Sign in or Join FriendFeed
FriendFeed is the easiest way to share online. Learn more »
Letizia
Terremoto adesso a Siena, una scossa fortissima e abbastanza lunga di tipo ondulatorio. Sembrava di essere su un vagone del treno. Madonna che spavento.
Ore 1.05 circa. - Letizia from iPhone
Ora col cazz che mi riaddormento. - Letizia from iPhone
Mai sentita cosi' forte. - Letizia from iPhone
l'ingv dice 3,5, epicentro in provincia di firenze - cogitabondo
state bene? - cogitabondo
ah, escco, già detto cogitabondo - verulamia
sentito qualcosina, sì - thomas morton ☢
Sentito, sì - Barbottina from Android
Stiamo bene. Ero a letto con jacopo, mi sono svegliata perche' gli studentelli del piani di sotto facevano casino. - Letizia from iPhone
ed io che credevo avesse scorreggiato la mia compagna - obe
noi dormivamo tutti e tre e lo abbiano scoperto stamani da facebook... - latartaruga
Omamma qui non si è sentito niente - Benedikta
Ah una di notte? Dormivo come una pietra... - Benedikta
:( - Ailyn Seen
vabbè, io son fatalista, sto ad un piano alto, se vien giù la fine del mondo faccio prima a buttarmi dal terrazzo che a scendere le scale. Mio marito subito dopo ha commentato: "FICO! MA HAI SENTITO QUANTO ERA FORTE??", e poi è rimasto con gli occhi pallati tutta la notte. - Letizia
Ma ancora una poco fa? - obe from Android
juidey
http://flowerssamedaydelivery.cabanova.com/ SAME DAY Delivery Flowers,Flowers Same Day,Great Site,www.flowerwyz.com/same-day-flower-delivery-same-day-flowers-today.htm
garibaldi
MOAR FLAME MOAR: I giocattoli sono sessisti? - Il Post - http://www.ilpost.it/giulias...
MOAR FLAME MOAR: I giocattoli sono sessisti? - Il Post
"I giocattoli (così pensati e così rappresentati) non sono neutri e insegnano invece una precoce e stereotipata separazione dei ruoli. Attraverso i giochi si incoraggia in modo acritico la ripetizione di ciascun ruolo (la bambina viene addestrata alla futura funzione materna, per esempio) e si inibisce la possibilità per entrambi i sessi di esprimersi su un territorio “differente” e più ampio. Si dovrebbe dunque impedire alle bambine di giocare con le bambole? Ovviamente no. Ma si può scegliere di non fare nessun regalo al sessismo. Qualche consiglio" - garibaldi from Bookmarklet
Io so solo che se regalassi a mia nipote qualcosa a) non "da femmina", b) non di colore rosa e c) che non abbia in qualche modo a che fare col concetto di principessa, me lo tira dietro con violenza. - Marco Beccaria from iPhone
mia figlia è come la nipote di Marco, proverei a regalarle un badile, se sapessi che poi lo tira dietro all'idiota che ha scritto questo articolo inutile - Ivan Crema
il fatto che le bambine vogliano "cose da femmina" e' piu' il risultato del marketing del giocattolo, che la sua causa, eh. - frugola
Ma che ne sai. - Marco Beccaria
ma, esperienza personale, essendo io stata bambina femmina. che ne sai tu, invece? - frugola
A mia figlia se regalano qualcosa di rosa fa una strage col badile - miki
Poi, tornando all’articolo, è sempre divertente constatare che le idee degli altri, quelli cattivi, son sempre “acritiche”. - Marco Beccaria
Frugola: esattamente quello che ho scritto nel commento sopra al tuo. - Marco Beccaria
@marco: tu constati che tua nipote vuole cose da femmina e da principessa -- che e' il dato oggettivo sul quale ci troviamo d'accordo (e' appunto una verita' oggettiva). io sostengo che questo stato di cose ha piu' a che fare col marketing del "pink aisle", che con il fatto che alle femmine non piaccia giocare con mattoncini di lego, soprattutto se quelli son blu. - frugola
Ma è chiaro che il marketing induce desideri (nei bambini e negli adulti), però potremmo discutere all’infinito se il marketing che propone il rosa alle fanciulle e i soldatini ai maschi non abbia pure un qualche redicamento biologico o psicologico, per così dire, a priori. - Marco Beccaria
ovvio che ci siano anche giochi neutri che piacciono a tutti, maschi e femmine, come è ovvio che ad una bambina possa piacere anche giocare con la Ferrari radiocomandata, ma ancora più ovvio dovrebbe essere che la garanzia di pari diritti non deve significare l'obbligo di pari desideri e gusti - Ivan Crema
Il che non significa, ovviamente, che una bambina alla quale piacciano i soldatini o un bambino a cui piacciano le bambole o il Dolce Forno siano anormali. - Marco Beccaria
(Esiste ancora il Dolce Forno?) - Marco Beccaria
parlare di garanzia di pari diritti in questo contesto che vuol dire? quali son i diritti violati? e chi dice che tutti debbano avere gli stessi gusti? - frugola
Comunque sia, l’idea della casa delle bambole da costruire con gli impianti e tutto quanto è una figata pazzesca. - Marco Beccaria
ed e' pure rosa!!11!! - frugola
Mia moglie mi racconta sempre che da piccola le regalarono una Barbie ma lei, che viveva in un ameno posto in aperta campagna, e che invece di giocare con le bambole scorrazzava tra i terreni appena arati alla ricerca di animali strani, non sapeva che farci. - GePs
facile regalare il lego alle bambine, provate a regalare le barbie a un maschio e poi ne riparliamo. - Heart Attack
regalate dei badili alle vostre bambine o poi vi vengono su come me, io ve l'ho detto - Pea Bukowski
Un mio amico però da bambino ha voluto un bambolotto tipo cicciobello. Come la mettiamo? - Giuliana Dea
(che poi non è vero, avevo pochissime bambole e giocavo con le macchinine di mio fratello. però avevo il coso per stirare e odio stirare) - Pea Bukowski
ma infatti il coso per stirare non serve per farti piacere lo stiro, serve per costruire il desiderio di poterti permettere la lavanderia :> - Heart Attack
ah ecco, allora ci è riuscito perfettamente :D - Pea Bukowski
il problema è che l'anti-sessismo rischia sempre di sconfinare in un iper- sessismo in cui se la bimba vuole giocare con le bambole le viene impedito in nome della parità di genere. - zuck
amore, ho scritto sull'internet che sei una disadattata. - Vergine Chiacchierata
Io conosco un sacco di bambini maschi che per regalo hanno voluto la cucina. - Sabrina Briganti
Ma parliamo di quei genitori che se vedono il loro figlio maschio giocare col bambolotto della cugina reagiscono come se li avessi presi a forconate nel sedere. - Valentina Quepasa
e di quelli che se il figlio maschio chiede la cucina inorridiscono e "giammai!!". - Barbottina
i maschi che vogliono la cucina è una conseguenza di Ramsay, Cracco e Cannavacciuolo... - GePs
Non credo Geps, ad uno l'hanno comprata 4 anni fa, a 4 anni. - Sabrina Briganti from FFHound(roid)!
I giocattoli linkati in quel post sono bellissimi - ratavolòira
comunque le bambine tutte rosa che incontro in biblioteca hanno quasi sempre mamme tutte rosa e papà non pervenuti. Quelle meno rosa hanno di solito mamme meno rosa e papà un po' più presenti. Quindi secondo me un po' fa la biologia, ma tanto fa l'educazione. - ratavolòira
Il punto è: non indirizziamo i bambini verso certi giocattoli e modelli e lasciamoli liberi di accostarsi autonomamente a bambole e macchinine. Ci saranno maschi e femmine che vorranno le bambole e maschi e femmine che vorranno le costruzioni, così come succede già in altri paesi dove questo controllo nelle scuole, nelle pubblicità e nei giocattoli già si fa. - Emma Woodhouse
secondo me entrano in gioco talmente tanti fattori che ricondurre tutto al gioco è una cosa estremamente riduttiva. secondo me basta vedere l'indole del bambino e comprare quello con cui gioca più volentieri - Laura Vanderbeat
Mia figlia nella scatola dei giochi ha automobili, cubi, bambole, pupazzi, animali. A Natale le arriveranno le prime costruzioni, costruzioni che a me non compravano pur chiedendole, perché ero una bambina. Sceglierà lei se diventare una parrucchiera o un'astronauta, lei, non io o il direttore marketing della mattel. - Emma Woodhouse
"la bambina viene addestrata" se le metti una bambola in mano. ma te pare. però è un'altra di quelle cose che oggi VA DI MODA DI MODA DI MODA dire - Laura Vanderbeat
oddio io da mio nonno giocavo col Meccano *_____* - Pea Bukowski
cioè tu pensi che se le regali la barbie sarà la mattel a scegliere il futuro della tua piccina? - Laura Vanderbeat
però ci sono genitori estremamente impositivi sul tipo di attività consentite per il figlio o la figlia, laura, ne converrai. "Rapunzel non lo puoi vedere perché è da femmina!" "Vuoi davvero questo libro? Guarda che ci sono le macchine, è da maschio, non ti piace" - ratavolòira
come al solito, io sta gente che impone barbie ballerina alla figlia o la macchinuccia al figlio non ne conosco - Laura Vanderbeat
No, mi pare di aver scritto che la bambina avrà barbie e ogni tipo di giocattolo che vorrà. Però quel tipo di pubblicità che mette solo bambine in determinati tipi di giochi e solo maschi in altri, quella che crea giochi diversificati dove la versione rosa è "semplificata" (guardati il sapientino o i lego). Questo tipo di cose indirizza i gusti e il comportamento di mia figlia e mi dà fastidio - Emma Woodhouse
in compenso tutti i genitori che ho incontrato ti raccontano a quale gioco giocano più entusiasticamente i loro figli (a quello ce piace sona' la chitarra, quell'altra tiene tutta la collezione di smaltini eccetera) - Laura Vanderbeat
i gusti e i comportamenti di tua figlia verranno comunque influenzati da tutto quello che vedrà perché così funziona il nostro cervello, cioè sarà influenzata pure da quello che fai te. sì, poi il marketing è proprio brutto brutto, perché non è etico ma pensa solo a vendere e possibilmente vendere tanto - Laura Vanderbeat
Tra l'altro spesso tralasciamo i giochi violenti "imposti" ai maschietti, il sessimo va in entrambe le direzioni. Anzi ormai una bimba che gioca con il meccano va bene, ma non un bambino con la barbie. - Emma Woodhouse
Laura appunto, indirizzata all'asilo da maestre poco lungimiranti, dalla società ancora molto sessista, dai programmi tv con vallette e veline e sculettamenti. Dici che mi devo arrendere e vestirla solo (dico solo) di rosa e regalarle il ferro da stiro e i trucchi? - Emma Woodhouse
non vedo il nesso - Laura Vanderbeat
come ho detto, entra in gioco pure l'indole di una persona - Laura Vanderbeat
Cercavo di capire dove volessi arrivare. - Emma Woodhouse
l'ho già detto--> secondo me entrano in gioco talmente tanti fattori che ricondurre tutto al gioco è una cosa estremamente riduttiva. secondo me basta vedere l'indole del bambino e comprare quello con cui gioca più volentieri - Laura Vanderbeat
forse non mi sono spiegata bene, pensavo di aver detto che io le metto in mano tutti gli strumenti e cerco di evitarle la maggior parte delle influenze più smaccate per lasciarle la libertà di scelta. - Emma Woodhouse
è proprio dire "no io la barbie non te la compro altrimenti la tua vita sarà influenzata dall'ufficio marketing della mattel" che è lololo - Laura Vanderbeat
Laura, fidati: se è un maschio le bambole nove volte sui dieci non gliele comprano, anche se lui dimostra di gradirle. - Valentina Quepasa
ma viviamo in un mondo in cui praticamente devi imparare a difenderti dalle "influenze", secondo me lo devono imparare da piccoli e lo impari se la cosa la vedi e la fai e la capisci - Laura Vanderbeat
Laura non riesco a capire dove puoi aver letto questa cosa, visto che ho scritto *esplicitamente* (edit: e più volte)il contrario. Ma fai come vuoi. - Emma Woodhouse
--> Questo tipo di cose indirizza i gusti e il comportamento di mia figlia e mi dà fastidio - Laura Vanderbeat
lì, Emma. comunque parliamo di maschio con barbie U_U - Laura Vanderbeat
"No, mi pare di aver scritto che la bambina avrà barbie e ogni tipo di giocattolo che vorrà. Però quel tipo di pubblicità che mette solo bambine in determinati tipi di giochi e solo maschi in altri, quella che crea giochi diversificati dove la versione rosa è "semplificata" (guardati il sapientino o i lego). Questo tipo di cose indirizza i gusti e il comportamento di mia figlia e mi dà fastidio - Emma Woodhouse (modifica | elimina)" - Emma Woodhouse
leggi a salti? - Emma Woodhouse
vabbe' siamo d'accordo, amo capito. maschio con barbie duepunti - Laura Vanderbeat
(NHLTM) Io avevo proposto di comprare l' x-wing della LEGO Technic a una mia nipotina, ma me l'hanno proibito. ( http://www.alegoaday.com/lego-uc... ), stessa fine ha fatto la mia proposta di piccolo chimico. - Non sono Bob
ne ho conosciuti due (sono tutti e due omosessuali). il primo non era accettato troppo dai genitori che però essendo genitori non gli menavano di certo e comunque lo lasciavano giocare con le bambole che voleva. spesso è stato dileggiato dai bambini (i genitori lo hanno comunque difeso). adesso è adolescente e niente, ha fatto coming out, la famiglia lo ha accettato anche se è una famiglia di provincia, eh. cioè boh, anche qui il gioco in tutta questa storia è così fondamentale? - Laura Vanderbeat
il secondo no situazione di provincia, gli danno comunque tutti i giochi che vuole. certo anche qui il problema sono gli altri bambini. ha alcuni amichetti ma prima di trovare una scuola/classe dove sta bene c'è un po' voluto - Laura Vanderbeat
(anche qui: il gioco è la parte fondamentale della faccenda? mah. in ogni caso, il genitore deve essere davvero tosto, non è una situazione semplice da gestire per una serie di motivi non solo "esterni") - Laura Vanderbeat
grande Emma, sei forte - Laura Vanderbeat
vabbe', ma poi ci sono i bambini che vogliono giocare con le bambole e non sono neanche gay e il padre si ficca le mani nei capelli e urla NOAAAAOOOA (per es. il figlio dei miei amici, che ha diecimila giochi tutti virilissimi) - ratavolòira
vabbe' MA ALLORA - Laura Vanderbeat
adesso questo bimbo ha una sorellina di un anno e mi chiedo come faranno a evitare LA CONTAMINAZIONE DEI GIUOCHI! - ratavolòira
SPRUZZALI DI VIAKAL ACETO - Laura Vanderbeat
(sorellina di un anno alla quale viene richiesto di spazzolarsi autonomamente i capelli, "fai vedere come sei brava a usare la spazzolina", mentre il maschietto non fa un cazzo da solo) - ratavolòira
(e io le sto fando la bambola! sono un mostro!) - ratavolòira
al maschietto? Una bambola di nome trolololo - Laura Vanderbeat
alla bambina! però spero che il maschietto ci giochi ahr ahr - ratavolòira
falla di colore VERDE così la mamma va in crash - Laura Vanderbeat
lol. ha i pantaloni verdi! (è sempre quella lì delle foto) - ratavolòira
Allora, si deve fare così: si comprano TUTTI i giochi di TUTTI i tipi. Dice: e i soldi chi me li dà? MOSDRO vorrai mica che tuo figlio cresca coi condizzzionamentisosciàli. Poi si CRONOMETRA il tempo con cui gioca a ciascun gioco in una stanza senza porte, né finestre, né tv e senza contatto coi suoi pari. Si fa la MEDIA dei tempi di gioco su almeno un anno di rilevazioni (nel mentre... more... - Marco Beccaria
quanto descritto dal prof. Beccaria più o meno lo facevano in Unione Sovietica ai bei tempi - GePs
concordo su tutto, tranne che non hai messo teatrodanza e io a teatrodanza ci tengo molto - Laura Vanderbeat
Esatto. - Emma Woodhouse
ah, e quando lo dicevo io no? vedi, mi odi :( - Laura Vanderbeat
(per non aprire il capitolo costumi di carnevale/halloween) - Ciocci
Secondo me siete tutti abbastanza pazzi. Cioè: capirei la vibrata protesta se esistesse una legge che vieta di acquistare le macchinine per le bambine e i vestitini da fatina per i maschi, ciò che non è. Questa idea che basta volerlo e fare tutti assieme uno sforzo forte forte forte per eliminare i condizionamenti sociali e gli stereotipi è commovente da quanto è naif. - Marco Beccaria
Ed è naif perché in genere si accompagna alla bizzarra idea che i condizionamenti sociali e gli stereotipi siano inutili e anzi dannosi, e che non cambino quando esistono le condizioni necessarie e sufficienti perché lo facciano. - Marco Beccaria
Comunque Lego Friends (la linea da bambine) non è semplificata pe' gnente. - Sabrina Briganti from FFHound(roid)!
(bibliografia se interessa: http://www.amazon.co.uk/The-Gen...) Nei giochi la cosa è più evidente, ma poi ogni giorno ci sono oggetti orientati per genere quando potrebbero non esserlo tranquillamente, tutto per questioni di mercato e marketing, è solamente stupido (oltre che riprodurre stereotipi, su cui sono d'accordo con te marco, la campagna di let toys be toys è naif sicuramente, ma mi sembra comunque utile) - Ciocci
«si comprano TUTTI i giochi di TUTTI i tipi»: i am doing it right. [torna a impacchettare regali]. - lalla rosa
ecco, lalla crescerà due binbe senza condizionamenti ma ad alto livello di mantenimento, brava - oddbody from fftogo
pero' anche questa idea che i condizionamenti sociali e gli stereotipi siano tutti buoni e da preservare nei secoli e' abbastanza naif, e pensare che cambino cosi' per magia ma non per l'impegno di ognuno e' ancora piu' naif. - Hiraedd
(curiosita', in epoca vittoriana spesso il rosa era il colore dei maschi). - Hiraedd
Non penso che siano tutti buoni e infatti non l’ho scritto. Non penso che cambino “per magia”, ma, come ho scritto, “quando esistono le condizioni necessarie e sufficienti perché lo facciano”. Semplicemente, non credo che questo sia il caso e credo che l’educazione di genere sia un tantinello più robusta, e per buone e fondate ragioni, di quel che credono i promotori di queste iniziative. - Marco Beccaria
"buone e fondate" per chi vuole che rimangano così - Ciocci
Marco, forse non siamo stati abbastanza chiari. Questo tipo di marketing induce bambini e bambine a fare delle scelte non in base alle inclinazioni, ma in base a stereotipi, come giustamente diceva l'articolo di Ciocci, sono ormai superate. I maschi accudiscono bambini, lavano, stirano, le donne sono chirurghi, fisici, vanno nello spazio. Partendo da questo, non potendo eliminare, come... more... - Emma Woodhouse
è l'unica maniera per assicurarmi che abbiano il futuro che spero per loro: da milionarie. - lalla rosa
Ti sembra irragionevole comprare a un bambino un aspirapolvere giocattolo, se lo vuole? - Emma Woodhouse
O arco e frecce (edit: giocattolo, che poi qui si pensa sempre storto) a una bambina, se te lo chiede? - Emma Woodhouse
Ciocci: che le ragioni che determinano l’educazione di genere siano buone e fondate è un’evidenza, altrimenti non esisterebbe né sarebbe mai esistita un’educazione di genere. Diversa è la questione, che io non ho toccato, sulla bontà e robustezza dei singoli diversi stereotipi qui e ora. - Marco Beccaria
era un'evidenza nel passato e adesso sempre meno, mi sembra, viste le critiche e le riflessioni più che abbondanti, quindi direi che potrebbe (e lo spero) non esserlo domani. - Ciocci
"le ragioni che determinano l’educazione di genere siano buone e fondate è un’evidenza" puoi argomentare? A me sembra tutto il contrario: l'educazione di genere ha provocato storicamente molti danni. - Emma Woodhouse
Ricordate quel grafico che girava dove c'era la progressione che la tecnologia avrebbe avuto senza il cristianesimo e l'oscurantismo dal medioevo a dopo la controriforma? Secondo me sarebbe interessante farne un altro: come sarebbe il livello tecnologico se metà della popolazione non fosse stata tenuta nell'ignoranza e fuori dall'ambiente scientifico-tecnologico? - Emma Woodhouse
Il cristianesimo, il medioevo, la controriforma. Isole di oscurantismo in una storia dell'umanità altrimenti luminosa e antisessista. Scusate, vi rispondo dopo, ora vado a vedere un altro fantasy, lo Hobbit - Marco Beccaria from iPhone
boh, a me sembra molto semplice la questione: dire a bambino di non giocare con le bambole o lasciare bambina sola nell'esplosione di taffeta' rosa di fatto riduce l'orizzonte di entrambi. come questa possa essere considerata un'esperienza educativa costruttiva e' un mistero. - frugola from Flucso
Premesso che nunné che siccome una cosa è tradizione allora è sensata, ci sono altre due idee altrettanto idiote: che un bambino sia in grado di scegliere per sé secondo un concetto di "innata predisposizione" e che in mancanza di un'azione genitoriale, il bambino sceglierà certamente per il proprio bene e non perché è venuto in contatto con amici, parenti e tv che gli hanno suggerito quello che la società si aspetta da lui. - Heart Attack
Dissento dalla prima proposizione, sono d’accordo con le altre. (Ogni valore o forma sociale che abbia la forza di divenire tradizione è sensata, cioè ha ragioni comprensibili che la determinano. Il che, ovviamente, non significa che quelle ragioni siano sempre valide, che lo siano oggi o che ciò implichi una qualche forma di valutazione etica della tradizione medesima). - Marco Beccaria
no aspetta: che significa che una tradizione è sempre sensata mentre le sue ragioni possono non essere valide? prendi l'infibulazione (sì lo so, #ealloralefoibe) - GePs from Flucso
Sensata non significa “eticamente buona secondo i nostri standard attuali”, significa, grossomodo, comprensibile, dotata di ragioni. - Marco Beccaria
Mannaggia a sta ideologia gender che si infila ovunque e cerca di sovvertire la naturale e sensata e ragionevole attitudine della cultura umana a bruciare in piazza froci e lesbiche, non se ne può più. - Duiglio from iPhone
Io mica ho capito questa progressista ed insensata rinuncia alla schiavitù ad esempio. - Ubikindred
vorrei rassicurare i non dotati di prole: l'evidente segregazionismo di genere nel packaging di qualche giocattolo e in qualche caso di comunicazione pubblicitaria è in larga misura compensato dalla valanga inarrestata che dagli schermi di una decina di canali tv per bambini vomita ad ogni ora cartoni e sitcom per bambini in cui personaggi femminili svolgono da protagoniste assolute il... more... - bgeorg from iPhone
ovviamente ci sono delle differenze innate nella psicologia maschile e femminile ma il punto principale in fondo non è questo: quello che i benpensanti trascurano spesso e volentieri è quanto i bambini sentano il bisogno degli stereotipi di genere e quanto ne vengano rassicurati - thomas morton ☢
cioè, se le donne italiane partecipano al mercato del lavoro meno della media europea cercherei altrove la causa che non nella confezione del dolce forno. ad esempio nel modello di welfare assicurativo invece che redistributivo (ma a questo punto i difensori della parità via packaging insorgeranno al grido "le pensioni non si toccano!!!") - bgeorg from iPhone
bgeorg concordo, io ho linkato alcune cose che non si focalizzano sull'italia (poi appunto l'articolo del post è sicuramente malevolo, prendendo in considerazione paesi scandivani da ormai molto tempo attenti a queste cose e lasciando fuori tre quarti di occidente, come se il problema non esistesse pure negli altri paesi e non venisse discusso cone invece è) - Ciocci from Android
Sì, però c’è anche un limite etico nel non capire un cazzo e nell’attribuire agli altri idee che non hanno mai professato. La rinuncia alla schiavitù è tutt’altro che insensata (maddai, diggiuro), il che non rende affatto “insensata” la schiavitù. Nei secoli in cui fu praticata era, purtroppo, sensatissima. Cioè: esistevano ragioni (economiche e culturali) che la determinavano e la giustificavano. Ribadisco, ché evidentemente ce n’è bisogno, che sensata ≠ eticamente giusta. - Marco Beccaria
(no ho capito se quindi devo comprare l'x-wing Lego alla nipotina. RISPONDETE E IMPO, SONO ANCORA IN TEMPO) - Non sono Bob
(oh, se non le piace al limite me lo tengo io...) - Non sono Bob
Sì puoi però a un maschio devi regalare Barbie Buttafuori Gaybar - oddbody from iPhone
A proposito. Non so se c'entra con il vostro dotto discorso, ma sono abbastanza sicuro che se da bambino mi avessero regalato un "ciccio bello" mi sarei parecchio incazzato. - Non sono Bob
perché la pubblicità sessista ti ha incul(c)ato questo cliché che ai maschi non piacciono le bambole. - degra from Flucso
Marco, io sono talmente fiducioso nella sopravvivenza dei generi a qualunque crociata ideologica che vedo un filino di isteria (e perfino, pensa un po', di crociata ideologica) in chi se ne preoccupa troppo. Preoccupazioni che poi portano a cercare col lanternino gli eccessi isterici nel campo opposto solo perché fa comodo: il riferimento ai roghi in piazza alludeva a quello ma in... more... - Duiglio
Non mi sembra complicato capire che il professore Beccaria sta dicendo "le tradizioni esistono per dei motivi (ragioni, cause)" e non sta dicendo che tali motivi SONO BUONI. Comunque questo thread, leggendo solo i commenti di beccaria, bgeorg e pochi altri è molto interessante. - Annina
E io ribadisco che la schiavitù, volendo, continuava ad averci ragioni. Poi la pratica fu definitivamente abolita per ragioni primariamente di natura economico-politica, non certo per bontà d'animo, ma questo non c'entra nulla. Le cose, sia pure sensate, si decide di cambiarle lo stesso se non ci stanno bene. Non vedo assolutamente come il loro avere delle giustificazioni di natura... more... - Ubikindred
A me non sembra complicato capire che l'abbiamo capito benissimo, ma il ribadire che ogni forma culturale e sociale, anche la più aberrante, ha avuto una sua qualche ragion d'esistere, almeno agli inizi, oltre che essere pleonastico, non cambia una virgola della discussione in essere - Ubikindred
Certo che è pleonastico e ovvio, ma qui chi mette in discussione l’ovvio non sono certo io. - Marco Beccaria
Qui tu sei quello che sostiene che il fatto che le bambine giochino con le bambole e i maschi con i soldatini sia ovvio, mentre ovvio semplicemente non è. Il che non implica la psicopolizia del politicamente corretto, ma quantomeno il riconoscimento che si tratta spesso di un'imposizione di natura culturale e il fatto che non necessariamente questo debba essere un bene perché ai tempi di Giovanni Senza Terra aveva uan ragion d'essere. Dopodiché possiamo discutere di tutto. - Ubikindred
Niente, non hai capito. Vabbe’ amen. Noterò solo che in realtà qualcosa cambia, nella nostra discussione, in relazione al *metodo* in cui è possibile che i cambiamenti che percepiamo come auspicabili e desiderabili possano avvenire. - Marco Beccaria
(Che è poi quello che sopra diceva bigiorgio, per esempio) - Marco Beccaria
Ti ripeto, ho capito benissimo. - Ubikindred
E con bigiorgio concordo senza alcun problema - Ubikindred
Eh, se mi attribuisci la posizione di chi "sostiene che il fatto che le bambine giochino con le bambole e i maschi con i soldatini sia ovvio”, no, non hai capito, stacce. - Marco Beccaria
Sto sostenendo la posizione che non è rimuovendo l’etichetta “giochi per maschi” e “giochi per femmine” dai negozi di giocattoli che si combattono efficacemente i residui di discriminazione sessista presenti nella nostra società. - Marco Beccaria
Ove ovvio=non imposto necessariamente dall'esterno, più chiaro? - Ubikindred
Se vuoi, stiamo parlando di quella vecchia questione di struttura e sovrastruttura (poi, io non considero strutturali solo le questioni socio-economiche, quello sì) - Marco Beccaria
Non è rimuovendola, siamo d'accordo, però spiegami che c'è di non corretto in quanto sostenuto da emma e Frugola, perché non vedo in che modo questo allora contrasti con lidea che "non basti" - Ubikindred
Non è che “non basti”. Se così fosse uno potrebbe ragionevolmente dire: “Cominciamo in ogni caso a far qualcosa”. Il problema è che è proprio inutile. Anzi controproducente, proprio perché è percepita come un’innaturale imposizione del politically correct su un’intuizione di buon senso. - Marco Beccaria
Ma guarda, neppure io. Non sono marxista. Peraltro, come frugola potrà testimoniare, sto facendo vedere a chiunque un documentario interessante sul fatto che la differenza di genere paia essere innata e non solo culturale. Ma questo non significa che rimuovere alcune sovrastrutture particolarmente costringenti possa essere un male. Se la struttura spinge in una direzione, non sarà questo a cambiare qualcosa o no? - Ubikindred
Spiegare controproducente. Controproducente perché? - Ubikindred
Ho articolato :D - Marco Beccaria
-->un’innaturale imposizione del politically correct - Laura Vanderbeat
ubi link al documentario! - Ciocci
Ah, capisco, lasciare i bambini liberi di scegliere quello che gli pare sarebbe percepita come un'innaturale imposizione del politically correct? - Ubikindred
(perché ai bambini di solito non gliene frega niente di tutto questo ragionamento) - Laura Vanderbeat
I bambini non sono capaci di scegliere niente, diciamo così. Lo notava sopra con molte ragioni thomas morton. - Marco Beccaria
(Il commento sopra è un’iperbole, mo non vi ci attaccate troppo) - Marco Beccaria
(E quindi dirgli: scegli tu, per noi va bene tutto, sarebbe un'imposizione terribile, dato che a loro questo discorso non interessa. Chiarissimo) - Ubikindred
(tra l'altro la cosa si ripropone anche per oggetti non da bambini, se proprio vogliamo andare a guardare, cosa ancora più assurda) - Ciocci
se vogliamo essere precisi, anche la visione di certi giochi come sessista è una sovrastruttura che imporremmo ai bambini. it's complicated. - chamberlain
shiloh_pitt_moment.gif - Laura Vanderbeat
Marco, sinceramente, mah. E' ovvio che vi sia una, volontaria o meno, imposiione da parte dei genitori, am quando io a dodici anni decisi che volevo un PC fortissimamente, mio padre mi guardava come se gli fosse piombato un alieno in cucina. - Ubikindred
(perché costava) - Laura Vanderbeat
Chamb, ma io infatti non ho mai detto che si debba far vedere il sessismo ai bambini (WTF?), ho detto che effettivamente li si può lasciare liberi di scegliere, che poi è quello che diceva Emma. E che ha ragione Frugola quando dice che spingere, deliberatamente, in una direzione o nell'altra, è una diminuzione di tutte le potenzialità disponibili. Poi il giovane, maschio o femmina, sceglierà comunque per i fatti suoi, ci mancherebbe, non è che li devi dire: "NO I SOLDATINI NO, SONO SESSISTI!" - Ubikindred
di tutti i problemi che uno si può porre sui giocattoli, questo è secondo me proprio il più scemo. cioè è un non problema. la cosa su cui riflettevo al massimo è "quanti giocattoli dargli" - Laura Vanderbeat
(Quello sì, ma anche perché francamente non comprendeva in alcun modo che cosa me ne sarei potuto fare) - Ubikindred
no ubbi, non dicevo a te, in generale dico che è complicato stabilire ciò che è sovrastruttura e ciò che non lo è con riferimento ai bambini, per i quali tutto è sovrastruttura. - chamberlain
per il discorso "non devi diventare un coso viziate, le robe te le devi meritare". ma sta cosa dei generi è proprio un'enorme stronzata. NASCONDINO E' PER M O F, RISP - Laura Vanderbeat
ubi: perché costava. - Laura Vanderbeat
Secondo te, secondo me se una bambina vuole una pistola giocattolo e i genitori gli dicono: "No perché è da maschi" compiono una violenza abbastanza sciocca e inutile. E questa, sì, controproducente. - Ubikindred
Laura, no - Ubikindred
nascondino metteva d'accordo tutti - Duiglio
mia madre non mi ha comprato la pistola perché era una sessantottina pacifista poi-impari-la-violenza, e in effetti pure io avevo la cosa di fare la pacifista da piccola - Laura Vanderbeat
il problema non sono le bambole e la loro rappresentazione come gioco prettamente femminile, ma lo stigma che accompagna i bambini (maschi) che amano giocare con le bambole - chamberlain
(tranne le pistone ad acqua quelle erano ok) come vedi il discorso non è così semplicistico - Laura Vanderbeat
Anche, quello è solo il caso più evidente. - Ubikindred
(Non è che il discorso non sia così semplicistico, è che questo è un altro discorso) - Ubikindred
ubi, tuo padre ti voleva bene. nunné che non te lo regalava a sfregio perché non voleva farti diventare sistemista da grande - Laura Vanderbeat
A casa qui è tutto un grande melting pot. Tutti giocano con i giocattoli di tutti. Rebecca con quelli di Fabio, macchine, robot, dinosauri, Fabio con quelli di Rebecca, Cucina, Pinipon, Casa di Barbie, insieme giocano con i miei (tablet cellulari, PC) in cambio posso giocare con i loro Lego (i miei non li presto altrimenti li mischiano) - Isola Virtuale
poi ripeto: ad un certo momento è il bambino che inizia a sviluppare delle attitudini che i genitori assecondano o tendono ad assecondare nei limiti dell'educazione generale che gli vogliono dare - Laura Vanderbeat
Laura, non ne capiva l'utilità -> di certo non era qualcosa che mi aveva suggerito lui, consciamente o meno. - Ubikindred
Assecondano o invece decidono di non assecondare, è proprio questo il punto. - Ubikindred
io manco sono per assocondare tutte le cose che passano per la testa di un bambino sennò viene un moccioso viziato - Laura Vanderbeat
Ma infatti neppure io (per questo dicevo su che questo è un altro discorso). Io sono però contrario a vietare un certo tipo di giocattoli rispetto ad un altro perché non adatto al genere, che poi è quello di cui si sta parlando. - Ubikindred
Ciocci, ecco il link: il paradosso norvegese: https://www.youtube.com/watch... - Ubikindred
ma su quello siamo tutti d'accordo qua dentro. - Laura Vanderbeat
Visto che è quello che sosteneva Emma alla quale invece si rispondeva, no, non siamo tutti d'accordo - Ubikindred
solo che da un parte ci sono i voli pindarici degli argomenti alla moda, dall'altro la realtà delle cose. comunque la formula del genitore perfetto non l'ha mai trovata nessuno - Laura Vanderbeat
ma tipo che secondo voi se un genitore scemo dice alla bimba "la pistola no", la bimba poi ci crede per tutta la vita e diventa casalinga? ma che rapporti con minorenni contemporanei avete? nessuno, immagino. le bambine a sette anni guardano tv e youtube da almeno sei, sanno tutto di qualsiasi argomento, sono in grado di schiavizzare un intero gruppo familiare sottomettendolo alle... more... - bgeorg
no emma diceva che lei certe cose non gliele compra ai figli perché altrimenti il marketing deciderà per loro - Laura Vanderbeat
poi ha ritrattato, poi sì, poi no. comunque marketing merda che vuole controllare la mente dei figli. - Laura Vanderbeat
Anche 'sta cosa degli argomenti alla moda, sinceramente, per far passare come idee del branco quelle contrarie al "vecchio buonsenso" della maggioranza silenziosa, anche basta, su. - Ubikindred
il genitore di gavino ledda --> clap - Laura Vanderbeat
Vabnderbì, c'è un commento di Beccaria, proprio qui sopra, dove scrive che cercare di fare qualcosa in questo campo non solo sarebbe inutile, ma anche controproducente. Secondo te significa essere d'accordo con l'idea che i giocattoli non debbano essere separati per genere? - Ubikindred
a me pare che alcuni non riescono proprio a rassegnarsi all'idea che gli anni 50 siano davvero finiti - Laura Vanderbeat
Tipo quelli che vogliono togliere le bambole ai figli maschi? - Ubikindred
ubi, da quando non entri in un reparto giocattoli, fai capire. - bgeorg
Bgeorg, no che non lo penso, ma questo non significa giustificarlo o no? - Ubikindred
ma io sono d'accordo, che bisogna fare? dire alle multinazionali di non essere più multinazionali e non diversificare la gamma prodotti e non fare marketing? vabbene, andiamo. - Laura Vanderbeat
Bgeorg, in realtà dipende dai giocattoli, qualcuno potrebbe sostenere che ci passo fin troppo tempo anche ora - Ubikindred
tra l'altro davvero esistono giocattoli di qualsiasi foggia, dimensione, materia, approccio culturale del genitori - Laura Vanderbeat
ma stai parlando di cose che in tutta franchezza non esistono se non in pochissimi casi e che sono ampiamente sovrastate da cose di segno contrario in percentuale di 100 a 1. questo vale per i giocattoli, il packaging, le pubblicità e le altre influenze culturali, cartoni, sitcom, internet ecc - bgeorg
@Bob non puoi regalare l'X-Wing UCS 10240 a un bimbo/a. Quello compralo per te, per un under 13/14 ha dei passaggi costruttivi troppo complessi. Alla nipotina prendi il 9493 - Minciaroni™
Ma che razza di salto logico sarebbe scusa? Chiedere di non fare pubblicità divisa necessariamente per genere significa chiedere di non fare più marketing? Forse che McDonald fa pubblicità di hamburger per bambini e per bambine? - Ubikindred
una opinione banalissima: quello che conta di più, sempre, è il ruolo dei genitori, che devono dare ai figli gli strumenti per criticare il marketing, le logiche consolidate, le opinioni diffuse, la realtà che li circonda. Credo che sia quello che intende emma. - Annina
Bgeorg, sto parlando di pistole giocattolo, robottoni, soldatini, bambole e cosi plasticosi con sopra le stelline e color rosa. Io li vedo - Ubikindred
il problema di palermo è il traffico, ok. - bgeorg
Allora, vediamo di capirci, che sennò diventa tutto reductio ad benaltrismum. La discriminazione di genere esiste? Sì. E' di natura culturale? Sì. Nasce dai giocattoli? Ovviamente no. Anche la destinazione dei giocattoli per genere dipende da questa discriminazione culturale? Sì. Ne è la causa prima? No. Ne è una delle cause principali? Neppure. Va bene così? No. Poi, figuriamoci, siamo... more... - Ubikindred
annina è quello che sostenevo io. la prima cosa da fare oggi è insegnargli l'analisi del testo - Laura Vanderbeat
Ho lasciato questo thread cento commenti fa e mi sta passando la voglia di leggerlo. Comunque ubi +1000 - Emma Woodhouse
Cioè, quelli che vogliono lasciarli liberi di scegliere a prescindere dalla tradizionale destinazione di genere son illusi velleitari e pensare di insegnare l'analisi critica culturale ai bambini in età prescolare invece è realistico? Poi, chiaro che su questo concordiamo tutti, ma il discorso parte, temo, da prima che possano essere dotati di questo tipo di strumenti. Soprattutto visto che neppure molti adulti ne sono dotati. - Ubikindred
cmq nessun bambino smetterà di desiderare qualcosa perché gli è stato vietato, anzi in molti casi è vero il contrario. il trucco è instillare nelle giovani menti i desideri giusti. se continuate a discutere di "vietare le bambole ai maschi" non avete capito una fava, imho. - Heart Attack
guardate io i miei figli li lascio volentieri liberi di scegliere cosa vogliono. ma se questa libertà significa isolarlo da qualsiasi possibile condizionamento "imposto" dai media dai compagni dalla cultura eccetera (tranne i miei perché io sono buono per definizione), in altre parole mutilarlo e creare un ritardato asociale ma culturalmente "puro" e vergine, allora vaffanculo - thomas morton ☢
HA, vietare significa anche ridere se le chiede o dirgli che se gioca con le bambole diventerà come lo Zio Pinuccio, quello che è un po' strano, non facciamo finta di non capirci, su. - Ubikindred
Thomas, ma ci mancherebbe, nunnè che si parla di questo (almeno, io no) - Ubikindred
Craft Shops India
چنگیز محمدی
Eren Bostan
Malum yılbaşı çekili yapıldı. Bana da bir arkadaş düştü tabii. Bana hediye önermeniz gerek..
Arkadaş 25 yaşında falan. Şurada (http://www.youtube.com/watch...) en sondaki sakallı arkadaş.. - Eren Bostan
Ozaman traş makinesi al :)) - .ɗℴʗℯ. from Android
ahaha ayıb ama! - Eren Bostan
kaç sakallı var orda ya - Azze
ahaha geçmiş olsun. içki seviyorsa sen de içkiden git. ben viski alıyorum. - canol
GökmenGüneşli
The Official UK TOP 40 Singles Chart 14 Aralik 2014 Mp3 indir - http://djgokmen.com/yabanci... The Official UK TOP 40 Singles Chart 14 Aralik 2014 Mp3 indir The Official UK TOP 40 Singles Chart 14 Aralik 2014 Mp3 indir 01. Mark Ronson – Uptown Funk (Feat. Bruno...
The Official UK TOP 40 Singles Chart 14 Aralik 2014 Mp3 indir - http://djgokmen.com/yabanci-mp3/radyo-hist/the-official-uk-top-40-singles-chart-14-aralik-2014-mp3-indir.html   The Official UK TOP 40 Singles Chart 14 Aralik 2014 Mp3 indir 
The Official UK TOP 40 Singles Chart 14 Aralik 2014 Mp3 indir
01. Mark Ronson – Uptown Funk (Feat. Bruno Mars)
02. Ed Sheeran – Thinking Out Loud
03. Band Aid 30 – Do They Know It’s Christmas? (2014)
04....
Эмпатическая ящерица
А вот и подорожание в аппсторе.
И некруглые ценовые таеры. - Эмпатическая ящерица from iPhone
Не хватает таера 666 рублей. - Эмпатическая ящерица from iPhone
тиеры - there's no here here
Wga Servies
Case Study: Making Sales and Operations Planning a reality - http://www.wgaconsulting.com/new... http://www.wgaconsulting.com/new... After chronic Sales and...
Case Study: Making Sales and Operations Planning a reality - http://www.wgaconsulting.com/new/wp-content/uploads/2014/01/SalesForecasting.jpg http://www.wgaconsulting.com/new/2014/01/28/sales-and-operations-planning/?utm_source=FF&utm_medium=friendfeed&utm_campaign=SNAP%2Bfrom%2BStrategy+Consulting%7CBusiness+Transformation After chronic Sales and Operation Planning (S&OP) failures in forecast accuracy, WGA improves a Consumer Product company’s global product portfolio forecasting accuracy by +42% while reducing expedited orders by (14%).
حســـــــنے♡
کره خر! عکس پلیکان رو گذاشتم تو پیج فیسبوکم... یه نفر شیر کرد تو پیج شهرمون ولی اسمم رو حذف کرد. ..فکر نمیکردم اینکارو بکنه
همه اینایی که از نرم افزاراشون مجانی استفاده میکنی هم همینو به خودت میگن :دی - ووووزلا
روش باید اسم خودت رو میزاشتی - Foska
گذاشتم...حذفش کرد - حســـــــنے♡ from Android
شاید داره سر به سرت میگذاره - امیر بردو -
تو پیج شهرمون گذاشت ... خودشم عکاسه - حســـــــنے♡ from Android
برو زیرش بنویس این عکس تو هست و لینک عکس خودت رو بذار. - همصدا
ولش کن ... میخوام آنفالوش کنم - حســـــــنے♡ from Android
Bain Daily
FCC says Redskins name not offensive - http://www.baindaily.com/fcc-say... The Federal Communications Commission dismissed a petition Thursday to deny renewal of WWXX-FM’s broadcast license because it’s the flagship radio station of the NFL’s Washington Redskins, whose name has come under fire by some...
FCC says Redskins name not offensive - http://www.baindaily.com/fcc-says-redskins-name-not-offensive-2/ 




The Federal Communications Commission dismissed a petition Thursday to deny renewal of WWXX-FM’s broadcast license because it’s the flagship radio station of the NFL’s Washington Redskins, whose name has come under fire by some who see it as a derogatory term for Native...
Efyl Share
The CBC News app for Android has been completely rebuilt so users get more local news, video and weather, plus faster access to breaking news. The app features a customizable menu, breaking news - Read more at http://zooperstuff.com/android...
The CBC News app for Android has been completely rebuilt so users get more local news, video and weather, plus faster access to breaking news. The app features a customizable menu, breaking news - Read more at http://zooperstuff.com/android-apps/android-apps/cbc-news-launches-new-android-app/
Eloy
Cuisine arthur bonnet - http://www.keskerakondtartus.eu/cuisine... Cuisine arthur bonnet parle à Rita par les enfants et de les faire à la maison pendant les vacances qui déclenche une théorie sur la Trinité. L'employeur semble liée à jours de vacances scolaires. Deb Quinn appelé immédiatement, mais il la convainc d'attendre...
Cuisine arthur bonnet - http://www.keskerakondtartus.eu/cuisine-arthur-bonnet/ Cuisine arthur bonnet parle à Rita par les enfants et de les faire à la maison pendant les vacances qui déclenche une théorie sur la Trinité. L'employeur semble liée à jours de vacances scolaires. Deb Quinn appelé immédiatement, mais il la convainc d'attendre une journée avant de faire ...
Pea Bukowski
quella maglietta ce l'ho ancora e la metto, e non era nemmeno mia, ereditata da amichetta del cuore che l'aveva a sua volta avuta da uno dei fratelli maggiori <3 - Pea Bukowski
vestita così sobria? neanche un po' di fucsia? - van der Baarft
i braccialetti erano di perline scintillanti u_u - Pea Bukowski
Bella *_* - La Maestra
che carina - taz from Android
Mamma che picci <3 - Sabrina Briganti from FFHound(roid)!
quindici anni fa eri un uovo - Invernomuto
ahahahah gretyno :D Sabbri <3 - Pea Bukowski
Occristoimpestato - Batchiara from iPhone
Cristoimpestato +1 - Stefano bianconiglio
Chevvolete? - Pea Bukowski from Flucso
sei troppo piccola, è illegale, ci vediamo costretti a sopprimerti. - SpiKkiA from Flucso
picci <3 - Sandrinha
Ma carina! - lester
aawww <3 - Pea Bukowski
Che ciccia : ) - Fedefunk
maddaloska@governo.it
a guarda se dai 1,5 milioni di euro a me te lo faccio pure io un giornale - quel *** di Luca
"La cifra che serve è forse troppo piccola perché interessi a quell’1% che potrebbe concederla senza problemi (ma che non ha forse alcun interesse a farlo) e troppo grande per chiederla ai nostri lettori, i quali, giustamente, già fanno il loro dovere comprandoci su carta o in digitale - See more at: http://www.pagina99.it/news... - elrocco
quindi? stanno dicendo che lasciano? - elrocco
Dopo meno di un anno gli servono soldi? Cioè son partiti con el capitale ed un business plan che non arrivava a 12 mesi? Quando anche il più fesso che trovi per strada ti direbbe che un progetto del genere deve partire capitalizzando per almeno 3 anni, non è che è perchè stai su internet che in 6 mesi fai il botto, magari lo fai (ed in questo settore dubito) magari no, magari lo fai... more... - SteveAgl-May WP be with u
ruixinxin
Real Flame Gel Fuel Review (13oz cans / 24-Pack) - http://www.ruixinxin.com/real-fl... I have used gel fuel for a long time and it has worked perfect for me. I cannot say that there is a brand of gel fuel that I haven’t tried in my life. They are all perfect, but I was looking for the one that can last for a bit...
Real Flame Gel Fuel Review (13oz cans / 24-Pack) - http://www.ruixinxin.com/real-flame-gel-fuel-review-13oz-cans-24-pack/ I have used gel fuel for a long time and it has worked perfect for me. I cannot say that there is a brand of gel fuel that I haven’t tried in my life. They are all perfect, but I was looking for the one that can last for a bit longer. Real Flame Gel Fuel works perfect like other gel fuel, but it ...
стесняюсь спросить
Отходил месяц на тайский бокс, буду продолжать. Тренировки полуторачасовые, состоят из бега и прыжков, а также прыжков. И прыжков. Первые три раза я, сползая с ринга, строил планы на будущее примерно так: обуться; подняться; теперь пойти в раздевалку; теперь раздеться и и т.д. Всё строго по очереди, горизонт планирования — один элементарный таск.
Сейчас уже привык. Ну да, пар от футболки валит. Ну да, тяжело. - стесняюсь спросить
Но вчера вот подумал: да нихуя не тяжело. В том и фишка, вот поэтому это ваше кардио так популярно. Потому все и бегают, что легко. - стесняюсь спросить
А что мешает в раздевалку босиком? - кровавый сок букв ЧСВ
Штанга нихуя не прощает. Мало спал? Мало ел? Ел не то? Выпил накануне? В плохом настроении? Расконцентрирован? Всё, пиздец, веса падают, техника рассыпается, повторы не идут. - стесняюсь спросить
А кардио это ваше, в каком состоянии ни приди, один хер отработаешь. Ну да, будет или слегка тяжело, или просто тяжело, но не будет такого, что ты просто НЕ МОЖЕШЬ И ПИЗДЕЦ. - стесняюсь спросить
Шутка сказать, можно прийти не пожрамши и отработать всю тренировку бодрячком, даже без темноты в глазах. Несмотря на интервальные нагрузки, бесконечные прыжки и ЧСС на максимуме почти всё время тренировки. - стесняюсь спросить
Кардио для слабаков! - стесняюсь спросить
ССС под кардио адаптируется быстрее всего (ну, если ты не ветеран ВОВ, конечно). Две-три тренировки, и сердце стучит уже бодрее, кислород усваивается лучше, дыхание ровнее. - стесняюсь спросить
@uieoa, в основном бетонная неотапливаемая лестница, ведущая в неё :) - стесняюсь спросить
кардио бывает или парное с девушками, или это черти что. они тебя хоть въебать с колена учат, или только прыгать? - лошадиное торнадо
Ясное дело, что учат. Да и сам весь в чорных синяках. - стесняюсь спросить from Android
А там бьют по голове? Я хочу бокс, но не хочу такой, чтобы били по голове. - badassery potential
расскажи какая структура тренировки? спарринг, то се? - лошадиное торнадо
Сначала полчаса жестокой разминки, затем 50 минут спаррингов с отработкой техники (иногда часть спаррингов заменяется работой по мешкам), затем заминка 10-15 минут. - стесняюсь спросить
а где это удовольствие? - Православный Желтопырик
Да я по городу кучу знаю, конкретно этот на Льва Толстого, 55. - стесняюсь спросить
Пирсон, по голове за пределами боёв всерьёз не бьют, не та цель. Когда дорастаешь до нужного уровня, покупаешь шлем и становишься в ринг, но на тренировках в любом случае работа идёт не в полную силу. Контактные удары локтями, например, вообще только по мешкам бывают, пушо в голову зачастую хватает одного :) - стесняюсь спросить
^ Ну это же условность в какой-то степени зависящая от конкретного спарринг партнера. Всегда найдется человек, которому интересно, что будет если пиздануть в полную силу. - Стадо овец
Если так рассуждать, то и в метро может кто-то решить пиздануть в голову. - стесняюсь спросить
Ну так вопрос-то был бьют в голову или нет. Бьют. Остальные соображения условные. На боксе надо быть готовым получить. - Стадо овец
@liquidgold в смыыыысле, это как, чтоб в голову не били? смысл же научиться не теряться когда летит в голову, и свои в голову отправлять, это тебе не бокс тогда нужен. - лошадиное торнадо
Taillandier Paul-Emile
Les cadres sont des stars - https://www.cadre-dirigeant-magazine.com/actu... Ces films relatent l’histoire de cadres ordinaires et extraordinaires. Signaler ce contenu comme inappropri&eacute; Gratuit : recevez le Digest Hebdo tous les Samedis En savoir + sur l&apos;auteur
Les cadres sont des stars - https://www.cadre-dirigeant-magazine.com/actu/vie-des-affaires-business/les-cadres-sont-des-stars/ Ces films relatent l’histoire de cadres ordinaires et extraordinaires.

Signaler ce contenu comme inappropri&eacute;
Gratuit : recevez le Digest Hebdo tous les Samedis




En savoir + sur l&apos;auteur
MJ Blast
Tobias Fünke
When your dog eats all your holiday Chocolate Liqueurs... - http://i.imgur.com/u1UMCg1.jpg
When your dog eats all your holiday Chocolate Liqueurs... - http://i.imgur.com/u1UMCg1.jpg
Other ways to read this feed:Feed readerFacebook