Sign in or Join FriendFeed
FriendFeed is the easiest way to share online. Learn more »
Marco Montemagno
Italia.it è online e lo trovo davvero imbarazzante. A cosa serve? A chi è rivolto? Quali caratteristiche di conversazione, non dico 2.0 ma 0.1 ha? Come farà, così, a essere indicizzato per i turisti stranieri ? Chi l'ha fatto mi dà cortesemente una risposta perchè proprio non riesco a capire...Grazie - http://www.italia.it/it
Italia.it è online e lo trovo davvero imbarazzante. A cosa serve? A chi è rivolto? Quali caratteristiche di conversazione, non dico 2.0 ma 0.1 ha? Come farà, così, a essere indicizzato per i turisti stranieri ? Chi l'ha fatto mi dà cortesemente una risposta perchè proprio non riesco a capire...Grazie
Italia.it è online e lo trovo davvero imbarazzante. A cosa serve? A chi è rivolto? Quali caratteristiche di conversazione, non dico 2.0 ma 0.1 ha? Come farà, così, a essere indicizzato per i turisti stranieri ? Chi l'ha fatto mi dà cortesemente una risposta perchè proprio non riesco a capire...Grazie
la domandina che manca: quanto caspita ci costa? - emanuele menietti
con tutti i soldi che é costato non é nemmeno ottimizzato per i motori di ricerca... Oltretutto il fatto che la Brambilla abbia detto che"Siamo la prima nazione ad avere realizzato una tale iniziativa". fa capire in che mani siamo.. - samantha
il font è un po' piccolino.. - salvio
epperò è fatto in PHP! - salvio
il sito non mi piace ma mo, cortesemente, mi spiegate perché non dovrebbe: a. essere indicizzato per i turisti stranieri / b. essere ottimizzato per i motori di ricerca. - alieb
@alieb: i tag title sono già tutti uguali (vabbeh, si tratta di una correzione da poco) - Andrea (Notorious)
Avrebbero potuta fare molto meglio. E' un sito che lo vedi una volta e non ci torni più, tutto qua. - Fabio Ingrosso
tutto può esser fatto meglio… il sito a me non piace, non valida, non adotta tecnologie interessanti ma ho visto di peggio. non avrà grossi problemi ad essere indicizzato, né in italiano né in altre lingue. poi mi è parso di capire che questo è un sito temporaneo, vedremo quello definitivo... sono piuttosto certo che nemmeno quello mi piacerà, ma amen - alieb
è scandaloso. ed è un peccato perchè si continuano a perdere opportunità e soldi. che sia il caso di vender loro qualche consulenza? il mio parere posso anche regalarlo, a patto che mi ascoltino. - Davide Gatto
@alieb: ha ragione montemagno, dal punto di vista dell'ottimizzazione un sito cosí povero di contenuti dubito venga efficacemente indicizzato - samantha
posso dire che è una cosa orrenda? secondo me hanno copiato http://www.spain.info e sono riusciti a farlo più brutto e meno funzionale - milus
è vero ! ha ragione @milus è mooolto simile a spain.info .... (senza meraviglia proprio) - Stefigno
Nel gruppo http://friendfeed.com/italia-... si cerca di costruire qualcosa :) - Marco Dal Pozzo [mdp]
ma si puo' sapere chi lo ha realizzato? - Francesco OC
ma non lo ha ACI informatica, la divisione IT dell'Automobil Club? - Tambu from twhirl
Mi infastidisce il faccione del PdC che ci marca il territorio, e quell'accidente di firma in caratteri da partecipazioni nuziali con cui firma le dichiarazioni è sempre un colpo di tamarraggine che mi fa male al senso estetico. Il sito è bruttino, un po' peggio dei soliti siti isitiuzionali dedicati al turismo. - AdRiX
secondo me l'ha fatto il cugggino della brambilla - milus
e mi sento preso x i fondelli - Nicola Orritos
@montemagno non mollare la presa!... vogliamo delle risposte adeguate alle tue più che legittime domande! Tutto il resto rischia di venire bollato come "sterile polemica".... :( - Armando Grati
La traduzione in spagnolo fa pena ("tempo", riferito al clima si traduce con "clima", non con "tiempo", che parla solo del tempo cronologico). - MomCamp
confermo che è stato fatto da Aci Informatica (so anche con cosa) - Andrea Martines
è stato fatto con il framework simfony leggevo in giro... dico bene? - Mattia Ballan
Il problema non è tanto quello di fare un sito vetrina + o - carino/usabile/accessibile (che non serve) ma impostare una presenza che abbia senso, sia utile, sia integrata nel contesto dei social media, interessi ai visitatori. Sia utile. Preveda inziative di comunicazione attrattive (es. BestJobInTheWorld). Come arrivo sul sito? Per quale motivo dovrei tornarci? Ecc. Ecc.. - Marco Montemagno
pare che la brand connection sia ancora timed out :D http://www.conversationagent.com/2008... - Valeria Maltoni
questa è una beta, ma anche la versione finale pare sarà realizzata dagli stessi. Conoscendoli, sono ottimista sui problemi di accessibilità residui più smaccati, moderatamente pessimista sui problemi di accessibilità dovuti all'uso di javascript (non credo siano in grado di fare progressive enhancement). Autorizzo invece un radicale pessimismo sulla progettazione della comunicazione nel senso auspicato da Monty :-( - Andrea Martines
forse dovevano mettere su un ning ;) - Andrea Spedale
Sono riusciti a farlo peggio di prima... - Televisionet TVN
"Desidero, inoltre, anticiparvi che il portale in via di realizzazione saprà cogliere l'opportunità delle nuove modalità partecipative del web 2.0. Tutti potranno raccontare le proprie esperienze di viaggio, proporre itinerari, pubblicare foto, video e segnalare anche le tante eccellenze italiane ancora poco conosciute." http://www.italia.it/it... - Andrea Martines
IMHO, ragionando per assurdo, se l'Italia non avesse tutti i problemi strutturali, infrastrutturali, logistici, economici e speculativi - parlando di Turismo - che ha, un sito del genere non avrebbe proprio senso di esistere a priori, e non soltanto per il fatto che è strutturalmente, graficamente e funzionalmente imbarazzante... - inc_anto
@paul: berlusconismo? politicità? - .mau.
promocommercializzazione? - Raibaz
Ci sono stato su un po' e l'unica cosa positiva che sono riuscito a trovare è il "collabora" ... http://www.oneweb20.it/17... - Stefano Besana
io sottolineo che spesso anche i link citati non sono link ufficiali. Ad esempio, nella sezione della Puglia, hanno linkato un sito dedicato ad Alberobello che non è quello del Comune, bensì quello di un semplice privato. - Chiara
è pubblicità anche tutto questo parlarne al negativo, se ci pensiamo. Sì, potrebbe essere una strategia - talentosprecato
a proposito di logo, ma un paio di anni fa non avevano gia' lanciato italia.it con un logo che curiosamente ricordava una banana? - ►marika◄ from fftogo
non era una banana, era un cetriolo, ti ricordi male ;) - Maurizio Goetz
il logo vecchio era "vagamente ispirato" al partito spagnolo "izquierda unida" . curiose coincidenze. http://perso.wanadoo.es/conchav... - el_sime
si ma la pagina accessibilità? la pagina accessibilità è un capolavoro, da non perdere http://www.italia.it/it... - killeader
totalmete ridicolo e sconcertante :-| - TheNorba
@killeader: c'è solo un messaggio sbagliato: io non sono contrario in linea di principio al discorso "abbiamo fatto il possibile nel tempo che avevamo a disposizione", se veramente è una beta fatta in poche settimane, basta che poi sia integrato da "c'impegnamo a ultimare l'adeguamento per la prossima versione, che uscirà entro la data x". Che poi la legge preveda la piena compliance per tutto quello che si pubblica è un altro discorso, ovviamente - Andrea Martines
Alle domande di @Marco Montemagno possono rispondere solamente coloro che hanno studiato il progetto - che non sembrano essere qui intervenuti Per Italia.it 2.0 noi possiamo immaginare account Italia.it su Facebook, You Tube, Twitter, Digg..., In questi gioni sulla Rete si è parlato molto di Italia.it e sembra che le idee ed i suggerimenti non manchino, perciò basterebbe curiosare qua e là sul Web e raccogliere suggerimenti ed idee. - Pheqof - graziamanera
marco perché non lo creiamo noi un nuovo sito? :-) - Antonio Parziale
L'idea di creare un sito sui beni culturali e ambientali italiani in modo totalmente alternativo e web 2.0 non è affatto male. È fondamentale impostare bene il progetto, ovvero costruire un layout base già valido, fermo restando che la struttura stessa del sito potrà essere continuamente rivista in un'ottica di collaborazione a 360°. Dobbiamo però capire quale debba essere lo scopo. Di siti sui beni culturali e ambientali ce ne sono già tanti. Quale dovrebbe essere la proposizione del valore di un sito come questo? Cosa dovrebbe dare in più? O di diverso? - dejudicibus
Italia.it: 50 milioni di euro per la realizzazione. Sebbene in versione beta, ci si aspetterebbe ben altro rispetto da un sito vetrina in puro stile 1.0. E 50 milioni di euro (naturalmente dei contribuenti), dico io, vi rendete conto quanti soldi sono per la creazione e la messa online di un portale dato che alcuni di voi fanno un lavoro simile al mio e conosciamo bene i costi medi di una web agency? Solo 100.000 euro per il logo. Ma quale web agency (o grafico con significativa esperienza) chiede 100.000 euro per un logo, peraltro discutibilissimo, http://www.designerblog.it/post...?! :: http://scandaloitaliano.wordpress.com :: http://punto-informatico.it/1905861... (buona analisi di user experience risalente al 2007. Stasera voglio proprio ripetere il test e vedere cosa è mutato in due anni) :: Altre criticità: http://www.tomstardust.com/archive... (idem, per curiosità farò alcune verifiche) :: E, per finire, il preventivo per i prossimi anni (fino al 2012): http://millionportalbay.files.... . Qualcuno sta mangiando, per l'ennesima volta, alle nostre spalle di cittadini. - Arianna Bernardini
@ dejudicibus >> Il progetto del portale risale al 2004. Circa 50 milioni di euro sono già stati spesi durante il precedente governo Berlusconi, la parentesi del governo Prodi e ora nuovamente dal governo in essere. E il preventivo (vd. http://millionportalbay.files....) prevede altri "spicci" da investire. - Arianna Bernardini