Sign in or Join FriendFeed
FriendFeed is the easiest way to share online. Learn more »
Mitì Vigliero

Mitì Vigliero

Una Placida Scrittora specializzata in storia, folklore, tradizioni, linguistica e gastronomia. http://www.vigliero.com http://www.placidasignora.com
TwitterBlogCustom RSS/AtomTumblr
Memo pre-partenza Lei-Lui: piccole differenze (via Genio78  https://twitter.com/Zziagen...) - http://placidiappunti.tumblr.com/post...
Memo pre-partenza Lei-Lui: piccole differenze (via Genio78  https://twitter.com/Zziagenio78/status/490409238502834176)
L'ACCESSO E' STATO NEGATO - L'accesso alla pagina: http://placidiappunti.tumblr.com/post... è stato negato per il seguente motivo: E' stato superato il limite per le frasi pesate. Stai vedendo questo errore perche' la pagina che hai cercato di accedere contiene, o e' marcata come contenente, materiale che e' stato ritenuto non appropriato. Se hai ulteriori domande, contatta il tuo coordinatore ICT o Network Manager. - Ivo Silvestro (L'estinto) from FFHound!
Ma davvero ti compare quello? Cosa sono le "frasi pesate"? - Mitì Vigliero
io però la vedo bene e ho anche rebloggato - сℓαɾα (єℓiсɾiѕσ)
A me appariva quello collegandomi da un hotspot gratuito... - Ivo Silvestro (L'estinto)
Frasi pesate temo sia qualche traduzione letterale dall'inglese - Ivo Silvestro (L'estinto)
Mi hai fatto venire in mente il post di qualche giorno fa di mia nipote: "Mio fratello e le valigie. Bagaglio per un mese di vacanza: molti libri - un paio di pantaloncini - fogli bianchi e matite per disegnare. La chitarra in spalla." - Sphera
grande il nipote :-) - Mitì Vigliero
Starting the summer off right w/ Vine Magic - https://vine.co/v/MIjTE3ZDxa3
guardatelo, è geniale - Mitì Vigliero
"eccellente Smithers, eccellente." - la gentildonna
Oddio che bello - lady frattaglia
Mi ricorda Andreotti ;) - skip
In Vacanza tra i Fantasmi - http://www.placidasignora.com/2010...
Siete In Vacanza In Giro Per L'Italia? Potreste Andare A Caccia di Tesori Nascosti - http://www.placidasignora.com/2012...
Dichiarazione d’amore (via) - http://placidiappunti.tumblr.com/post...
Dichiarazione d’amore (via)
"I commerciali usano Powerpoint anche per dare il bacio della buona notte ai loro figli." (Smeerch) - Fabs
Questa è intelligente. Un'app che quando sei all'estero ti dice il nome dei farmaci di là corrispondenti ai nostri http://farmaciaserragenova.blogspot.it/2013...
Per quelli non troppo strani basta wikipedia. - Marco d'Itri
Il profumo della carta (via Internazionale)  - http://placidiappunti.tumblr.com/post...
Il profumo della carta (via Internazionale) 
Lo Sciroppo di Amarene di Tata Rosa - http://www.placidasignora.com/2008...
(via Positive Dreamers)
finchenonaprifacebook: becausebirds: One penguin falls down, watch how the rest react. Da guardare in caso di depressione tristezza sfiducia nel mondo RIGOROSAMENTE A UN VOLUME INDECENTE - http://placidiappunti.tumblr.com/post...
Più che apprezzare, mi sa che stia brontolando per difendere il suo cibo :D - Raffa
Quando Mario Gotze fu miglior giocatore al torneo giovanile di Villanova Mondovì - http://www.lastampa.it/2014...
In attesa del mio amatissimo Ustinov-Poirot in "Tredici a tavola" su @topcrime canale 39 #suggerimentononsolopartita
Punto su Poirot vincente ai rigori - Bettina from Android
Che rabbia, la domenica sono sempre in viaggio e me li perdo :( devo cercare i dvd - Pea Bukowski from YouFeed
Pea, bellissimi. Anche se i romanzi sono davvero meglio; nei film, soprattutto in questo, i registi si prendono molte libertà. Cambiano epoca, eliminano personaggi, variano i FINALI... - Mitì Vigliero
credo lo guarderò anche io - Simone♀Wallnöfer
Qui c'è la partita. Niente da fare :( - Casalinga (Piesse) from FFHound!
Webcam Boccadasse - Genova - http://www.skylinewebcams.com/it...
Ricordate: Stanotte da dopo mezzanotte a mezzanotte del 12, Luna dei Regalini http://t.co/VGNxBhbjse e sarà specialissima! http://www.genova24.it/2014...
La luna dei regalini! Non le chiedo nulla da più di un anno. :) - Chiaralice Alithia from Android
In una casa vissuta dal 1800 da 14 persone circa, calcoli il lettore il numero di PITALI anche rotti amorevolmente conservati in solaio #puòsemprevenirbene
ussignur - Laura_Dottoralalla
Come i giapponesi riparati con lecommessure dorate? 😊 - AdRiX from WinForFeed
Perché si Dice: Ascoltare l'Altra Campana. - http://t.co/AC767wWwUe
...tranne per chi porta le lenti a contatto - Selkis
'fettivamente...;-D - Mitì Vigliero
c'è qualcosa di simile nell'albergo di dud. - zio bodhisattva
si chiamava stanza211 - La Vivi
(quello nel bagno della hall di dud è fatto meglio) - Ivan Ice Cream
com'è quello di dud? - Mitì Vigliero
decorato sul muro a pennello, dice "you look fine" (se non ricordo male) - Ivan Ice Cream
Il momento giusto Patrick Chappatte The International Herald Tribune http://www.caglecartoons.com/viewima... - http://placidiappunti.tumblr.com/post...
Il momento giusto
 
Patrick Chappatte The International Herald Tribune
 
http://www.caglecartoons.com/viewimage.asp?ID={274A86AC-A022-447D-A68A-70777A878DC7}
Come si Depilavano le nostre Ave - http://www.placidasignora.com/2010...
Gnegnegnè d'infanzia: Chi lo dice lo è cento volte più di me. Non mi hai fatto niente, faccia di serpente. C'hai creduto, faccia di velluto...
le hai già dette tutte quelle che sapevo :D - claire ™
non mi hai fatto male, faccia di salame - Simple Claudia
specchio riflesso. Come si fa a dimenticare specchio riflesso!? - SimplyGiulia
io sapevo 'faccia di maiale'. - PaperDoll
cica cica rabbia :) - Felter Roberto
chi fa la spia non è figlio di maria non è figlio di gesù quando muore va laggiù va laggiù da quel vecchietto che si chiama diavoletto - Mitì Vigliero
(dial.) gneru gneru scatulin :) - PaperDoll
sei per otto asino cotto - tale cassandra
di risotto non ce n'è asino cotto che sei te - tale cassandra
gneru gneru di dov'è? - Mitì Vigliero
non mai fatto tana figlio di ... ahem (ma che compagni frequentavo io a nascondino?) - catepol
Indomabile, quello è lessico familiare qui in casa nostra ;-) - Mitì Vigliero
Catepol! Tu mi stupisci, Catepol! ;-** - Mitì Vigliero
sei per sei asino che sei - Mitì Vigliero
sei bella come il culo della padella - claire ™
il culo della padella è rotondo sono la più bella del mondo - claire ™
Claire, devo raccontarla la storia di Padella la dea culona...Ma quella della più bella del mondo non la sapevo! - Mitì Vigliero
(all'asilo, dopo pranzo) ho mangiato tutto, faccia di prosciutto. sciolare, sciolare, verde militare! (o acqua militare). e per la padella io sapevo "la padella ha il culo tondo io son bella più del mondo". - marta
bambine di oregina troppo avanti eravamo ! :D - claire ™
Chi lo dice sa di esserlo. Chi lo dice sa di esserlo. Chi lo dice sa di esserlo. (Ad lib.) - Alice Twain
ssshhht, che arrivan le penne rosse (chi fa la spia non è ecc ;-DD) - Mitì Vigliero
non ti faccio più amico - Mitì Vigliero
@indomabile parliamo che avevo 3 anni e mezzo eh :P prrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrr - catepol
sapevo dirlo non mai, non sapevo scriverlo non m'hai :P - catepol
un due tre, caco io e puzzi te - thomas morton ☢
e comunque "sesseintelliggente" più due quanto fa? - catepol
questa la segno per il Galateo delle Scuse vol Secondo ;-D** - Mitì Vigliero
quattro, cinque sei, mi dispiace puzza lei - thomas morton ☢
Thomas, magnifica! :-D e in che zona d'italia si diceva? - Mitì Vigliero
Frisella, anche questa non la sapevo :-) - Mitì Vigliero
Pizzicotto a te fortuna a me senza ritorno - Mitì Vigliero
La vacca disse al mulo-lo / guarda che ti spussa il culo-lo / Il mulo disse alla vacca-ca / guarda che sarà la cacca-ca. - Alice Twain
mignolino mignoletto fai la pace con l'angioletto (ah che furiose litigate) - catepol
Toscana - thomas morton ☢
Frisella, ore a giocarci...;-)) - Mitì Vigliero
Thomas, grassie! - Mitì Vigliero
e ripeti "jonico jonico jonico" più veloce possibile se hai coraggio!!!!!! - catepol
sotto il ponte di baracca c'è pierin che fa la cacca... - Mitì Vigliero
catepol! - Mitì Vigliero
qualcuno ha già detto "specchio riflesso, finisci in fondo al cesso!", che si diceva a qualsiasi insulto per rimbalzarlo, apponendo anche la mano a mo' di specchietto - Pepper Mind
(mi sono immedesimata troppo?) :P - catepol
Pepper, mancava il finale ;-) - Mitì Vigliero
sono il fantasma formaggio e mo' ti spalmo sul panino (è stata già detta?) :) - catepol
E quella delle 8 e 20? "Son le otto e venti..."? È molto volgaare. - Pepper Mind
@Pepper. da noi erano le due mani a dita intrecciate e parate di palmo davanti all'altro. - Alice Twain
pim pirippetta e nusa, pim piripetta e pam - tale cassandra
l'uccellino è vivo o morto? (lo odiavo, ma non so quanto è diffuso) - thomas morton ☢
@mitì: sì, ho visto la simple, ma troppo tardi :P - Pepper Mind
Pepper, evabbé, in nome della ricerca folkloristico-linguista per stavolta accetteremo anche le parole del gatto...;-) - Mitì Vigliero
c'era anche la parodia di Remì...ok non la dico :P - catepol
@alice:_ fiquo... no, noi si usava solo una mano, col palmo rivolto verso chi avevav insultato per primo - Pepper Mind
mitì, segue pierino : "la fa dura dura dura il dottore la misura, la misura a 33, uno due tre" (non ho mai capito in che modo il dottore misurasse la cacca, btw) - marta
@mitì: è veramente molto volgare :P Eppure ricordo bene che la si diceva alle elementari... non sapevamo manco cosa significasse, mi sa (son le 8 e 20, apri il cuBo e stringi i denti") - Pepper Mind
Thomas, molto diffuso, sin dai miei tempi ;-) - Mitì Vigliero
Andiamo un po' indietro nel tempo (tipo gli anni Trenta): questa la dicevano a scuola quando mia nonna faceva le commerciali. "Les calcules de la grand mére d'Ada". - Alice Twain
flik e flock (i due bambini uniscono i polpastrelli con in mezzo una ciglia ritrovata, al tre devono dire flick e flock e verificare a chi rimane la ciglia in mano) - catepol
Marta, è lo stesso discorso delle 3 civette sul comò e la figlia del dottore. Misteri. ;-* - Mitì Vigliero
@Alice: uh! La diceva sempre mia nonna, e poi rideva come una matta... :P - Pepper Mind
Alice, dello stesso periodo: stando sedendo cotoni cogliendo, stando bocconi cogliendo cotoni - Mitì Vigliero
Chiagia, quello della supposta mi mancava :-) - Mitì Vigliero
pappappero - FrancescaOliva
Ma flic e floc non è quando si dice la stessa cosa contemporaneamente? - Mitì Vigliero
"Mazzo di carte, carte da mazzo", ripetutto di seguito, velocemente... >.> E anche "Ionico", rieptuto, velocemente... - Pepper Mind
@mitì di questo la versione in dialetto che so io fa così "jendu e venendu cuttuni cugjiend, jia e venia cuttuni cuggjia" (per altro già discussa in un altro thread dedicato :P - catepol
nel giardin di sor Simone, sor Andrea cogliea cotone - Mitì Vigliero
quando si dice la stessa cosa contemporaneamente si dice "toccati il naso sennò non ti sposi" - catepol
C'hai creduto, faccia di velluto, ci sei cascato faccia di gelato (o qualcosa si simile). - Alice Twain
catepol, arrivando tardi su ff mi son persa cose per me utilissime ;-) - Mitì Vigliero
(eh lo so!! Avessi avuto internet all'epoca dello stupidario sai quanti suggerimenti ti davo...da allieva all'epoca, da prof oggi) :) - catepol
uh, folgorazione rimembrante! e quella cosa della coda del serpente che vien giù dal monte per ritrovare la sua coda? tutti in fila, mani sulle spalle, e il serpente si allungava... - Mitì Vigliero
All'epoca dello Stupidario la maggioranza dei voi era all'asilo ;-) - Mitì Vigliero
(mi immaginavo del brodo di pollo con la palla di pelle... di pollo, appunto.) - Pepper Mind
@mitì la cosa del serpente se non erro è l'Anaconda - catepol
coppino se ti muovi sei un cretino. - MartyPan ♥
@Catepol, da noi si fa flick e flok esprimendo un desdierio quando si dice(va) la stessa cosa. Se tutti e due dicono(evano) o flick o flock i desideri si avverano. per on sposarsi biognaa scoparsi sui piedi (per cui io mettevo semère il piede sotto alla scopa: ide chiare fin da bambina.) - Alice Twain
piso pisello l'occhio sì bello la bella pinàra che sale la scala la scala e il pavone la penna e il piccione la figlia del re a- star- sotto- tooooocca- aaaa- te. - Mitì Vigliero
Marty, anche questa mi è nuova! Dove? (zona geografica) :-* - Mitì Vigliero
Pepper, a me soprattutto faceva un po' senso quello là che maneggiava una palla di pelle di pollo... - Mitì Vigliero
La madona de lurett cunta fina vintisett (in silenzio si iniziava a contare finché quancluno non ti fermava, allora si iniziava la conta dal numero successivo a quello a cui si era arrivati). Era la mia conta preferita perché totalmente casuale. Poi c'era un gioco con le mani la cui filastrocca diceva "Ero in bottega - tic e tac - che lavoravo - tic e tac - e non pensavo - tic e tac - alla prigione - tic e tac" Il resto è qui: http://www.filastrocche.it/nostalg... - Alice Twain
bùm! cade la bomba in mezzo al mare mamma mia mi sento male mi sento male in agonia piglia la barca e fuggi via fuggo via di là dal mare dove sono i marinai che remavan notte e dì e la gatta mi morì a bi ci dì. (tocca a te) - Mitì Vigliero
... la palla di pelle, tutta unta, bleah :P (il coppino è di Milano... almeno, si usava da noi. C'era anche "la vecchia", cioé si faceva la mossa di dare un pugno, uno schiaffo, qualcosa... se il bversaglio si muoveva, si prendeva "un avecchia", cioé una ginocchiata sulla coscia) - Pepper Mind
Coppino? "Sai che ieri pomeriggio ti ho visto passare?" "Ah, davvero, dove?" "Di fronte (SLAPP!) alla Coop (SLAPP!)" - Alice Twain
Mortis! (per chiamarsi fuori da un gioco, di solito quando si stava per essere catturati, o menati, dipende). Vivis! (per rientrare vigliaccamente in gioco, quando si era ormai fuori pericolo). - Leonardo
Leonardo, mortis! vero! (quanti ricordi, quanti, oggi, qui) :-** - Mitì Vigliero
Alice, e il "sei sporco qui" indicando il petto dell'altro, e poi come abbassa la testa toccargli il naso dal sotto in su? :-D - Mitì Vigliero
Arimortis, arivivis. O anche arimo e disarimo. - Alice Twain
@Mitì: (stendendo la mano per stringerla all'altro) "Piacere, Toccafessi". - Alice Twain
chi lo dice lo é cento volte piú di me un bell'asino sei te! chi fa la spia non é figlio di maria non é figlio di gesú all'inferno ci vai tu!/ chi va in campagna perde la scragna, il capo é ritornato e il posto va ridato, ma se quello ci sta bene il posto se lo tiene/ vieni a pescare con noi..? ..ci manca il verme/ - LaVale
Se ti toccavano l'orecchio e non eri svelto a sfregarti due dita sull'incavo del braccio, allora eri gay. - Andrea Tassi
conta: "astamblam feminí cutan, gali gali sticche stuc, ma lin gut. Punto rosso fuori rosso, puntogiallo pappagallo, punto blu: a star fuori ci sei prooprioo tu!" - LaVale
La vale mi ha tolto l'astamblam di bocca! - Leonardo
è da incorniciare questo thread! - Mitì Vigliero
se io son scemo, tu sei deficiente: io per oggi e tu per sempre! - .mau.
E tu sempre una volta in più di me (che detto a un matematico è la morte sua) - Leonardo
Anghingò secungheringò. *Sciaff!* (schiaffo al tizio cui si è arrivati). Prendi questo schiaffo bambolina, te lo voglio dare, questa è la conta dei tre soldà, questa è la conta dei tre soldà. Mucci mucci mucci! (si fa il solletico sulla pancia del tizio cui si è eccetera) Il mio gatto mi morì. Mucci mucci mucci (ri-solletico). Il mio gatto mi morì di giovedì, fuori e sotto. (In pratica, la conta più lunga del mondo.) - Leonardo
pimpiripettanùse pimpiripèttapam - Mitì Vigliero
passa paperino, con la pipa in bocca, guai a chi la tocca, uno due tre, tocca proprio a te - thomas morton ☢
Da noi la punizione per chi abboccava a una finta di schiaffo non era la vecchia (che peraltro da noi si chiamava fagiolo) ma un pugno sulla spalla. - Andrea Tassi
(Paga la mossa!) - Leonardo
Con i niubbi del calcio balilla, indicando il bordo sopra la traversa: "Metti un dito qui, senti come scotta". Se abboccava, STAK! una botta secca col portiere. - Andrea Tassi
(A leggere tutto il thread di fila vien fuori un'immagine così psicotica e allucinatoria dell'infanzia, che neanche Freud nei suoi incubi peggiori.) - Leonardo
Leonardo, ;-D! - Mitì Vigliero
ma quel gioco in cui si posava una mano piatta e sopra uno metteva l'altra mano e poi l'altro la seconda e poi si toglieva quella di sotto e la si metteva sopra, e poi sempre così, sempre più veloci, aveva un nome? (oddio, questo td mi sta facendo regredire anche nel linguaggio ;-) - Mitì Vigliero
@leo: un matematico dice "occhei, alef-zero volte, pari e patta". Mitì: boh, il gioco lo giocavo (se si può dire così) ma non gli ho mai dato un nome. - .mau.
(pronunciando velocemente) "Quanti anni hai?". "Otto". "Uhahahaha, avevo detto ani". - Andrea Tassi
(Leo, hai pienamente ragione. A rileggere il thread, uno rivaluta anche il rimbambimento davanti alla Playstation) - Andrea Tassi
@Stefano, grazie, segnato.@.mau, anch'io non l'ho mai chiamato per nome... - Mitì Vigliero
"mi capisci, vero?" "sì", "ahhha, hai detto che pisci" - thomas morton ☢
e poi c'era un gioco assurdo che si chiamava "mamma troia" consistente grosso modo nel saltarsi addosso - thomas morton ☢
il coniglietto faceva dei giochi inquietanti - LaMucci
é un pompiscoloniscolo naschi, é un pompiscolo niscolo ná, acca de mi sol fa, acca de mi sol fa, splisch, splusch, spasch!! - LaVale
era la cantilena di quel gioco della mano - LaVale
Ricordo anche che per un certo periodo il gioco "ce l'hai" venne cortocircuitato attraverso la frase "chi tocca attacca", che a scanso del significato letterale, significava che se tu "ce l'avevi" se "l'attaccavi", essndoci contatto, colui che "veniva toccato" toccava ANCHE, quindi te la ridava immediatamente... insomma, se ce l'avevi te la tenevi. Smise presto questa moda >.> - Pepper Mind
ci son due coccodrilli ed un orango tango... - catepol
MAMMA TROIA: Gioco. Si formano due squadre, una terza persona, che non partecipa al gioco, stà appoggiata ad un albero e con le mani all’altezza dell’inguine regge la testa di un'altra piegata a novanta gradi, altre seguono in fila nella stessa posizione. Uno alla volta i componenti dell’altra squadra saltano sopra la schiena dei primi cercando di farli cadere. http://utenti.multimania.it/comix_2... - thomas morton ☢
in effetti è inquietante - thomas morton ☢
A Piacenza Mamma Troia si chiama "ocio mulassa". Dal grido "ocio mulassa c'ariva al caval" (attenta, mula, che arriva il cavallo) lanciato prendendo la rincorsa per saltare. - Andrea Tassi
uccellin che vien dal mare quante penne puoi portare? Puoi portarne ventitre, uno, due, tre! - Tiziana Ferrando
un elefante si dondolava sopra il filo di una ragnatela e ritenendo la cosa interessante andò a chiamare un altro elefante, due elefanti... - catepol
la vale, della cantilena non sapevo. adoro le parole di certe filastrocche infantili, che non hanno senso apparente mentre in realtà qualcosa di sensato ce l'hanno (soprattutto storpiamenti di altre parole italiane, straniere o dialettali). - Mitì Vigliero
Gigino e Gigetto andavano a spasso, vola Gigino, Vola Gigetto (da far con le dita) - catepol
thomas, inquientante sì. ma anche etnologicamente e storicamente affascinante :-) - Mitì Vigliero
catepol, e no, adesso mi fai vedere cosa facevano le dita! - Mitì Vigliero
Allora Indice è Gigino e medio è Gigetto. Indice e medio (gigino e gigetto) camminano sull'altra mano (andavano a spasso). A Vola Gigino si solleva la mano camminante e andando in alto si chiude l'indice. Al vola Gigetto, stessa operazione, si solleva la mano camminante e si chiude anche il medio. Puff...spariti. - catepol
(Ocio mulassa è lo sport nazionale piacentino). @Catepol, di dove sei? Il giochino di Gigino e Gigetto me lo faceva mio padre, trasteverino purosangue (GGiggino e GGiggetto!). E' diffuso solo a Roma e dintorni o anche da altre parti? - Leonardo
Sempre valida La Legge Del Menga: chi ce l'ha nel c... se lo tenga. - FFrancesco
coi chiodi del Menga non c'è Cristo che tenga - thomas morton ☢
oppure come diceva il re dei farisei, a ciapal en del c.. ie semper chei :) - Felter Roberto
el ciodo de fero vecio de la mecanica de precision! (le so tutte!) @leonardo sono calabrese. Da noi diffusissimo :) - catepol
Gigino e gigetto lo fa anche mia suocera, Porto S.Stefano, Argentario - Tiziana Ferrando
Là nella capanna, (fare una casa con le mani) laggiù nel bosco nero, (guardare lontano) c’era un cow-boy che si chiamava Piero.(imitare il lazo) E la sua cavalla (fare le orecchie) dormiva nella stalla, (dormire) mentre lui beveva allegramente il the.(bere il the!) Ma il cow-boy Arturo (fare i baffi) pian pian scavalca il muro (imitare) la cavalla a Piero gli rubò, ohibò! (simbolo... more... - catepol
(gnè gnè gnè vediamo se questo lo sapevate) - catepol
(Da fare poi con la vocina piccola piccola e i gesti piccini piccini e poi con la vociona grossa grossa e i gesti grossi grossi) - Leonardo
Esatto!! E cambiare chiodo in spillo e chiodo in trave, ovviamente! - catepol
io con le dita sapevo quello che si faceva con le mani dei bimbi piccini. L'adulto prende la manina e toccando un dito per volta dice "questo (pollice) va a prendere il pane, questo (indice) va a prendere il vino, questo (medio) fa da mangiare,questo (anulare) mangia tutto, questo (mignolo) fa pio pio pio dietro l'uscio". E al pio pio si fa girare stringendo il mignolino. e di solito il bimbo ride. se è di buon carattere ;-D - Mitì Vigliero
Sissì, conosco anche Piero, Arturo e l'indiano. Sospetto che la frequentazione di lupetti e scout c'entri qualcosa. - Andrea Tassi
@andrea no nel mio caso mai frequentati lupetti...frequentavo ben altro :) - catepol
Mitì, ne so uno simile. (Pollice) "Ho fame!" (Indice) "Non c'è pane!" (Medio) "Come faremo?" (Anulare) "Ruberemo!" (Mignolo, ma subito si stringe il naso del bimbo fra medio e indice, scuotendolo) "Nicca nicca, chi ruba s'impicca!" - Leonardo
è che di alcuni ci sarebbe da cantarci su (non mi istigate che ve li registro) - catepol
uguale a Leonardo :) - Tiziana Ferrando
ma i ciodi de fero vecio non erano tre? - .mau.
Piazza piazza bella che ci passa la pecorella con un gregge di pecorini che fanno biribiribirini (sul palmo della manina del bimbo) - Tiziana Ferrando
come il cavallino ia oh prendi la biada che ti do prendi i ferri che ti metto per andare a Cavoretto Cavoretto c'è una via per andare a casa mia casa mia c'è un altare con tre monache a pregare e poi non me la ricordo più (solo che il bambino che sta a ballonzolare sulle ginocchia dell'adulto alla fine, tenuto per le manine, deve piegarsi al'indietro) - Mitì Vigliero
Versione cattolico-romagnola: Cavallino arrò arrò, con la biada che ti do, con la biada che ti metto, per andare a San Francesco (non credo quella in California). A San Francesco c'è un altare con tre angeli a cantare, uno di qua (lancio frenato di bambino a dx), uno di là (idem a sx), ulla ulla ulla la! (Raccogliere vomito del bambino sballottato con stracci puliti) - mauro gasparini
sale e scende la marea, Sandokan ha la diarrea - thomas morton ☢
mauro, ecco cosa facevano le tre monache, grazie! (eh sì, il rischio c'è se non si gioca abbastanza lontano dai pasti ;-) - Mitì Vigliero
@thomas; poverino poveretto, tutto il giorno al gabinetto. @mauro: devo sentire la versione di mio suocero del cavallino. - .mau.
e Marianna con piacere gli pulisce il sedere - thomas morton ☢
Oggi avevo una macchina davanti con questo adesivo in piacentino: "Sun mia nasì l'ann di luc" (Non sono mica nato l'anno dei locchi)" - FFrancesco
C'era una volta Cecco rivolta rivoltava i maccheroni se la fece nei calzoni la sua mamma lo picchiò ce ne fece un altro po'. - Mitì Vigliero
Certo che grondano romanticismo queste filastrocchine&affini eh? ;-D - Mitì Vigliero
(tu chiamalo, se vuoi, romanticismo!) Seta, moneta/le donne di Gaeta/filano la seta/la seta e la bambace/co' [nome del/la bimbo/] famo pace! (Il tutto va cantilenato altalenando il pupo, finché su " famo pace" lo si fa quasi sfracellare al suolo, con sommo giubilo degli astanti e sincope del pupo medesimo) - Leonardo
ambiricabi cabi cubi è arrivato Enzo Cubi dalla valle dei carrubi ambiricabi cabi cubi - Tiziana Ferrando
bisognerebbe inventare una feature che unisce i thread :) - Vincio
Vincio, vero. Questo vecchio ad esempio me lo sono stampato, per il terrore di perderlo. Ci sarebbe da farne un libro per quante sono. E collegarlo agli altri sarebbe magnifico, ma come si fa? non basta un # - Mitì Vigliero
bisognerebbe farci uno sviluppino di sopra - Vincio
up perché non lo ricordavo più ma è troppo bello :-) - Mitì Vigliero
Uno due tre e nel cvlo ce l'hai te (vista forse in un film, robba di carcerati) - Fabs
Other ways to read this feed:Feed readerFacebook