui gioca con le gambe ti possono arrivare ad altezza petto non in faccia... - Benedikta
carcere preventivo per tutti i neonati, firmate qui! - Karin
vedessi quanto ti piantano una capata sul naso - cogitabondo
(grazie per questo thread mae) - Cesare Pyno Gattini
Ah, ma allora non si parlava di scalciare, ma proprio di prendere a calci. Allora boh, forse se la madre è sdraiata in spiaggia e il mostrino arriva e la prende di sorpresa, non so. - Sphera
piccolo bruce lee +1 - Laura Vanderbeat
laic a karin. - Valentina*
A UN ANNO? - Il Maestro from FFHound!
ma pure meno - cogitabondo
magari è un refuso ed era "maleducati, viziati, violenti, che DA un anno prendono a calci in faccia la madre" - strega
(vabbé me ne vado da sola :D) - strega
a un anno a stento camminano, i calci li prendi se lo cambi o se ce l'hai in braccio, non è che si mette gli scarpini chiodati e prende la rincorsa :D - Valerio
a me piace immaginare la versione di sphera: madre sdraiata sul telo che dormicchia, bambino che si sveglia, si tira su, prende il rastrello, si avvicina alla testa della madre e le calcia le orecchie. quindi procede a rastrellarle il decolleté. - kumquat
Ad un anno sono patatosi, suvvia! http://www.quotidiano.net/complea... - Maria Modeo
Forse lo/a scrivente ha dimenticato uno zero, era un bimbo di dieci anni non di uno :-DDD - Benedikta
Stewie Griffin. - Giuliana Dea
Anche perchè prendere a calci implica lo stare su una gamba sola - Valerio
Quello che l'ha scritto è un cazzaro daje :D - Valerio
Ma dov'è questa discussione? - Benedikta
Comunque ho un sospetto su chi possa averlo scritto. - Giuliana Dea
ma parliamo di calci rotanti? - thomas morton ☢
Ecco, giusto Stewie Griffin. - Il Maestro from FFHound!
Se era una capocciata ce potevo pure stà... - Valerio
però mi fate incazzare quando mettete in dubbio le esperienze degli altri. se una ha visto bimbi di un anno prendere a calci in faccia le madri sarà così e stop. poi cos'altro, vogliamo sostenere che i bambini non siano merda? - cogitabondo
E poi il pargolo proclama e ora con la forza solare vincerò! Attacco solare! Eccolo il bimbetto: https://www.youtube.com/watch... - Benedikta
(Sei serio, cogitabo'?) - Il Maestro from FFHound!
Secondo me sta solo perculando :D - Benedikta
(te pare, mae'?) - cogitabondo
A mio figlio per insegnargli la mossa della gru di Karate Kid ho dovuto aspettare i due anni e mezzo. - Valerio
Però adesso la fa da dio :D - Valerio
I bambini possono essere molto forti. Ecco una prova fotografica: http://i1.ytimg.com/vi... - Karin
Il mio 15mesenne al limite per protesta si draia in terra, ma che calci volete che tiri? :D - Benedikta
(Che ne so, qui ogni tanto uno se alza e decide che pensa una cosa...) - Il Maestro from FFHound!
Vedi. A un anno manco le cose fondamentali della vita sanno fare. - Giuliana Dea
Se lo sapevo che c'era un bambino così come quello di Karin lo chiamavo per portarmi su la lavatrice - Benedikta
I puledri tirano calci il giorno dopo la nascita, per dire. Siamo una razza inferiore. - Valerio
Basta bambini. Meglio i puledri. - Giuliana Dea
Preferisco le galline almeno fanno le uova - Benedikta
-bambini +gattyni - kc from FFHound(roid)!
i bambini di un anno tirano un casino di calci in faccia, non scherziamo. Quando lo cambi, quando ci giochi a rotolarsi per terra... Certo, la letalità è prossima allo zero. - M.
Mai rotolarsi per terra, la belva potrebbe avventarsi sulla giugulare e finirti in pochi secondi - Sphera
Ma no dai, i denti sono innocui anche quelli. Le unghie, piuttosto. Le unghie sono letali. Sottili e affilate come lame. Quando la figlia aveva appena 8 mesi ha quasi accecato mia moglie (lesione della cornea, benda per una settimana e ancora oggi ogni tanto sente male quando ha l'occhio un po' secco, per via della cicatrice) - M.
Shhhh, non dirlo, che c'è gente qui così atterrita dai bambini che d'ora in poi vorrà frequentarli solo se ammanettati. - Sphera
Ah, perché non si ammanettano? - Giuliana Dea from Android
Sì, certo, ma tra quando sganci le manette dalle sbarre del lettino a quando le riagganci al passeggino intercorre qualche secondo. Sono quei momenti lì quelli pericolosi, mai abbassare la guardia. - Sphera
Vero, vero. - Giuliana Dea from Android
Unghie / occhi combinazione letale +1 :D - Valerio
Io so solo che molti adulti sarebbe giusto prenderli a calci in faccia. - Sabrina Briganti
voi scherzate, ma i bambini sono del diavolo - Pepper Mind
lo dige pure i black sabbath - Pepper Mind
Lo dimonio alberga nei pargoli. - Giuliana Dea
Allora qualcuno dica al diavolo che mio figlio ha bisogno di scarpe nuove per quando ricomincia la scuola. Almeno due paia. - Valentina Quepasa
Stando a quello che si dice devi dirlo a tuo figlio perché il diavolo è lui. - Giuliana Dea
I bambini di un anno tirano calci in faccia solo se sei alta quanto un fasciatoio - Benedikta
Io in quella fase mi presi calci fortissimi, non alla faccia purtroppo. - Leonardo Blogspot
thomas morton ☢
Ma se fate figli allo scopo di vantarvi delle vostre tecniche di addestramento perché non vi comprate una foca?
foca AWWWWWWW - Arimschwanzenkraft
CON CHI CE L'HAI - F.
io mi vanto del mio dna più che altro. - Leonardo Blogspot
Io mi vanto che io ce l'ho e voi noaoaoaoao U.U - Sabrina Briganti
perchè le foche non parlano - cogitabondo
ho provato a insegnare a apparecchiare e portare la spazzatura al cassonetto a una foca ma niente allora ho ripiegato su un bambino - Shannafra
o al massimo delle pulci - plus1gmt
Leonardo Blogspot
Occhio alla dittografia nella frase finale - Arimschwanzenkraft
In effetti. - Leonardo Blogspot
Sphera
Ma quale o quali scene di sesso in quale o quali libri vi sono davvero piaciute? (Ovvero non vi sono sembrate false, forzate, messe lì solo per compiacere il lettore, irritanti, melense, noiose, eccetera)?
(Vi va bene, perché visto che piove e devo lavorare ero indecisa se lanciare una discussione sul sudore o sui parabeni) - Sphera
quelle nei libri di Murakami, in genere. Poi se mi ricordo altro aggiungo - Isola Virtuale
Ok, andrò a ridargli un'occhiata (non mi sono rimaste impresse, chissà se questo vuol dire che è perché erano così ben scritte da sembrare naturali o perché mi erano risultate di poco interesse) - Sphera
da adolescente tipo *tutte* - Edal
Vabbè, da adolescente ti pare una scena di sesso ben scritta anche l'elenco delle taglie sul Postal Market - Sphera
da giuovincello h'istoire d'O, adesso bene o male mi fan godere tutte - nessuno
(tutte quelle che leggo, ma non leggo di tutto) - nessuno
(OT: più che leggerle preferisco...) - misiconfà
Aspetta, però: non ho chiesto "quali scene vi hanno eccitato", quello è tutto un altro discorso e ovviamente molto personale. Ho chiesto quali vi sono parse ben fatte, naturali, giuste, ben sceneggiate senza troppo compiacimento né eufemismi ridicoli. Quelle che leggi come leggi un bel dialogo o una bella descrizione di paesaggio e alla fine dici "Bello, molto ben scritto" - Sphera
(misiconfà, è talmente ovvio che, come dire...) - Sphera
(mica sempre, mica tanto) cmq leggo il 3d con interesse, ci mancherebbe - misiconfà
se trovo una scena di sesso in un libro, la salto, tanto non aggiunge niente alla mia lettura; in un film è più prevedibile, la salto psicologicamente (in alcuni film ci sono scene di sesso messe lì per distrarre l'attenzione, poi nel mezzo capita qualcosa...) - Al & Luminio ™
ma infatti è proprio questo che pensavo ogni volta che all'epoca ne leggevo un brano: bello, molto ben scritto. - nessuno
bravo Al - nessuno
@belami1 non credevo fosse un'interrogazione né un esame: bravo de che? - Al & Luminio ™
Ah, la saltate? Questo è interessante. Perché io ipotizzavo che in molti casi fossero inserite proprio per gratificare il lettore. Ma se il lettore le salta c'è qualcosa che non torna. - Sphera
bravo che non ti perdi in sofisticherie, a parte i sgherzi l'histoire d'ò mi piaceva molto nella traduzione della prima edizione, l'ultima invece per nulla - nessuno
Quando la lessi, molti anni fa, la scena di D'amore e d'ombra. Era tanti anni fa e pensai che si capiva che l'aveva scritta una donna. Di recenti non me ne viene in mente nessuna: o non leggo più le cose di una volta o sono cambiata io, o sono diventate stucchevoli loro. - Lilith
il limite è labile sphera, tra un bello scritto e un coinvolgimento emotivo... suvvìa. (altrimenti sarebbe prevalentemente oggettivo parlarne, e non è così) - misiconfà
sarà che negli affari di sesso preferisco essere co-protagonista, e la letteratura e i film in questo senso non hanno molto da offrire - Al & Luminio ™
prevalentemente mi deludono, ma non sono poi così esperta di letteratura erotica. - misiconfà
Talvolta, misiconfà, mica sempre. Anche una bella descrizione di un'alba o un dialogo forte ti danno coinvolgimento emotivo. Non vedo perché non si possa parlarne oggettivamente, difatti :) - Sphera
Lilith, me lo segno. E comunque appunto, a me sembrano sempre stucchevoli, per questo chiedo. - Sphera
si può provare a farlo, ma oggettivo non è, per il semplice motivo che è emotivo appunto - misiconfà
se valgono anche i fumetti (si valgono) lost girls - nessuno
Al, e vabbene, come ripeto è ovvio. Però allora vale anche per chi racconta di viaggi o di avventure. "Ah, no, grazie, in Australia preferisco andarci di persona" - Sphera
Certo che i fumetti valgono. Segno anche questo. Anche se è ovviamente diverso quando ci sono le figure, molto diverso. - Sphera
non è ovvio sphera, tanto che ne stiamo parlando - misiconfà
Dico che è ovvio il "io preferisco farlo che leggerne". - Sphera
la cosa migliore non sono le figure, l'ha scritto un mago - nessuno
no. è più sottile quello a cui ho fatto solo cenno. - misiconfà
Bene, non lo conosco, guarderò senz'altro. - Sphera
pupi... La domanda nel 2014 non ha senso. Siamo immersi H24 solo per la pubblicità nel sesso figuriamoci nel resto.. ragazzine seminude che girano per la città comprese. Provate a leggere "il cane di Paglia" nel 69!! e gli ometti corrono ogni cinque minuti al cesso a farsi le seghe.. Pupi... - Yeridiani
Misiconfà, parlavo più che altro con Al. Diciamo che diamo per buono che tutti noi si preferisca farlo che leggerne. Poi diciamo: e quando invece ne leggi, cosa ti sembra ben scritto? - Sphera
Cane di Paglia, ma è quello del film? - Sphera
Sphera, nulla è scontato nel sesso. proprio nulla. - misiconfà
Ribadisco, comunque, che la domanda NON è: cosa vi eccita leggere. - Sphera
ribadisco l'OT, e allora non capisci?! - misiconfà
Ma io non sto affatto parlando di sesso, misiconfà, pensavo fosse chiaro. Sto parlando di letteratura. - Sphera
e io sono intervenuta ma se disturbo, figurati... - misiconfà
quelle di ken follett nei pilastri della terra - thomas morton ☢
Poi perlamordiddio, facciamo tutti gli OT che vuoi. Però di tanto in tanto proviamo a restare in topic, di tanto in tanto, ecco :) - Sphera
Thomas, ma dai? Pensa che anche quelle non le ricordo affatto, proprio come non ce ne fossero. Vuoi vedere che ogni tanto le salto anch'io? - Sphera
perchè ti concentri su di me non capisco. disturbo sphera? - misiconfà
Ma non mi concentro affatto, sto rispondendo a tutti. No che non disturbi, figurati. - Sphera
@sphera è proprio quella per me la differenza: in Australia non è detto che io voglia andarci di persona, nelle scene di sesso invece sì :) - Al & Luminio ™
(se la domanda fosse stata cosa vi eccita leggere avrei risposto come yeridiani o t'avrei linkato qualche video) - nessuno
(ma la domanda non era quella, difatti) - Sphera
(e ce lo so ;D) - nessuno
ciascun di noi è dotato di un proprio immaginario erotico, e semplicemente un bello scritto può essere tale ma non coinvolgere (che non significa eccitare, non ho mai usato quella parola infatti) abbastanza da... (da cui l'oggettività... beh) - misiconfà
le 120 giornate di sodoma - Elia Spallanzani
Va bene. Questo è evidente. Ma ripeto l'esempio di un bel tramonto o di un dialogo importante. Se trovo bene scritto il dialogo tra un mafioso e un alieno non è necessariamente perché mi senta coinvolta nella mafia o nei problemi di alfa Centauri. - Sphera
Tra parentesi, sappiate che tradurre le scene di sesso è molto difficile (se il libro è bello), particolarmente noioso (se il libro non è un granché) e sempre molto spoetizzante :) - Valentina Quepasa
già ma l'emotività erotica ha un confine molto sfumato... ammetterai, che con gli altri generi letterari ha poco da paragonare. (+ 1 Valentina) - misiconfà
Elia, non l'ho mai letto. Ma - e non lo dico per te ma come norma generale - io intendo nell'ambito della letteratura diciamo così, "normale", non nell'ambito di quella dichiaratamente erotica. - Sphera
elia quello a me sembra scritto coi piedi (ma non per colpa di de sade), però è interessante - nessuno
120 giornate non è un libro erotico - thomas morton ☢
e quindi? - Elia Spallanzani
Valentina ma infatti questo è un punto importante. Forse le scene di sesso ci sembrano tanto spesso stucchevoli solo perché sono tradotte male? - Sphera
dicevo a sphera - thomas morton ☢
(thomas, ho detto che non mi riferivo a quello, era una nota generale relativa all'ambito del thread, che ho semplicemente colto l'occasione per inserire) - Sphera
ah, ma se disturbo dillo, eh - thomas morton ☢
ah. Btw per quanto sia un libro pessimo le scene di sesso non sono gratuite, o sono assolutamente gratuite (se la distinzione ha un senso) - Elia Spallanzani
(scherzo) - thomas morton ☢
sesso uguale erotismo... (ma se mi sbalio...). no pornografia ovvio. - misiconfà
Anch'io pensavo a Ken Follett. - Casalinga (Piesse) from FFHound!
Sphera, secondo me no, francamente. Sono stucchevoli perché sono molto difficili da scrivere e ben pochi sono all'altezza. Secondo me è anche il motivo per cui sono così facili da dimenticare. - Valentina Quepasa
Un pochino disturbi, thomas, ti dirò :) - Sphera
Orpo ma allora devo rileggermi Ken Follet. Giuro che non avrei mai pensato a lui come bravo a scrivere di questo. - Sphera
anche in buvardo e pecuscetto c'è una bella scena di feffo - Elia Spallanzani
("fischiettare" durante...? thomas? ;-)) - misiconfà
Ok, Valentina, era un dubbio che mi era venuto. Quindi si ritorna al topic: è molto molto difficile scriverne di degne. - Sphera
ma di degne per chi? - misiconfà
L'amante di Lady Chatterley. La scena di sesso nel Neuromante di Gibson. Alcune descrizioni del desiderio in Lolita. Bret Easton Ellis e American Psycho per la follia lucida. L'Amante della Duras. - Appleseed
Per chiunque le trovi, pressoché sempre, false, forzate, messe lì solo per compiacere il lettore, irritanti, melense, noiose. E stucchevoli. - Sphera
per chiunque=per nessuno. - misiconfà
quelle di follett corrispondono ai gusti dei suoi lettori, sono normalmente violente e suscitano un certo raccapriccio misto a eccitazione (c'è pure un threesome) - thomas morton ☢
(io vorrei scrivere un romanzo erotico, sogno nel cassetto. perdonate l'OT. :-)) - misiconfà
Ecco, Appleseed, Lolita e L'amante verissimo, molto belle. Bret Easton Ellis non le ricordo, riguarderò. E nemmeno del Neuromante ho alcun ricordo di sesso, segno. - Sphera
mah, forse descrivere il sesso non è più difficile che descrivere tutte le altre funzioni corporali, solo che mentre una scena in cui si mangia viene valutata bene se fa venire fame, quella di sesso che ti eccita ti fa anche un po' vergognare (a meno che tu non stia cercando proprio quello). - Elia Spallanzani
Appleseed mi ha fatto venire in mente un paio di scopate epiche in glamourama - thomas morton ☢
Dici, Elia? Personalmente non mi pare di valutare ben scritta una scena di cucina se mi fa venir fame, sai? Cioè, non è affatto necessario che me la faccia venire per dire "che bella" - Sphera
Elia +1 (bella sfumatura) - misiconfà
secondo te quali sono le scene di mangiamenti che non sembrano false, forzate, messe per compiacere il lettore? - Elia Spallanzani
Mah, di primissimo acchito mi viene in mente Il pranzo di Babette, che però è un film e quindi vale fino a un certo punto :) - Sphera
è tratto da un racconto di K. Blixen e a noi, per dire, un po' di fame la fa venire - Elia Spallanzani
Sì, ma non l'ho letto, ho soltanto visto il film - Sphera
(sempre se siete, voi Elia, a digiuno, o su di lì...) - misiconfà
Però, pensandoci, le scene di mangiamento (di cui adesso non riesco a ricordarne una che sia una, ovviamente) non mi pare mi abbiano mai dato l'impressione di "Voglio farti venire fame". Men che meno di voler compiacere il lettore. - Sphera
eh si, anche perchè è più facile essere sazi di cibo che di quell'altra cosa. Va anche detto che una volta l'abbuffata libresca attirava di più, perchè si mangiava di meno. Era l'erotico dei tempi di scarsità. - Elia Spallanzani
sì Elia, da cui Yeri era solo parzialmente OT, credo. - misiconfà
Secondo me la domanda di sphera, per essere compresa meglio, va ribaltata. Pensate a quei libri in cui c'è una scena di sesso e, mentre la leggi, pensi "caro autore, era meglio se non la mettevi". Vi capita? A me capita spesso. Quali sono i libri in cui ciò non capita? - naltro
Esattamente. Mi sembrava chiarissimo ma così è ancora più chiaro, grazie :) - Sphera
mah, nel 99% dei libri, semplicemente perchè ci sono poche cose meno interessanti del sesso (dal punto di vista narrativo) - Elia Spallanzani
Non ho capito, Elia: nel 99% dei casi non ti capita, quindi le scene di sesso sono ok, o nel 99% dei casi capita perché le scene di sesso sono comunque di poco interesse? - Sphera
le scene di sesso appaiono quasi sempre superflue, sono spesso poco interessanti in sè. Anche nei libri erotici sono relativamente rare, perchè il sesso è l'appagamento del desiderio e quello che interesse è, appunto, il desiderio, non il sesso. - Elia Spallanzani
anche in un libro espressamente erotico (es. Emanuelle) la copula vera e propria è normalmente preceduta da lunghe discorse, che servono a creare la tensione erotica. La meccanica del sesso, più o meno come la masticazione, è difficile da sostenere. - Elia Spallanzani
Ok, quindi il tuo parere, riguardo alla domanda del topic è "Non ci sono scene di sesso letterarie che mi siano piaciute, perché penso sia sostanzialmente impossibile scrivere bene di questo argomento in quanto poco interessante dal punto di vista descrittivo". Probabile che sia vero, mi domandavo appunto se non lo fosse. - Sphera
quello che in molti libri infastidisce è che la scena di sesso è prevedibile, è imposta dal genere e così via (es. nei libri con gli investigatori, i poliziotti, le spie, gli eroi, la scopata ci esce): ma in questo caso il fastidio viene dalla prevedibilità e quindi in genere vale più o meno per tutto il libro. - Elia Spallanzani
da adolescente anche la pioggia nel pineto mi è sembrata una bomba erotica. dopo questa discussione mi sorge il dubbio che le scene erotiche siano messe pensando al target dei lettori/lettrici adolescenti - el Pisqua
in Osvaldo Soriano "Un'ombra ben presto sarai". nell'unica descrizione erotica. - misiconfà
forse l'unica scena interessante sarebbe la descrizione degli amori tra una donna ed un cucchiaio - Elia Spallanzani
Qualcuno di voi ha letto "Paura di volare"? - Casalinga (Piesse) from FFHound!
sì letto. (ma di erotico...nulla, almeno per me, naturalmente) - misiconfà
Mio padre era un estimatore di Harold Robbins. Avendoli il casa da adolescente li ho letti praticamente tutti. Col senno di poi il suo limite una visione maschile della sessualità femminile. Ken Follett in più occasioni una descrizione dal punto di vista femminile inaspettatamente molto realistica. E comunque secondo me scrive splendidamente. Avendoli letti solo in lingua italiana, complimenti ai traduttori. - Casalinga (Piesse) from FFHound!
Io non ricordo una sola scena di sesso che mi sia davvero piaciuta. Non dico che non ce ne siano, ma proprio non me ne vengono in mente. - Silent
Infatti. Paura di volare teoricamente romanzo erotico che di erotico non ha nulla. Non mi ha suscitato alcuna emozione. - Casalinga (Piesse) from FFHound!
(Quelle di Murakami, per dire, proprio no) - Silent
Donna + Cucchiaio potrebbe esserci in Coscine di Pollo di Tom Robbins (sicuramente c'è un cucchiaino tra i protagonisti e una tipa che fa una sensualissima danza del ventre, non ricordo se interagiscono tra di loro) - naltro
A me piacque Coe nella famiglia Winshaw, per come si pose il problema (come scrivere il sesso). Anche nel nome della rosa c'è un escamotage brillante, ma a questo punto forse si è capito che quando leggo preferisco ormai gli escamotages al sesso. - Leonardo Blogspot from Android
l'escamotaggio del nome della rosa è semplicemente quello che si è sempre fatto, parlare del sesso usando figure (nel caso di specie, le più familiari al personaggio). Se leggi le estasi della varie sante sono uguali (e infatti vengono usate). - Elia Spallanzani
più originale, sebbene faccia ampiamente cagare, "Il club Dumas" di Perez Reverte, che descrive una scopata come una partita di wargame. Ci permettiamo inoltre di segnalare la noterella del Nostro, che paragona l'amore a un fotone: http://eliaspallanzanivive.wordpress.com/2013... - Elia Spallanzani
Cito dal Neuromante. "[...] She answered him by reaching back, between his thighs and gently encircling his scrotum with thumb and forefinger. She rocked there for a minute in the dark, erect above him, her other hand on his neck. The leather of her jeans creaked softly with the movement. Case shifted, feeling himself harden against the temper foam. His head throbbed, but the... more... - Appleseed
Se poi vogliamo andare sull'anatomico (nel senso che a me, in età pre-maturazione sessuale, ha insegnato un sacco di cose) c'è qualche volume del ciclo dei "Figli della terra" di Jean-Marie Auel. Non mi ricordo se è il secondo della serie che entra nel dettaglio in una maniera quasi medica, oserei dire. Ricordo che me lo avevano regalato come libro per adolescenti e... o_o - Appleseed
c'è anche "Il regno dei gufi" (se ben ricordiamo), che svela il sorprendente mondo erotico dei rapaci notturni. - Elia Spallanzani
Tom Robbins. in più, da ragazzina lessi il senso di smilla per la neve e mi ricordo che rimasi colpita da una descrizione di una scena di sesso, ora non ne ricordo nulla. ma per anni mi rimase un po' fissa in testa. ma probabilmente era solo un pensiero da ragazzina. - aurora from FFHound(roid)!
(ero a pranzo) Il senso di smilla per la neve, ma che buffo, vengono fuori un sacco di libri che mai e poi mai avrei collegato mentalmente a "una scena di sesso ben scritta" - Sphera
Andrò a riguardarmi i vostri preziosi suggerimenti, grazie, a questo punto sono curiosa. Più che altro di vedere se e in cosa il mio "ben scritta" si sovrappone al vostro. Quella trascritta da appleseed, per esempio, francamente non mi dice sto granché. Grosso modo è il genere di scena che tendo a saltare o leggere una riga sì e una no. - Sphera
ma letta isolatamente non ha senso. Nel libro c'è da subito una certa attrazione tra i due personaggi e la scena (che comunque non è niente di che) è lungamente attesa e quindi bene o male serve e funziona. Se vuoi una descrizione "bella" di per sè devi cercare tra i pezzi di bravura, che sono (normalmente) lunghe gallerie di immagini che alludono al sesso. - Elia Spallanzani
Per altro con buona pace dei puristi una scena di sesso che mi coinvolga deve essere scritta nella lingua in cui penso al sesso io. Mi colpisce se traduce dei pensieri miei. - Lilith
[Esatto. Probabilmente la scena ha senso se uno si gode il "build-up" prima della scena di sesso, che è molto lungo e non fa pensare che si risolverà mai in qualcosa di concreto.] - Appleseed
Ma quindi: supponiamo voi stiate scrivendo o vogliate scrivere un libro. Probabilmente nel libro almeno due protagonisti in grado di fare sesso l'uno con l'altro in qualche modo ci sono. Vi mettereste di buzzo buono a scriverla, la scena di sesso, magari cercando di renderla proprio come sarebbe piaciuto leggerla a voi, o lascereste perdere pensando che verrebbe male e comunque nessuno la leggerebbe? - Sphera
(perché a questo punto mi chiedo perché mai uno si debba prendere la briga di scriverle, queste scene) - Sphera
Io il problema me lo sono posto. A volte servirebbe, altre volte no. Ma dipende dall'evoluzione della storia. - Giuliana Dea
noi, come Floberto, ci terremmo sulla signorilità, parlando di animali da cortile e scrivendo solo "Il maschio tubava, le girava intorno, allargava la coda a ventaglio, faceva il gozzo, poi le balzò sopra richiudendo le penne, che la coprirono come una pergola, e i due grandi uccelli tremarono di un solo fremito" - Elia Spallanzani
dipende +1 (ma son più le volte che non serve ed è messa lì a casaccio). A me ha risuonato l'accenno di Elia alle funzioni corporali. Essendo appunto tutte cose che siamo costruiti per saper fare, per me vale la pena raccontarle/leggerle solo se sono funzionali alla storia o, almeno, se permettono di conoscere un aspetto curioso del personaggio, che aiuti a conoscerlo meglio. - naltro
Probabilmente sì, è così. Mentre nella stragrande maggioranza dei casi, quelli che ho presente io, la sensazione è "e ora un po' di eccitazione, che qui se no ci addormentiamo, così andate a dormire contenti" - Sphera
In aggiunta c'è il fatto che il sesso, come meccanica, è poi quello che è. Nel senso, le variazioni ci sono, certo, ma non è che siano infinite. Siccome devi cercare anche di renderlo emotivamente coinvolgente ci devi mettere qualche fremito, qualche brivido, un po' di umori e turgori. E lo stereotipo aleggia sempre pesantemente sul tutto. - Sphera
Siccome ho appena messo un like, approfitto per citare il fatto che a me è sempre sembrato quello che intendo per "sesso ben scritto" la Dolcenera di De Andrè: "Ma la moglie di Anselmo sta sognando del mare / quando ingorga gli anfratti si ritira e risale / e il lenzuolo si gonfia sul cavo dell'onda / e la lotta si fa scivolosa e profonda" - Sphera
(E ho scoperto adesso, cercando il testo per copiaincollarlo, che è da tutta la vita che penso "e il lenzuolo si gonfia solcato dall'onda". Invece è "sul cavo dell'onda" e forse sono un pochino delusa) - Sphera
L'incontro tra Boccadoro e la contadina in, appunto, "Narciso e Boccadoro". - Deianira
Uh, Deianira, quello - letto da ragazzina - per diversi anni per me è stato il top di qualità del sesso letterario, l'avevo dimenticato. Chissà rileggendolo adesso che effetto fa. - Sphera
(Ma all'epoca io di Boccadoro ero innamorata. Forse le scene di sesso hanno un senso solo se sei innamorato di uno dei protagonisti, chissà) - Sphera
all'epoca io ero innamorato di Bocca di Rosa (SCUSA, è venuta di getto...) :D - Al & Luminio ™
Beh, credo che lo siano stati in molti. - Sphera
indovini proprio tutte le discussioni, Sphera, devi essere una persona ammirevole nel mondo reale - obe
La prima volta di Christiane F. Ne I Ragazzi dello Zoo di Berlino. Particolare, tenera, adolescenziale ma adulta allo stesso tempo. - Raéline Ecolierette
In tempi relativamente recenti, ho trovato credibili e ben scritti gli amplessi de La separazione del maschio di Piccolo, mentre ricordo con imbarazzo conto terzi un goffissimo Ammaniti in Ti prendo e ti porto via che faceva concludere i suoi tristi personaggi alle terme di Saturnia. - MissStrongAle
Ma sapete cosa mi colpisce? Che a parte un paio di concordanze ognuno ha citato cose diverse. Sembra persino buffo, come se quasi in ogni libro, dei più svariati autori, ci fosse una bella scena di sesso. Buffo anche che gli altri, me compresa, non ci abbiano fatto caso. - Sphera
Se dovessi, e pian piano lo farò, ripescarmi e rileggere tutti i suggerimenti che avete messo qui probabilmente scoprirei un mondo. O forse saprei qualcosa di più su ognuno di voi, e probabilmente su di me :) - Sphera
sarebbe bello, e sarebbe facile la vita di tutti, se la Tua osservazione avesse un fondamento valido sempre, se la tua osservazione fosse una constatazione non diversamente interpretabile - obe
(grazie obe, sono lusingata: adesso comunico in famiglia che devono tenere in maggior conto la mia ammirevolezza) - Sphera
Mah, in effetti, come ho detto, le scene di questo genere tendo a saltarle o leggerle con mezzo occhio. Mi viene da dare per scontato che siano noiose e stereotipate, ma magari è perché non le ho mai lette con attenzione, può essere. - Sphera
Il fatto è, anche, che mi sembrano, sempre, vagamente ridicole. Forse perché mi immagino chi le ha scritte tutto concentrato nel decidere se usare la parola umido o rorido, mi immagino lo sforzo di essere credibile sia da una donna che da un uomo, mi immagino la fatica di dover descrivere un amplesso in modo anche solo leggerissimamente diverso da come lo hanno descritto gli altri. - Sphera
Ma spesso le scene di sesso in un romanzo, se è un buon romanzo dico, hanno un senso nella storia, ci dicono delle cose sui personaggi. Se le salti non ti perdi qualcosa? In alcuni libri, poi, la scena di sesso è una scena chiave della vicenda, penso a Espiazione, per esempio, o Chesil beach (non so perché mi viene in mente solo McEwan). - ratavòloira
Mi immagino, un po', lo scrittore tutto sudato che pensa "Ziopera, ma non potevo mettere qui una bella sparatoria, un dialogo scoppiettante, un colpo di scena... Adesso cosa ci faccio con questi qua nudi e avvinghiati, come ne vengo fuori" - Sphera
A me annoiano molto i libri 📚 dichiaratamente erotici, tipo anais nin, per le scene di sesso nei libri normali è un boh, dipende, in easton ellis ad esempio non richiedono una giustificazione più che altre scene, come un omicidio efferato - thomas morton ☢ from WinForFeed
Espiazione sì, o anche McEwan, nella storia hanno un senso.Ma sai che non ricordo affatto se e quanto siano esplicite, ovvero "raccontate"? Che ci sia sesso tra due (o più) personaggio certo che spesso ha senso. Ma la mia domanda era sul come raccontarlo. Il fatto che facciano sesso, per dire, è suggerito a sufficienza anche da quelle belle cosine dolci delle onde del mare o delle fiamme del caminetto. - Sphera
La scena di Saturnia a me era piaciucchiata, ma forse anche perché avevo una gran passione per il libro tutto (e per il mitico Graziano Biglia, uno dei pochi personaggi di cui ricordo ancora nome e alcune gesta a distanza di anni) - naltro
La scena di Saturnia è perfetta per i personaggi. Così maldestri così inadatti. Mica possono scopare in modo elegante e perfetto due così. - Lilith
La difficoltà nelle scene di sesso secondo me è proprio capire come farebbero sesso i personaggi e trovare le loro parole. Non quelle dello scrittore, necessariamente. - Lilith
Anche a me i libri dichiaratamente erotici annoiano molto, come un po' le scene erotiche dei film del resto, che rarissimissimamente mi "arrivano" come scene di sesso e non come "ah, cià che approfitto per fare pipì e aprire una bottiglia di bianco fresco" - Sphera
Però Lilith, questa è una cosa interessante. Magari ci sembrano false e stucchevoli le scene che ci appaiono, magari inconsapevolmente, scritte con la voce del narratore e non con quella dei personaggi? - Sphera
Ma questo secondo me è generale. Tolto il giallo che ti cattura magari per la trama, la differenza tra un buon libro, dal punto di vista della trama, è se sia credibile che un personaggio fatto così faccia quella cosa lì. O dica quella cosa lì. Mi viene in mente Adamsberg; magari il lettore lo vorrebbe felice. Ma no, non può esserlo. Fa le cose giuste, e i libri della Vargas con lui sono perfetti. Secondo me quello che colpisce è l'aderenza. - Lilith
(Anche Ken Folett. Ricordo le scene di sesso violente dei Pilastri della terra. Sono violente ma non sono gratuite. Quel personaggio lì farebbe così? Sì. Allora magari non mi piace lo stesso, perché non mi piace Follet o il libro, o il modo di approcciare il sesso, ma funziona, me la ricordo. Mentre non mi ricordo le scene appiccicate male) - Lilith
Che poi è il motivo per cui la prima che ho ricordato era quella del libro della Allende. Funzionava. Lei era così. Il sesso lo faceva così. La Allende lo scrive nel modo giusto. - Lilith
Della scena di Saturnia mi è rimasto addosso un grande disagio e la presenza ingombrante dell'autore come fosse un guardone più imbarazzato che eccitato (il libro l'ho amato molto tutto, riletto e coccolato, ma quella parte lì l'ho letta solo la prima volta, le altre l'ho religiosamente saltata perché - appunto - mi metteva addosso quest'imbarazzo conto terzi che mi fa sudare la nuca e tendere gli angoli della bocca, non so perché!) - MissStrongAle
ah, comunque, il Giardino di cemento. - Elia Spallanzani
Sì, giustissimo. E probabilmente le scene di sesso buone sono rare perché se può essere non difficilissimo pensare a cosa farebbe o direbbe o come si comporterebbe il personaggio x se gli sparassero addosso o se trovasse un velociraptor in cantina è difficile invece immaginare x alle prese col sesso. - Sphera
Lo vediamo anche nelle persone vere: di y sai magari tante cose, puoi immaginare come si comporterebbe di fronte all'evento tale o talaltro ma poi te lo ritrovi in ambito erotico e toh, invece è del tutto diverso. - Sphera
Miss, l'imbarazzo conto terzi è un altro elemento, assieme al vago senso di ridicolo. Mi viene da pensare guarda questo che dolce, ha scritto questa cosa così intensa, così che si vede che ci ha messo il cuore per renderla credibile e eccitante e io alla terza riga penso che forse è meglio far andare la lavatrice e accidenti, devo telefonare al commercialista. - Sphera
fphera ma allora tu come ti ecciuiti? - Elia Spallanzani
cioè, tipo, non sappiamo... coi film sporchi, i fumetti, sconsacrando oggetti dedicati al culto? - Elia Spallanzani
Adesso, come dicevo di là, è pronta la cena, quindi purtroppo devo interrompermi (ma voi continuate, se vi va, a me fa piacere). Elia, come dico da settecentoquaranta commenti, il punto non è "cosa ti eccita" ma "cosa ti sembra sesso vero e non frasette brividose messe lì nude a farsi guardare" - Sphera
Non è che debba eccitare, diciamo che basta che non annoi e non faccia ridere. E non faccia sentire l'imbarazzo di percepire lo sforzo dello scrittore. - Sphera
(Buon appetito) - Sphera
si avevamo capito ma restava la curiosità personale - Elia Spallanzani
per rispondere alla domanda originale: middlesex - frugola
Posso andare in controtendenza? A me le scene di sesso "ben scritte" fanno venire il latte alle ginocchia, madiamente. Mi causano ittero e sfoghi cutanei proprio. Ok, io sono infastidita anche dalla pella pagina scritta per essere bella pagina e questo è un problema di fondo, però il sesso quando c'è (in un libro s'intende) deve essere come quello vero: carnale, brutale quasi, privo di... more... - Alice Twain
Alice, sono d'accordo. - MissStrongAle
Ma non credo che con ben scritto sphera intenda "con tanti fronzoli e tante allegorie" ma, come spiegato, non forzato, ben inserito nella trama, non sentito come estraneo e perciò piacevole a leggersi - thomas morton ☢ from WinForFeed
Anch'io l'ho capita come thomas - Valentina Quepasa
Neuromante - zuck
Il sesso fa parte della vita e quindi fa parte di una trama. - Alice Twain from Android
Infatti, thomas e valentina, è come l'avete capito voi :) - Sphera
thomas morton ☢
qualche tempo fa avevo consigliato a simonetti una storia di firenze in inglese. ho visto che è stata tradotta da einaudi. il lancio pubblicitario è "la migliore storia di firenze mai scritta" che non so se è vero perché non le ho lette tutte, però è abbastanza verosimile
image.jpg
e una storia della toscana dabbene, possibilmente non in 109 volumi, ancora niè, uff - milla
ne ho una in PDF scansionata, mi pare laterza - thomas morton ☢
(dici che mi serve da cosimo in poi?) - milla
questa arriva giusto fino a cosimo - thomas morton ☢
echeccazzo - milla
la laterza che hai è quella dei saggi tematici? - milla
credo, sì - thomas morton ☢
ah, ok, celo in cartaceo. buona ma non quello che bramo - milla
scriviamo una storia della toscana dabbene, la smazziamo alle wannabe guide e diventiamo ricchi!!1 - milla
beh, ma non è facile, come unità la toscana non esiste se non come il dominio di firenze - thomas morton ☢
ma infatti facciamo ognuno la sua parte, tipo che nella mia parte ci saranno capitoli di fuoco vs l'invasore - milla
sarà un po' il bello della nostra "storia della toscana", saggi che si insultano vicendevolmente ogni 70 pagine - milla
Giovanni Villani is not amused. - Leonardo Blogspot
è un cronicista no uno storico :-p - thomas morton ☢
(cronista) - Luca Simonetti
polaroid blog
Ma sono l'unico a non aver guardato un video di Weird Al Yankovic dai tempi di Deejay Television con Gerry Scotti?
direi di sì - videogirl
io ti faccio molta compagnia, l'ultima volta che l'ho visto mi sa che era "una pallottola spuntata" - fewdayslate
perchè molti parlano di weird al yankovic in questi giorni? - Alberto
ha fatto due videii comici molto apprezzati (uno dovrebbe essere blurred line) - elrocco
sì scorrendo i feed trovo il suo nome ogni tre titoli, ma boh a me non è che facesso poi così ridere nemmeno ai tempi di Bad/Fat - polaroid blog
io rido ancora al ricordo di Like a Surgeon (lui che si spara le pose da Madonna su un lettino mentre lo portano in sala operatoria), ma secondo me era Videomusic. - Leonardo Blogspot
ho ascoltato molte canzoni di Weird Al, ma non credo di aver mai visto un video - .mau.
(This song is just) Six Words Long <3 - .mau.
"All about the Pentium" era ben realizzato anche come video (facendo il verso ai gangsta rappers anni 90). - Xabaras (G.O.)
ne sapete veramente troppo più di me, mi fido del vostro giudizio (però Leo, no, all'epoca se mi prendevi in giro Madonna non ero per niente amused) - polaroid blog
dai, White & Nerdy faceva ridere: https://www.youtube.com/watch... - cratete (pucci)
Se eri un madonnaro me lo hai nascosto bene, ora in nome di Cindy Lauper devo dannare il tuo nome sbianchettandolo da tutti gli Energie Nuove in mio possesso. - Leonardo Blogspot
ma figurati Leo, sarà venuto fuori mille volte tra radio e blog, primo disco comprato: Like A Virgin, 1984, la versione in cassetta perché come bonus track c'era una canzone che ancora oggi non mi capacito di quanto sia perfetta, Into The Groove - polaroid blog
into the groovey+1 - elrocco
Sì - Ubikindred
Leonardo Blogspot
Le iniziazioni hanno lo scopo preciso di rispondere a esigenze identitarie della comunità trasmesse alle generazioni più giovani. Con questo non intendiamo affermare che gli scontri tra Israele e Hamas siano riti iniziatici, ma richiamare l’attenzione su possibili “esigenze identitarie” sia della società israeliana, sia dei Fratelli musulmani...
Ciocci
RT @giuiioandreotti: Non sono molto pratico di queste nuove tecnologie, ma la parte più interessante dell'incontro tra PD e M5S, per ora, mi sembra il buffering.
devono aver fatto un anello con il girato della telecamera come nei film di rapina perché ho sentito la stessa roba già 3 volte. - bgeorg
sì - Ciocci
probabilmente si stanno menando e rimandano lo stesso pezzo per farci credere che sia un confronto civile. SVEGLIA!!!1!! - bgeorg
e se semplicemente fosse sempre la stessa solfa? - GePs
mai visto una roba più surreale, sembra una gag di aldo giovanni e giacomo. - bgeorg
comunque, di maio voleva disperatamente portare a casa qualche risultato perché altrimenti coi suoi va in minoranza e l'ala oltranzista lo scuoia vivo, renzi fa il pesce in barile tanto che gli frega, lui ha già i voti per fare la riforma che vuole, tutti gli altri presenti sembrano entrati nella stanza per sbaglio e dicono cose a caso per far casino (quelli del pd sembra li abbiano... more... - bgeorg
Sì, dev'essere successo qualcosa di strano, ché la parte sul parlamentare accusato l'ho sentita 12 volte - Ubikindred
Like come sempre a bgeorg - GM from Android
I m5s hanno mandato Di Maio a bruciarsi, o è un'impressione? - Leonardo Blogspot
Direi più no che sì, però è una possibilità in effetti. Immagino che "i m5s" = Casaleggio. - Il Braga
avvistati dibba e la taverna alla buvette che intonavano popopopopoooopooo (braga, casaleggio penso sia il dialogante sai?). (ma magari no, lì si scambiano le fasce ad ogni azione) - bgeorg
thomas morton ☢
su facebook ho trovato una che mi piaceva ai tempi del liceo ma che non mi cagava. secondo voi le posso dire che a ripensarci avevo proprio dei gusti di merda?
Dille anche che tanto era acerba. - Fabrizio Casu
dicila puttana frato - Angelo Fissore ✞
eccerto - La Maestra
comunque pure io l'ultimo giorno di seconda media baciai la chiu' bella della scuola mo l'aggio rivista su facebok ancora mi stongo a sciacquare la vocca co' sale e aceto - Angelo Fissore ✞
ma non lo so com'è adesso, però era stupida. da adolescente avevo il vizio di correre dietro a persone che palesemente non c'entravano un cazzo con me, tipo che io ero mezzo emo (allora non si diceva così) col chiodo e questa una specie di cheerleader ciellina - thomas morton ☢
Col golfino rosa o azzurro e il cerchietto nei capelli (cheerleader ciellina è una descrizione perfetta, mi hai fatto pensare subito alla mia compagnuccia Antonella V.) - Sphera
Stai attraversando la fase vecchie fiamme su fb, sei tenero. - Leonardo Blogspot
Mi hai fatto venire in mente il tizio che mi piaceva alle medie (e non mi calcolava), così l'ho cercato. - Emma Woodhouse
Io ho cercato il mio grande amore della prima media e non l'ho trovato. Sarà morto? - Sphera
Io quello dei miei diciotto e non c'è - La Maestra
io i miei non li ho cercati e manco ci pensavo. Però forse mi avete fatto venire la curiosità. Vi saprò dire - lanonnadipeter
Ma nemmeno io ci pensavo, è colpa di FF. Comunque si chiamava Lucio e andava scuola con me in via Donati. Se è qualcuno di voi sappia che l'ho molto amato. - Sphera
Angelo Fissore ✞
quanno eravamo guaglioni stava lo zingaro mario che qualunque cosa lo dicevi ti chiavava un pugno in faccia. lo insultavi e le buscavi, lo salutavi e le buscavi, pure se lo davi le 5 mila lire le buscavi. nonostante lo sapessero tutti, ugualmente continuavano a salutarlo. un poco comma a voi co’ gattonero.
Spesso lo ignoro, eppur mi domando: non è anche ignorarlo, a ben vedere, un modo di esprimere una più profonda omofobia? - Leonardo Blogspot
Ma infatti un po' di soddisfazione è giusto dargliela, ja. - Duiglio
a me però tra tutti gli animali che vivono su slucchettati, GN fa un po' tenerezza - ostelinus superstar
#branco - S. from iPhone
Manfatti, ignoratelo e basta. Si stancherà di stare su slucchettati da solo. - colleen moore
essi', mo' ignoriamo gatto nero, mettiamo in hide i flame, blocchiamo le sceme, skippiamo i mitomani. che cazzo vai al luna park se non ti piacciono le giostre. - cyb
Se mi sblocca una carezza gliela faccio volentieri anch'io - La Maestra
+10^10 cyb - µ†¶ª
Comunque, bella la descrizione del profilo, Angelo. - colleen moore
caro cyb il problema e' che quanno vi leggo co' gattonero ancora devo capire chi sta a pigliare per il culo chi possibilmente songo troppo ignorante - Angelo Fissore ✞
Peppǝ
ormai su feissbuc è il diluvio dei test, nun se salva nessuno proprio
neurio.png
Show all
io faccio quello che posso ma è una battaglia persa - Peppǝ
ahaha - Peppǝ
gualtiero
del perché "nativo digitale" (17 anni, signore e signori) è una etichetta vuota e quanto meno insulsa
nativi.jpg
il tutto su di un profilo aperto e pubblico, ovviamente - gualtiero
Dissento: non è un'etichetta insulsa, semplicemente non significa quello che molti credono significhi. Un nativo digitale non è un esperto, ma solo uno che usa con naturalezza l'informatica perché ci è nato. Per riprendere la metafora tra nativi e immigrati, mai incontrato un immigrato che conosce il paese meglio di voi che ci siete nati? Io più d'uno - Ivo Silvestro (L'estinto)
in effetti il problema dei nativi digitali è proprio questo. - Mr P
noi nativi del frigorifero non è che sappiamo tutti tutti come si ripara o come funziona eh - fewdayslate
sappiamo però che la spina va inserita, la guarnizione ci deve essere, e che il frigo va tenuto chiuso - tepepa Asprilla
Ivo, quindi è un'etichetta ambigua, A CHI PUÒ GIOVARE TUTTO CIÒ? (scherzi a parte: io, con gli immigrati, ho l'esperienza contraria, ma forse è perché lavoro nella PA e per forza di cose sono a conoscenza di anfratti burocratici insospettabili) - gualtiero
volete che vi racconti delle mie allieve ventenni reclamanti il fatto di non aver ricevuto la mail con il materiale didattico, che alla mia domanda "avete guardato nella cartella SPAM?" hanno sgranato gli occhi a forma di punto interrogativo? O della studentessa a cui ho fatto da relatrice alla tesi (23 anni) che non conosceva il comando di Word "interrompi pagina"? Capisco che non debbano essere tutti degli sviluppatori, ma qui per l'appunto siamo alla porta del frigo aperta e "come mai non rinfresca?". - Sandrinha
Nativi del frigorifero mi fa riderissimo - naltro
"non significa ciò che comunemente si intende" +1. La metafora del'immigrato non mi convince molto, invece. Direi piuttosto che chi ha costruito o contribuito a costruire qualcosa la conosce per forza di cose meglio di chi se la ritrova in mano già funzionante. Ma il vantaggio teorico dell'avere una popolazione di nativi digitali comunque non è tanto conoscere bene l'informatica, ma darne per scontata la necessità del suo utilizzo al fine di risolvere problemi di vario genere. - naltro
tra nativo digitale e smanettone c'è un abisso di sfumature: il problema è che spesso si vuol credere che siano esattamente la stessa cosa, mentre più le persone sono abituate ad una tecnologia, meno sanno usarla al di là delle semplici operazioni di tutti i giorni. ormai tra il nativo digitale e la mamma ottantenne che non sa mandare un SMS non c'è quasi più differenza. - degra
A oltre un secolo dalla fabbricazione delle prime automobili c'è ancora gente che non è in grado di fare rifornimento da sola. Per tacer del cambiare uno pneumatico forato. - Snowdog ★ ★ ★
esatto, però "il concetto di autombile" è stato completamente assorbito dalla società. Non è che devo più covincere qualcuno che posso andare a Milano in due ore, o che bisogna fare la manutenzione delle strade etc. - naltro
facebook e' la nuova "aiuola pubblica" - ıɔ ǝɯɯǝ ˙ɹp
Naltro, nativi del frigorifero è un po' come nativi della lavatrice, ma per me il frigo forse viene ancora prima. Forse io sono un nativo della radio a valvole termoioniche. - Stefano.
Nativo digitale è uno che trova normale cercare un ristorante sullo smartphone invece di chiedere all'edicolante, e anzi proprio non immagina che si possano chiedere indicazioni a un passante… - Ivo Silvestro (L'estinto)
La metafora è un fallimento perché tutti pensano nativi=smanettoni! ma se correttamente interpretata è valida. - Ivo Silvestro (L'estinto)
Comunque vogliamo parlare di quelli che mettono su Twitter la foto della carta di credito? - Ivo Silvestro (L'estinto)
ma tipo per bullarsi di averne una? - Mr P
tipo che ogni cosa che ti succede va mostrata, perché altrimenti se non è mostrata non vale poi molto (stavo per mettere lo stesso link di Ivo) - gualtiero
La migliore è una ragazza che svelava anche il codice di sicurezza con qualcosa del tipo "figata, è 1093, mese e anno di nascita" - Ivo Silvestro (L'estinto)
Non è vuota: è insulsa. I "nativi digitali" ovviamente esistono. Ma, appunto, non hanno quelle abilità innate che chi ha coniato l'espressione presume. Abitudine e attitudine sono due cose diverse. - Sei Dee già Pulp
Questione interessante: chi cazzo ha coniato il termine? Che cosa aveva in mente? Attitudine o semplicemente abitudine? - Ivo Silvestro (L'estinto)
A volte è attitudine altre volte abitudine - La Maestra
Io concordo con Ivo, nativo digitale e' uno che trova normale mandare una mail invece di un fax per esempio. - Hiraedd
Io continuo a pensare che la cosa non abbia senso ma, come per millenial, sia puro marketing - Ubikindred from Android
già "antivirus crackabile" non mi darebbe grande affidamento, poi "senza aggiornamenti" sarebbe un #bigfail -- o è un cretino, oppure uno che voleva farsi conoscere in giro (come cretino) - Al & Luminio ™
Al & Luminio, avendol* avut* come alunn* per un anno intero, ti posso assicurare che è pura e semplice e totale ingenuità - gualtiero
Va beh, ma chi è che pensa che la marmaglia dei bimbominkia di oggi ne capisca di più delle vecchie volpi che alla loro età punzonavano le schede perforate? Giusto repubblica.it e qualche altra testata gonza... - GePs
Ma alla fine l'ha trovato? Xke' servirebbe anche a me. - Leonardo Blogspot from Android
ha ricevuto 15 commenti, tutti con scritto: "Usa AVG." Un social di onest'uomini. - gualtiero
Il problema non è cosa ha scritto. E nemmeno che non sappia trovare da solo qualsiasi cosa stia cercando. È che questo non ha un amico UNO fuori dall'internet a cui chiedere a colpo sicuro. Che un amico così lo avevate tutti. O eravate voi... - ottavotasto from FFHound!
e il consiglio migliore, usa MSE, non l'ha dato nessuno? - spider
Pare di no. Ma infatti è quello che darei pure io. Funziona, nella versione W8 è integrato in defender, che altro ti serve? - Ubikindred
Il nativo digitale è quello a cui devi dire che l'indirizzo web non va digitato nella finestra di Google. - Lia di Haramlik from FFHound(roid)!
perche' no? funziona - spider
Direi che funziona il contrario - Ubikindred
funzionano tutt'e due :D - spider
(comunque ecco, una volta digitavi theverge e il browser automaticamente ci aggiugeva .com, ora invece manda a google, obbligandomi a un click in piu' - o a scrivere l'indirizzo giusto) - spider
Nessuno che abbia detto: "vai su astalavista.sk"? - MisterQ
Beh, sì alla ifne ci arrivi, però insomma, non è esattamente occam :D - Ubikindred
"Prof, linguaspagnola.wordpress.com non prende." So quel che dico, gente. E meno male che ormai i motori di ricerca me lo portano decentemente su. - Lia di Haramlik
Dario Carraturo
Allora... sondaggino semplice semplice. Chi è, secondo voi, la donna che meriterebbe a tutti gli effetti di essere definita l'apoteosi della femminilità. No defunte, no passatelle d'età... stiamo sulla contemporaneità stretta [mi serve per un dialogo tra due ragazzi all'interno di un racconto]...
Scarlett - GePs
la Bellucci (ah no è passatella) - La Maestra
(... no passatelle d'età...) - GePs
la segretaria di mad men - nessuno
Bianca Balti, allora - La Maestra
Fino al 2000 e qualcosa Nicole Kidman era una buona candidata - Lopo
Rosario Dawson - 7 a 1 guest, cioè LiberoF
(una mora, una quasi latina e una nera) - 7 a 1 guest, cioè LiberoF
no la bellucci era nella prima stesura del racconto, scritto nel 1997, adesso devo aggiornare... - Dario Carraturo
se sono ragazzini, allora miley cirus. o rihanna o shakira. sul fronte delle attrici marion cottilard - Letizia
a me piace scarlett, ma jessica alba è più giovane - thomas morton ☢
oppre megan fox - thomas morton ☢
Concitona - Eschaton
megan fox sarebbe stata la mia scelta, ma mi pare abbia già cominciato a scatasciarsi un po'... - Dario Carraturo
passatelle... - Laura (Goldie)
È interessante questo riflesso condizionato per cui "incarnazione della femminilità"= attrice americana. - Eschaton
Voglio dire, perché nessuno dice Antonella Clerici? - Eschaton
la emmanuel ha tutta la mia stima da misfits in poi - Dario Carraturo
tommy, Scarlett è del 1984, la Alba del 1981 - Lopo
ci sarebbe anche la daddario - Dario Carraturo
Esatto. Per rappresentativi bisogna basarsi sui gusti di Berlusconi, se no viene fuori un racconto radical chic. Lei deve avere un look un po' alla Pascale. - Eschaton
minchia, facevo l'alba più ragazzina. meglio così perché scarlett per me è davvero sinonimo di femminilità esplosiva - thomas morton ☢
per andare sul sicuro e scegliere una giovincella che non si "scatafasci" nei prossimi sei mesi emma watson - thomas morton ☢
emma +1 - Lopo
Eva Green - garibaldi
naike rivelli - thomas morton ☢
alexandra daddario e rosario dawson, sono indecisa. - Daniela
Natalie portman - taz from Android
Scarlett Johannson o Angela Merkel - zuck
Kate Winslet - Lopo
Nessuno. . Ripeto nessuno può sapere sul serio la femminilità di una donna finché non ci fai sesso. . - Yeridiani
cosa che in effetti esclude la maggior parte delle menzionate in questo thread - thomas morton ☢
scarlett - mario leone
La femminilità è una cosa che sta dentro la vagina, e la puoi conoscere solo inserendovi il pene. Seems legit. - GePs
le polacche dell'eurovision? - Edal
No esclude qualsiasi sfigato di qui dentro. Cioè tutti. - Yeridiani
Se sono due ragazzi non è che puoi fare il raffinato, Belen e Scarlett. - Leonardo Blogspot
Leonardo definitivo. Anche se...vuoi mettere Scarlett e Belen? - Maria Modeo
Yeri, guarda che si parla di una cosa da mettere in un libro. Nel senso, sono personaggi immaginari che dialogano. Nel senso, è proprio impossibile che facciano sesso. - Sphera
Sphera, ma pure te: e lascialo masturbarsi - YeridianA
Ci stanno cretini che per concetto di femminilità associano lingerie e indumenti al corpo di una donna, ma qua voi siete all'apoteosi della demenza e deviazione quando affermate che femminilità e sesso vadano a braccetto e la si misuri da come la femmina compie l'atto sessuale. - ☥ guideugé ٩(͡๏̯͡๏)۶
E vabbe', io sono più contenta quando le persone capiscono di cosa si sta parlando, sono fatta così, didascalica e solare - Sphera
jennifer lawrence (non lo so, va di moda) - Roi
giesù, Yeridani versus Guideugenio!!1! *popcorn* - Pepper Mind
ODDIO STANNO PER INCROCIARE I FLUSSI! - GePs
Dovremmo dare un nome a questo reparto - Mr.Potato
scarlett - videogirl
Apposto così, io non mi metto contro nessuno, ho espresso un parere e mi dissocio dal concetto di alcuni che affermano per femminilità si intenda: Dimmi come trombi e ti dirò chi sei (ho messo dimmi perché è più probabile ve lo raccontino piuttosto che farvelo sperimentare). - ☥ guideugé ٩(͡๏̯͡๏)۶
Scarlett Johannson - Eta
@Sphera abbracciami che son didascalica uguale. - Lilith
ecco, non sono sola, meno male - Sphera
mah, veramente a me vogliono sempre farmela sperimentare... non esco più di casa, non si campa. - Pepper Mind
Kate Upton - Minciaroni™
la mia, si chiama Milena - obe
@marco: intendi prima dell'incidente - ॐ Maximo Betsileo Ω
La Johansson e/o la Hendricks - Ubikindred
natalie portman - BrigataCavallino
Portman Natalie - LilaLaMarea from Android
Ubi, come diceva Leonardo, è difficile che due ragazzotti conoscano la Hendricks. Probabilmente il nome più adatto al caso è proprio Belen. - Maria Modeo
a me Belen pare un trans... - GePs
(premesso che ho molti amici trans) - GePs
Rosario Dawson per qualcosa di veramente "femmina", un po' animalesca. Stoya per qualcosa di più "etereo" (che lo che magari per una diva porno è un controsenso, ma io parlo dal punto di vista fisico). - Yöshinen from Android
Bar Refaeli senza pensarci due volte. Se parlassero della Cotillard, me lo comprerei subito. Amo la fantascienza. ;-D - Massimo Frezza from iPhone
Salma Hayek senza se e senza ma - Danilo P. from Android
Destinati ad esser fagocitati e spremuti per sempre. Nessuna redenzione nemmeno vagamente possibile - obe from Android
La Cotillard non osavo dirlo, io la trovo molto fescion - La Maestra
Micia. - Manuel Fantoni
Belen = trans +1 - Mic
sto perdendo il conto... Salma Hayek è un po' grandicella per il target del racconto, a meno che il protagonista non abbia appena finito di guardare From Dusk till Dawn - Dario Carraturo
E nel caso sarebbe "quella col serpente" - GePs
e olivia wilde come la vedete? - Dario Carraturo
emanuela folliero - mass
Non sopra i 35 di età - Dario Carraturo
Sotto i 35 nessuna può ancora aver raggiunto l'apice della femminilità, la state facendo sbajata - chiaratiz™ from Android
il racconto è mio e me lo gestisco io. :-) dev'essere sotto i 35... - Dario Carraturo
Ok adesso ho una lista di 19 nomi, come vogliamo operare la scrematura? Non ce la faccio a organizzare un vero e proprio contest - Dario Carraturo
Li scrivi qui e votiamo, semplice - La Maestra
facciamo a gruppetti di 5 allora - Dario Carraturo
c̶h̶r̶i̶s̶t̶i̶n̶a̶ ̶h̶e̶n̶d̶r̶i̶c̶k̶s̶? non avevo letto il limite d'età - strega
CONTEST! CONTEST! - GePs from FFHound(roid)!
Fai dei gironi a eliminazione diretta - Emma Woodhouse from YouFeed
le prime 5 tra cui siete chiamati a votare sono: Jessica Biel - Deborah Ann Woll - Kate Upton - Jennifer Lawrence e Natalie Portman - Dario Carraturo
kate upton - thomas morton ☢
secondo me i pischelletti di oggi kate upton o jennifer lawrence - Silent
natalie portman troppo sofisticata e oald - Silent
beh comunque ha solo 33 anni ed è la partner di Thor, quindi ci può stare - Dario Carraturo
Sì, è che l'adolescente brufoloso lo vedo più attratto dalla bionda tettona. Poi oh, a me Natalie Portman piace pure di più :D - Silent
(non volevo dare dell'adolescente brufoloso a thomas morton, eh <3) - Silent
Natalie Portman - La Maestra
Riformulo: secondo me Natalie Portman può dividere, mentre su Kate Upton tutti orghlano. - Silent
[Poi dipende se il discorso tra i due ragazzi è del tipo "cheffregna questa" o meno] - Silent
il discorso tra i due ragazzi è tipo: hai visto questa? Cioè... lei è sublime! Non è solo bella... lei è l'apoteosi! Etc etc... - Dario Carraturo
Quindi non è solo "mi fa sangue". Allora boh, forse anche Natalie Portman. - Silent
Jessica Biel - strega
Jennifer Lawrence. Io comunque quando ero un ragazzino brufoloso non mi interessavano e non conoscevo nemmeno i nomi delle attrici (a parte Moana e Cicciolina), mi bastava il postal market. Poi che ne so, magari oggi è cambiato tutto... - GePs from FFHound(roid)!
rachel weisz - Peppǝ
Other ways to read this feed:Feed readerFacebook