Sign in or Join FriendFeed
FriendFeed is the easiest way to share online. Learn more »
Smeerch
s'interroga sulle differenze tra "te sdrumo" e "te sdereno".
illuminacy - Alessio D'Arrigo
No ma io non lo so proprio. Per questo m'interrogo. - Smeerch from Android
sdrumo mi sa di batterista troppo energico - vic
Un po' come disquisire della differenza semantica tra "'sti cazzi" e "me cojoni" - stefano epifani
poi c'è il sempre valido "te corco", il frizzante "te parto de capoccia" e il creativo "te mischio i denti" - lamarta (aka lamarxa)
sti cazzi e me cojoni sono opposti, mica sinonimi. te sdereno lo usava mia madre all'apice dello sbrocco massimo, quando già c'aveva la cucchiarella in mano - mariposa
suggerisco un sempreverde "t'addobbo" - Mario Profili from YouFeed
io sapevo che sdrumo era di solito riferito all'effetto di un rapporto sessuale molto energico ai danni di una donna (da cui il passivo "sto sdrumata"). te sdereno invece è una vox media che identifica più una fatica fisica generica. cioè un uomo può sdrumare una donna o un altro uomo, mentre di solito te sdereno ha bisogno di un complemento di mezzo ("te sdereno de botte") - scatola
lol, posso coricarmi felice - Alessio D'Arrigo
si può usare anche assoluto, ad indicare proprio la minaccia massima, un po' come te corco e basta (sullo sdrumo sessuale c'hai ragione, poi non so perché ha assunto anche la seconda variante) - mariposa
è come mi ti inculo, più o meno - scatola
sì esatto (io e carola per la consulenza, una boccia de martini eh) - mariposa
carola loves martini :) - scatola
Sderenare = togliere i reni. Vale per ogni faticata, ed è "storico". Sdrumare è un neologismo più recente. - Numero6
ok anche per numero6 che ha dato il contributo etimologico serio (me pare onesto) - mariposa
Va detto che, come in tutti i dialetti culturalmente forti, in romano certe espressioni guadagnano notorietà se qualche star ne fa uso. Vedi Proietti nel caso di "dopo te sdrumo". - Numero6
(numero 6, ci stai a dividere una boccia di martini con me e mariposa? poi giochiamo agli allegri accademici della crusca) - scatola
Negli anni 80 a Roma Nord sdrumato significava distrutto dall'uso inappropriato o eccessivo e si poteva dire di qualsiasi oggetto. - mattiaq (grinch) from FFHound(roid)!
mentre chi diceva «mannaggia quella sbomballata sbullonata sderenata sconquassata» ecc.? - vic
la concorrente telefonica di indietro tutta (me pare) - scatola
esatto mattiaq, si diceva poco sopra, ma anche oggi lo si può attribuire a persone ed oggetti, non ha più valenza solo sessuale (niente ca', pare che tocca fa le serie, male che va, ce la compriamo e ce la beviamo da sole) - mariposa
sìsì, era qualcuno di indietro tutta - AlessandraC
Per il Martini ci sto. A pensarci bene non lo bevo da secoli. - Numero6
Mariposa, appunto, secondo me è il contrario: l'uso sessuale è venuto dopo. - mattiaq (grinch) from FFHound(roid)!
non lo so, dovrei chiedere a mio padre, ma credo sia a letto e domandargli "oh ma te le appellavi con "te sdrumo!" le tizie che ti rimorchiavi da regazzetto?" non mi pare il caso, ma potresti aver ragione te (portate più martini a 'sto punto eh) - mariposa