Uno, commentando sul blog di Civati, ha scritto: "Con la lista tsipras si è dimostrato che consenso si può ottenere". La realtà, che seccatura.
Mica ha precisato quanto. - Marco d'Itri
Era in vena di ottimismo il commentatore. - Camillo
ha dimostrato che è il massimo che si può ottenere (in elezioni senza apparentamenti e usando candidati civetta). - degra from FFHound(roid)!
La cosa importante è togliere i voti di Civati agli esaltati dal 40%. - Sei Dee già Pulp
ma tu ancora tieni il coraggio di scrivere dopo le centinaia di sondaggi che dimostravano il tracollo del pd? - thomas morton ☢
mah, in effetti io mi son stupito che quel carrozzone ridicolo della lista Tsipras arrivasse al 4%. Un progetto (ehm) serio (ehm) di sinistra potrebbe fare anche numeri maggiori (la famosa area del 10%). Ma non è che ho molte speranze di veder partire un progetto serio di sinistra da Civati eh. Ma nemmeno per Civati stesso, è proprio per la sinistra in quanto sinistra sinistra che ho perso del tutto le speranze. - M.
Gli esaltati del 40% sono quelle persone che dicono che l'Italia è di destra e sarà sempre di destra perché tutti i voti dei 5 stelle sono voti di destra, la sinistra non va oltre il 4%, ma il PD al 40% che governa con la destra è "la sinistra". - Sei Dee già Pulp
(agli amici civatiani che sostenevano Elly Schlein io dissi in campagna elettorale che il loro voto sarebbe stato usato per legittimare il governo Renzi... Com'è andata a finire?) - Sei Dee già Pulp
il pd che governa con la destra avrebbe dovuto perdere il consenso della sinistra, era una legge storica inesorabile, ti ricordi? - thomas morton ☢
Sei Dee, cacchio se non me lo dicevi tu non ci sarei arrivato. Grazie di questa straordinaria rivelazione. - M.
Comunque che a sinistra ci sia un bacino ampio non è una novità. Il problema, al solito, non è certo il bacino di voti. Ma quelli che questi voti vorrebbero raccoglierli (leggi alla voce: siamo nel 2014 e i comunisti hanno rotto il cazzo. Da 25 anni peraltro.) - M.
un bacino a tutti i comunisti in ascolto - vic
M, la domanda è: perché si preferisce continuare a legittimare una leadership, metodi e contenuti contro cui ci si scaglia quotidianamente, senza spostare di una virgola il progetto politico e senza essere minimamente rispettati? I comunisti "hanno rotto il cazzo" nell'epoca della più dannosa crisi capitalistica dopo quella del 1929 non è una grandissima analisi politica... E resta il... more... - Sei Dee già Pulp
anche sta cosa del rispetto ha un po' rotto il cazzo. Il rispetto lo pretendono i mafiosi. Se ci sono proposte politiche e progetti davvero seri, che si avanzino. Il resto è noja. - M.
Se c'è questo bacino di consenso, prendetevelo. - Federico D'Ambrosio
Belli gli articoli di T-red... Sulla precarietà espansiva avete scritto qualcosa? Le grandi politiche per l'occupazione e la dignità del lavoro del PD renziano... - Sei Dee già Pulp
[me l'ero perso... --> http://t-red.it/post...] - Il 12 luglio 1976 in Comitato Centrale del Partito Socialista Italiano elesse Bettino Craxi segretario nazionale: doveva essere un segretario a tempo, lo rimase fino al 1993. Il Psi del ‘93 era molto diverso da quello del 1976, tanto ideologicamente quanto per composizione sociale... more... - Sei Dee già Pulp
Il Socialismo Occulto. - Sei Dee già Pulp
Ho fatto un giochino del venerdì: ho provato a occhio a togliere i voti presi dai candidati di area civatiana al PD durante le Europee. Il risultato finale non sarebbe cambiato di molto. Allora ho provato a raddoppiarli, visto che in pochi danno le preferenze (immaginando uno come me che avrebbe votato per Elly Schlein ma poi alla fine ha messo la croce sul PD e basta). E anche lì si tratta di un calo marginale. Non vedo consistenza. - 7 a 1 guest, cioè LiberoF
7th, bisognerebbe fare la proporzione rispetto alle altre preferenze, non tanto rispetto ai voti presi. Ci avevo pensato ai tempi ma non c'avevo sbatta di calcolarmi tutto. Ad ogni modo, si tratta comunque di una percentuale marginale, come del resto è marginale il peso della quota Civati in Assemblea e Direzione Nazionale, peso che deriva direttamente dai risultati delle primarie. - M.
Civati conta nel PD il 13-14% delle primarie e secondo me non si è compresso poi molto perché si è sempre presentato da outsider: quello che è ha preso è tutto "suo" e non mi aspetto grossi effetti bandwagon sull'elettorato "civatiano". Certo, è il 13% del 40%. In totale quindi conta poco più del 5% su scala nazionale. Che aggiunto al carrozzone Tsipras guarda un po' arriva vicino a questo fantomatico 10% "di sinistra". - M.
per ora comunque è solo wishful thinking - M.
il conteggio, però, non tiene conto del fatto che buona parte dei militanti di SEL/Tsipras sono andati a votare per Civati alle primarie (in molte città i militanti stessi della causa Civati erano di SEL o elettori/militanti di SEL). Per me Civati sparisce elettoralmente se esce dal PD. Perché bisogna tenere conto della gente che alla fine non lo voterebbe se non fosse nel partitone. - 7 a 1 guest, cioè LiberoF
Tsipras al 6% e PD al 38% non è irrilevante. - Sei Dee già Pulp
"Civati sparisce elettoralmente se esce dal PD" concordo. Sei Dee, non diciamo cazzate. Sono numeretti, peraltro buttati lì a caso... non cambia nulla. - M.
E, in prospettiva, il problema della sinistra del PD è un po' più rilevante del solo Civati... Civati da solo non va da nessuna parte, ma T-Red mi pare che non fosse d'area civatiana... p.s. M, con un minimo scarto si poteva portare la sinistra che si vuole continuare a rappresentare come irrilevante al 6%... Questo stavo facendo notare a 7 che non so quali conti ha fatto. - Sei Dee già Pulp
A me non dispiacerebbe se Civati si scongelasse un po' con Renzi e facesse meno il grillino. Anche perché a quel punto potrebbe sì fare da punto di raccordo del PD con un'eventuale area di sinistra socialista che abbia voglia di avviare un progetto serio. Non lista Tsipras. Ho detto serio. - M.
ma il 6% non conta un cazzo dai. Basta un soffio di vento e sei fuori. Sono sempre le solite favolette del sol dell'avvenir. - M.
"Sinistra possibile" (cit. programma di Livorno) significa fare i conti con la realtà. La realtà è Civati, Cuperlo, Tsipras e quelli che votano M5S. Quelli che non votano potrebbero benissimo continuare ad astenersi per altri dieci anni. - Sei Dee già Pulp
La terra di mezzo (ciao Ciocci!) sta col segretario. - Sei Dee già Pulp
Sei Dee, è andata a finire che abbiamo mandato Elly a Bruxelles invece del renzianissimo e cattolicissimo Zoffoli. A me, per il momento, basta e avanza. - enver
Enver, tu il programma di Livorno lo conosci. Fammi capire: volete che entriamo tutti nel PD? Sarebbe questa la "sinistra possibile"? - Sei Dee già Pulp
Ever se ricordo bene avrebbe voluto che Civati levasse le tende (uscendo dal PD e/o abbandonando la politica, entrambe scelte che trovo incomprensibili). - M.
Io credo che si debba trovare un modo per mettere assieme sinistra PD, sinistra M5S e area GUE. Il modo più semplice dovrebbe essere la valorizzazione degli obiettivi politici comuni, no? C'è più comunanza di obiettivi in queste tre aree o coi renziani? - Sei Dee già Pulp
Di sicuro la convergenza tra "sinistra" M5S e area GUE la vedi solo tu, a prescindere se l'elettorato sia fluido tra queste proposte politiche. Ma, p.es., cosa ne pensano queste forze politiche dei sindacati? - Braga
Ecco se inviti Landini a parlare di sindacato possibile io presumo che delle basi comuni ci siano. Vedo soprattutto una certa differenza con quello che Renzi e Grillo dicono del sindacato in quanto tale... Poi io li conosco personalmente gli ex elettori di rifondazione che votano M5S "nonostante Grillo". - Sei Dee già Pulp
Nel 2014 nessuno può votare "M5S nonostante Grillo", suvvia abbiamo perso più di un anno su questa suggestione che ha dimostrato semmai l'esatto contrario: M5S e Grillo+Casaleggio sono la stessa cosa. - Braga
Sei Dee, non voglio niente. Valorizzare gli obiettivi comuni è lo scopo di Livorno, ma non dipende certo da Livorno. E come dice Braga, l'opinione che ha del sindacato chi vota M5S da sinistra non è la stessa che può avere ad esempio Gotor. (M., se a ogni cosa che suggerisce trova un muro, dovrà agire di conseguenza) - enver
Braga, io questo glielo ripeto ogni volta che ci parlo. Mi pare che dopo l'accordo con Farage abbiano inteso... Ma purtroppo da qui al voto ne passerà di acqua sotto i ponti. - Sei Dee già Pulp
Enver, io prima ho parlato di totale mancanza di rispetto da parte del segretario verso la minoranza civatiana. Tu sintetizzi col muro. Stiamo dicendo la stessa cosa... - Sei Dee già Pulp
eh, leggi l'intervista di Pippo all'Espresso oggi (by Damilano). O questa: http://www.giornalettismo.com/archive... - enver
già, i caminetti dei capicorrente, il patto di sindacato, quello che ha rovinato tutto (e che Bersani tentò di scavalcare lungo tutto il 2012, ponendosi in relazione diretta con l'elettorato) - enver
appunto. io non ho nessuna nostalgia delle mediazioni tra correnti. pur non essendo tra i vincitori. mi è bastato vedere il risultato di quel metodo, nell'elezione del pdr. anche basta. - bgeorg
+mille (non si tratta di mediare tra correnti, ma di avere l'intelligenza politica per capire che se dentro il tuo partito emergono dissensi forti e non sono circoscritti a un ambiente, conviene trovare una quadratura unitaria prima di esporsi col diavolo) - enver
quindi se ciwa ha idee, pure da minoranza, faccia battaglia e trovi gli spazi per realizzarne qualcuna. io dico che ci sono. ma l'idea che la stra-maggioranza le debba accogliere se no è una dittatura, anche due palle. - bgeorg
come bgeorg - M.
la fa, in tutti i modi (ad esempio, spero, saldando la propria esperienza con altre interne ed esterne, senza solipsismi). e la risposta è un muro, anche negli atteggiamenti, quasi ad personam, con scherno. capisci che non è possibile andare avanti così. deve cambiare qualcosa nella stramaggioranza, altrimenti la defezione diventa giustificata: che ci sto a fare dove non sono ascoltato... more... - enver
io sta psicosi del "non essere ascoltati" la capisco solo fino ad un certo punto - M.
è più ascoltato Verdini che Civati. - enver
a parte che "il contrario" fa un po' ridere, il contrario è fratelli d'Italia, non renzi, finiamola con sta cosa che quello più vicino è il più nemico. ma poi visto che altri delle cose le ottengono, il sospetto che ciwa stia sbagliando qualcosa barra non sia capace non dovrebbe affacciarsi, anche solo come ipotesi falsificabile, così, per mera consuetudine epistemologica? - bgeorg from iPhone
gli altri cosa ottengono? poltrone, non cambi nella politica. dicendo sempre di sì, non appuntando niente. - enver
le poltrone, come le chiamerebbe un qualunquista degli anni '50, sono uno strumento per determinare delle politiche. l'idea che scrivi i tuoi pensieri sul blog schifando l'ipotesi di contaminarti con la kasta e le poltrone e accidenti non ti ascoltano che kativi, manco a 16 anni. - bgeorg from iPhone
come si possa cambiare la politica senza poltrone, sinceramente boh. - M.
la mia linea coincide al 99% (mi tengo un 1% di libertà) col pragmatismo politico di bgeorg: la battaglia per cacciare Renzi dal pianeta terra penso sia stupida, sbagliata e infantile. (ora ho l'aggettivo per Civati negli ultimi tempi: infantile!) Con Renzi con un PD a oltre il 40% (e oggi nei sondaggi di Agorà al 43% in crescita), con un consenso altissimo tra gli elettori e tra i... more... - 7 a 1 guest, cioè LiberoF
Il problema delle poltrone è che gli amici di Orfini (lui molto meno) negli ultimi vent'anni hanno dimostrato di volersi limitare al potere per il potere; senza mai ottenere altri risultati. Io mi sarei un po' rotto e vorrei finalmente trovare qualcuno che sappia coniugare idealismo e pragmatismo, ma non ho molte speranze. - mattiaq (friendfeedlives) from Android
In effetti a Civati manca il pragmatismo. Ma, a ben guardare, al di là di "Renzi merda!" mancano anche un po' le idee. Quello che vedo sono propostine di risulta rispetto a Renzi. Cioè, Civati fa con Renzi quello che il PD faceva con Berlusconi: il controcanto. Ma devo ancora vedere una volta (e l'accoglierò con sorpresa piacevole) in cui Civati è un passo avanti a Renzi e Renzi insegue, contrappunta, eccetera. - 7 a 1 guest, cioè LiberoF
Renzi prende un sacco di voti. Fatto. Voti che, in percentuale, pesano ancora di più a causa del record assoluto di astensionismo. Altro fatto. Come li usa questi voti? L'astensionismo è solo tacito consenso? Che cosa si appresta a diventare l'Italia di Renzi? La sommatoria di un coro mediatico di osanna e di una riforma che rafforza i poteri dell'esecutivo e riduce gli spazi di... more... - Sei Dee già Pulp
bgeorg, con quelle poltrone determini solo le politiche di chi te le ha generosamente offerte. Mi pare strano che non capiate che quello fa solo la sua volontà, non c'è niente di collegiale o pre-discusso, semmai la differenza tra chi gli si è consegnato armi e bagagli (i vari rivoli ex cuperliani) e chi si rifiuta di farlo. /// 7-1, i media quest'anno pullulano di attenzione per le... more... - enver
Faccio la rassegna stampa ogni tarda mattinata: la copertura dell'evento di Civati a Livorno è prossima allo zero, fatto salvo il trafiletto a uso tipografico. E pure online vedo poco. Dal mio punto di osservazione abbastanza privilegiato vedo ben poco sul Politicamp. Tra l'altro non so, non mi sembra il momento. Certe cose ha senso farle a settembre. Ora le teste sono altrove. - 7 a 1 guest, cioè LiberoF
L'Unità, Espresso, Lettera43, Giornalettismo solo stamane. TG3 oggi pomeriggio. Va bene, se serve un formulatore di calendario ti facciamo sapere. - enver
"perché governare con Alfano e riformare con Berlusconi gli piace, essendo disposto a concedere a costui ciò che Civati non concederebbe mai": OVVERO!? Ma dici che Renzi e Alfano quindi, sotto sotto... - M.
Enver, l'unica uscita interessante è l'Espresso, finora (con un'intervista che ho l'impressione che sia un boomerang): il resto sono testate defunte o poco interessanti. Non c'è una parola su Corriere, Repubblica, La Stampa. E niente sui TG, salvo l'edizione pomeridiana del TG3. - 7 a 1 guest, cioè LiberoF
dico che Alfano se non diventa egemone nel centrodestra farà un'alleanza elettorale con Renzi. Cosa inaccettabile. /// Corriere, Repubblica, La Stampa hanno già confermato la loro presenza a Livorno. - enver
Alfano che fa un'alleanza elettorale con Renzi lo voglio proprio vedere. - M.
il mio pensiero è che Civati dovrebbe avere il coraggio di portare a fondo (e dire per esteso) le sue mezze parole su Renzi. Cioè, se fa dire a Gilioli che i combinato di nuovo Senato + Italicum è degno di uno Stato autoritario, dica chiaramente "Renzi è un infiltrato nel PD che vuole creare uno Stato autoritario". Oppure dica "Renzi è un uomo della destra che ha truffato tutti e ora... more... - 7 a 1 guest, cioè LiberoF
l'immagine di Civati che fa dire cose a Gilioli (uno che non ha manco votato alle primarie, non riconoscendosi nel PD) è surreale, conoscendo entrambi. Poi l'avversione per i post sul blog da parte di gente che sta tutto il giorno su frenfi, come dire. Era ricercatore universitario, le prossime politiche sono lontane e intanto sta facendo politica, senza l'appoggio dei grandi media nè dei grandi finanziatori, che qualcun altro ha avuto. - enver
no, ma non c'era polemica sulla cosa del lavoro di Civati (sono favorevole ai politici di professione). Però dimmi qualcosa sulla questione delle mezze parole di Civati. Se davvero Renzi è il pericolo per la democrazia che Civati implica (e non dice), forse è il caso a) che lo dica b) che ci spieghi come mai ha contribuito, soprattutto all'inizio, al suo successo. In quanto suo... more... - 7 a 1 guest, cioè LiberoF
Senti 7, ma stai trollando? Non è chiaro quello che dice Civati? O non ha copertura mediatica? Mettiti d'accordo con quello che vuoi dire... - Sei Dee già Pulp
(è molto chiaro, solo che resta circoscritto al blog e sommerso dal coro mediatico pro Renzi... Coro mediatico del tutto disinteressato, naturalmente) - Sei Dee già Pulp
se c'è uno che non lascia allusioni, è lui. (e da giornalisti sappiamo che i titoli non li decidono gli intervistati) Semmai puoi dire che (a volte / spesso) non dà seguito alle cose che dice, tramite comportamenti corrispondenti nei fatti. E non per tatticismo. Civati ha contribuito al successo di Renzi? Non sono un suo consigliere, ho solo lavorato alle primarie e alle europee. - enver
Ricordo ai tanti smemorati che Bersani, qualche giorno fa, ha posto pubblicamente la questione della tenuta degli equilibri democratici, in mancanza di correttivi significativi alle riforme in atto. --> http://friendfeed.com/la-stan... - Sei Dee già Pulp
boh, a me in generale non dispiace il lavoro che sta facendo Civati. Fa politica, si impegna. L'unico problema è questa scelta di auto mettersi all'angolo e non partecipare alle "poltrone" che mi lascia un po' perplesso. Perché non puoi metterti fuori dalla porta e poi lamentarti che non ti ascoltano. - M.
se avesse accettato il ministero dell'ambiente -in un governo con Alfano e Lupi, che non vuole vedere manco in fotografia- avrebbe fatto la politica per l'ambiente che vuole renzi, non la propria. E si sarebbe dimesso per incompatibilità, specie ora con la controriforma del titolo V. - enver
e aridaje col "ricercatore unviersitario". ma quale ricercatore? none, non ha mai vinto il concorso - Luca Simonetti
Si ma se hai un ministero puoi fare politica. Se non hai un ministero puoi solo fare chiacchiere. - M.
non mi pare. - enver
Ma sì, puoi chiacchierare di politica. E nel frattempo lamentarti che non ti ascoltano. - M.
dai M, si può fare politica anche all'opposizione, altro che avere un ministero. il problema di ciwa è che non fa politica, non che non ha poltrone. - Luca Simonetti
Io comunque non lo sapevo che gli era stato offerto un ministero. Cioè, gli era stata aperta una porta e lui l'ha chiusa perché non era la porta giusta. Boh. - M.
ti sfugge Martino che Civati non è d'accordo con l'esistenza di questa compagine governativa assieme ai "diversamente" berlusconiani? che ha faticato moltissimo a votare la fiducia? che non ha condiviso il girafficidio di Letta? etc. - enver
enver e allora esca, vada fuori, trovi altri spazi... - Ciocci
(che poi in effetti è quello che sta facendo da tempo, senza però avere mai il coraggio di portare a termine il ragionamento) - Ciocci
enver, va bene. Ok. Non è d'accordo. E quindi? Che si fa? - M.
eh Ciocci, non sai quanti hanno cercato di orientarlo in quel senso. Pare aspetti il tuo ingresso ufficiale nel Viola Club Palazzo Chigi per uno scambio alla pari. #troll - enver
M, si fa che vai a Livorno e glielo vai a chiedere. O cogli le mille occasioni sul territorio (lui continua a girare l'Italia dove lo invitano, a differenza di altri) - enver
Non credo esista spazio al di fuori dal PD. E credo che una voce fuori dal coro all'interno del PD sia salutare. Certo se riuscisse anche ad avere un pizzico di sano pragmatismo per ritagliarsi degli spazi di azione e ottenere qualche risultato andando oltre alla pura testimonianza sarebbe meglio. - mattiaq (friendfeedlives)
:D - Ciocci
Mattia, dipende da chi ha tutte le chiavi, e contestualmente mette la marmellata sempre più in alto nell'unica stanza che tiene aperta. Idee e soluzioni sul campo ce ne sono a iosa: non una viene presa in considerazione. Anche prima, eh (tanto che le primarie per i parlamentari, leitmotiv civatiano, furono assunte per disperazione data la fine anticipata della legislatura) - enver
Però, messa così, mi sembra che Civati non è disponibile a nessun compromesso, mai e in nessun modo. Cioè, o governa col 100% o non fa niente perché altrimenti non è puro, non è libero, ecc. Mi pare un po' infantile (mi ripeto) come posizione. - 7 a 1 guest, cioè LiberoF
che poi basterebbe poco: fatti dare una delega (la scuola, l'ambiente, l'antimafia, la comunicazione, la rai, la fermentazione dello yogurt, salamadonna) e fai vedere che le tue idee civatiane spaccano, ottengono risultati della madonna, creano giustizia e producono consenso. Altrimenti non c'è nessuna base ragionevole per prendere in considerazione Civati. E' sempre un passo indietro a... more... - 7 a 1 guest, cioè LiberoF
(tra l'altro nel gruppo a LED lì, pare ci sia entrato anche un ex-grillino) - Ciocci
quale parte di "non metteresti in pratica le tue idee, ma le sue" non ti è chiara? Migliore non conta un cazzo, non ha nè truppe nè consensi, solo scodinzola sotto la tavola del premier e verrà ricompensato con un osso. Le modalità del rapporto tra R e Civati sono quelle testimoniate dal caso Lanzetta. Pippo non è un passo indietro, è da un'altra parte e guarda ad altre parti, rispetto a quelle predilette da R. - enver
Enver, è che penso (e credo lo pensino in tanti) che tra le "sue" e le "mie" ci siano praterie di punti in cui trovarsi entrambi. Mi confermi, insomma, che da parte di Civati c'è una totale indisponibilità al compromesso. Peccato che il compromesso sia la base fondante della politica. - 7 a 1 guest, cioè LiberoF
Enver, vieni via! 7 ti sta trollando alla grande... Non solo Civati «o governa col 100% o non fa niente perché altrimenti non è puro, non è libero, ecc.», ma addirittura «ora ha una bella concorrenza (cioè Migliore) che è arrivata fresca fresca nel PD a fare da leader dell'ala welfarista filosindacale». Gennaro Migliore Leader Maximo! :D - Sei Dee già Pulp
no, ma che trollando, Sei Dee. Migliore è palese che è lì perché vuole provare a fare il prossimo sindaco di Napoli. Ma proprio in virtù di questo (e se ci riesce) è pensabile che diventi lui il traghettatori di consensi dall'area a sinistra del PD dentro il PD e aggreghi "in house" un pezzo di diaspora gilioliana. - 7 a 1 guest, cioè LiberoF
Migliore fa concorrenza solo a chi cerca poltrone. E a casa sua, come si suol dire, è "carta canosciuta". ;) - Sei Dee già Pulp
7-1, l'indisponibilità al compromesso c'è da parte di chi va avanti per la sua strada (del Nazareno, di Verdini) e non accoglie niente del documento Chiti (per dire uno non civatiano) - enver
però la mia domanda resta: dato il contesto di minoranza in cui Civati evidentemente si trova, come può passare dalla fase puramente teorica a quella pratica? Cioè, quali scenari di compromesso e avvicinamento con la maggioranza PD sono possibili? (non vale la risposta "fanno al 100% quello che vuole Civati". Cioè, la faccio più larga, la domanda, il ruolo di una minoranza nel partito è solo quello di fare mocking della maggioranza? - 7 a 1 guest, cioè LiberoF
no 7-1, Migliore non traghetterà un bel cazzo di niente, non ha alcun crisma per farlo. - enver
se diventa sindaco di Napoli e non è scemo come il sindaco attuale, teniamo conto del potenziale che acquisirebbe. Non lo sottovaluterei (di lui so poco, salvo il fatto che è un eterno vice) - 7 a 1 guest, cioè LiberoF
gli scenari possibili sono due: o Renzi accetta alcune delle posizioni che non solo Civati esprime (leggi Bersani su preferenze o collegi uninominali, etc.) e le integra nella linea ufficiale anche a costo di rompere con B e Verdini, trovando magari sintonia col M5S e altre frange, oppure Civati sarà sempre più tentato di uscire dal nuovo partito padronale, che non avrà più niente a che vedere col PD come l'abbiamo conosciuto. - enver
quindi confermi che se l'Italicum e il Senato vengono fuori senza modifiche in quel senso, Civati esce dal PD? (è una tua considerazione o è la linea di Civati?) - 7 a 1 guest, cioè LiberoF
Politicamente il problema è che Renzi fa quello che vuole nel PD perché gli ex bersaniani e i civatiani non fanno fronte comune. Non è Civati "il puro", il problema... La saldatura doppia tra Renzi e i berlusconiani (ex e non) è il problema. Il fatto che il PD al 40% cancelli il dato di fatto che con questa doppia saldatura di andrà avanti per almeno altri tre anni, se le opposizioni non si saldano. - Sei Dee già Pulp
ma figurati se ciwa ha una linea - Luca Simonetti
confermo che se si va avanti così, come ha detto lui all'Espresso, non starà per molto là dentro. Non ti so dire se contestualmente all'approvazione dell'Italicum. - enver
detto da osservatore esterno: la richiesta è una condizione molto vincolante, perché prevede un salto nel buio, cioè un assai ipotetico accordo tra PD e M5S per fare una legge elettorale, contando che i grillini non riescono a mettersi d'accordo tra loro su dove andare a cena e si menano al momento del conto. E credo che il giudizio sulle riforme non tenga sufficientemente conto che le... more... - 7 a 1 guest, cioè LiberoF
però quali sono le "posizioni" su cui è intransigente? Magari iniziando a definire cosa è disposto a discutere e cosa no potrebbe essere un'idea... - Ciocci from iPhone
Ma sarebbe anche il caso di smetterla con questa balla (tra l'altro parecchio irragionevole) che Renzi sta coi berlusconiani per la loro "affidabilità". - Sei Dee già Pulp
No sei, ci sta perché gli sono simpatici - Ciocci from iPhone
si poteva anche evitare la riforma costituzionale e fare solo quella elettorale (NCD votava il Sindaco d'Italia, doppio turno di collegio, ed era già fatta) per poi andare al voto subito. - enver
Sei Dee, però credo faccia le riforme coi berlusconiani perché i grillini sono ancora più inaffidabili (e hanno proposte folli, tipo un sistema in cui non emerge mai una maggioranza, senza governabilità). Nessuna opzione è dignitosa, me ne rendo conto. Ma il parlamento è quello, cos'altro può fare? - 7 a 1 guest, cioè LiberoF
Progetto politico comune. Questa è la realtà, visto che 1000 giorni = 3 anni circa... - Sei Dee già Pulp
Ciocci, l'ha detto in tutte le salse: sì al senato elettivo, per il resto la riforma Chiti taglia anche i deputati. Il resto è quotidianamente scritto sul blog- - enver
e poi quale affidabilità, che Forza Italia è ben più spaccata del PD, e per la prima volta c'è chi si volta contro B? - enver
Ma no, Enver, con la sola riforma elettorale restava il Senato eletto su base regionale, che non garantisce un belino di governabilità. Tecnicamente potrebbe produrre due maggioranze diverse per le due camere. - 7 a 1 guest, cioè LiberoF
quindi semplicemente vuole la riforma chiti. - Ciocci from iPhone
Ricordo ai distratti che "non ci sono i numeri per governare e M5S è inaffidabile, facciamo la legge elettorale e torniamo al voto" è diventato "governo di legislatura per riscrivere la Costituzione e cambiare il Paese". E, soprattutto, ai 5 stelle, ora finalmente dialoganti, si replica ogni giorno che il punto di partenza di ogni discorso è il patto con Berlusconi. Quindi? - Sei Dee già Pulp
7-1, parli con un monocameralista. E la Consulta ha già espresso la sua avversione ai premi di maggioranza surrettizi. Ciocci, sì. - enver
ne parlavo con un collega: il pensiero che serpeggia è che tanto rumore sul Senato sia funzionale a un'altra battaglia, che è quella dell'Italicum. E il problema sono le soglie di sbarramento proporzionale troppo alte per chi, come Civati, evidentemente medita una scissione e un suo partito. - 7 a 1 guest, cioè LiberoF
Enver: io sono moderatamente bicameralista (con funzioni distinte). - 7 a 1 guest, cioè LiberoF
7 ma infatti io lo spero, perché in quel modo avrebbe un senso - Ciocci from iPhone
no, le soglie di sbarramento sono antidemocratiche, troppo alte per chi vi può accedere (differentemente se in coalizione o meno, altro nonsense), troppo basse per evitare il ballottaggio (servirebbe il 50% non il 37%, come per i sindaci). Anche secondo me la battaglia campale è sull'Italicum (togliere preferenze o primarie obbligatorie in collegi uninominali lascia le liste bloccate... more... - enver
Enver, ok. La vera preda è l'Italicum. Però la battaglia contro l'antipolitica si fa anche (e forse soprattutto?) impedendo la proliferazione di partitini, movimentini, eccetera. Io non vedo così male le soglie di sbarramento. O forse si dovrebbe rivedere la legislazione che permette la presentazione di partiti alle elezioni (più firme? limiti alla traduzione da gruppi parlamentari a... more... - 7 a 1 guest, cioè LiberoF
Altra domanda, Enver (giuro che se mai scriverò per un giornale italiano - cosa improbabile - ti intervisterò per bene). Ma se Civati esce dal PD, percorrendo l'ipotesi di cui sopra, cosa fa? Entra in SEL? Fa una cosa sua? E se è una cosa sua, ha già un nome? - 7 a 1 guest, cioè LiberoF
(insomma, raccontami gli altarini!) - 7 a 1 guest, cioè LiberoF
il 7.5% non è un partitino. E sarebbe fuori dal parlamento, secondo l'Italicum (e anche il Porcellum del Senato). L'Italicum è figlio del Porcellum. In Parlamento giacciono ddl di parlamentari renziani (uno è nel mio collegio, ho lavorato per lui in passato) che vogliono il Mattarellum del Senato, senza quota proporzionale nè scorporo. Ma non vengono presi in considerazione, pur avendo... more... - enver
invece di intervistarmi, trovami un desk, anche in agenzia di stampa (ma se non lavori in Italia, è impossibile per me). Non so risponderti, se non empiricamente: l'associazione Possibile che nasce ora a Livorno (http://www.epossibile.org) non è una sigla che si somma alle altre, ma vorrebbe raccoglierle tutte, spostando il PD a guardare verso sinistra, verso i suoi astenuti, verso chi... more... - enver
Provo ad aiutarti. Lavoro in Italia ma per un'agenzia estera (e ho fatto ben poco il giornalista italiano). Ma se trovo, visto come sei bravo, ti segnalo subito (sei pubblicista? perché ora è più facile entrare da non giornalista e non pubblicista, soprattutto nelle testate digitali). Buona diretta twitter. Prima o poi prometto che apro un account. - 7 a 1 guest, cioè LiberoF
@Enver: il Mattarellum non è uninominale a doppio turno. Un Mattarellum senza proporzionale si chiama uninominale. - Federico D'Ambrosio
sì pubblicista, ero anche praticante ma poi hanno chiuso la testata. Twitter prima o poi sparirà, sostituito da qualcos'altro più legato ai soli video e foto. - enver
Federico: è uninominale a turno unico, con quota proporzionale alla Camera. La proposta Martella è per usare quello del Senato. Civati -che è in linea, si sono parlati tra loro- avrebbe voluto l'inserimento del doppio turno, storicamente sostenuto dal PD. - enver
però mi pare che continuiamo a parlare di cosa +++vuole+++ Civati e non di cosa è possibile fare, tenendo conto che le proposte vanno discusse con gli avversari. Mi sembra, cioè, una partita un po' squilibrata, se confrontiamo i desideri di Civati e il risultato delle mediazioni tra Renzi e gli avversari politici (che è per forza più brutto, visto che è sporcato dagli input di questi ultimi). - 7 a 1 guest, cioè LiberoF
ma se non è d'accordo con una cosa (che poi sono più i senatori, e non sono solo civatiani), perché deve votarla? i numeri non ci sono lo stesso, con B e la Lega? allora non si capisce tutto questo mobbing da parte della maggioranza. E chi mi dice che gli input brutti non vengano anche da questa teorica parte della barricata? Stando ai numeri, e all'andazzo delle relazioni nel suo... more... - enver
però l'impressione è che Civati chieda che cambi proprio l'interlocutore e l'impianto totale delle riforme, che non è proprio una richiesta facile e leggera. Oppure chiede a Renzi "Cambia questo!" senza tenere conto che Renzi deve far ingoiare quel cambiamento (magari ottimo, non lo discuto) anche agli avversari con cui sta scrivendo la legge. Cioè, manca un passaggio in cui i desideri... more... - 7 a 1 guest, cioè LiberoF
vedi che Renzi preferisce che siano d'accordo gli avversari piuttosto che quelli che dovrebbero essere i propri? il problema è che questa legge (parlo dell'italicum) non salva niente di quello che il PD fino all'8 dicembre ha sempre detto di volere da una legge elettorale, oltre a perpetuare con le liste bloccate ciò che la Consulta ha già censurato. Ripeto, non è obbligatorio fare le... more... - enver
La certezza è che il punto fermo della politica renziana è il compromesso con Berlusconi. E questa cosa - fatevene una ragione - c'è una bella fetta di popolazione italiana che non la riesce a capire. - Sei Dee già Pulp
ma no, è che per fare le riforme è necessario avere un sacco di voti! ed è importante farle con l'opposizione, per metodo e civiltà democratici. Non è che Renzi preferisce Berlusconi. E' che o le fa con lui o non le fa. E se non le fa si vota con la vecchia legge elettorale e non vince nessuno. Per me, ma credo per la logica, le riforme sono necessarie. Forse era il caso di insistere di più su alcuni punti con Berlusconi (mettere il ballottaggio almeno al 40%). Però certo non evitare le riforme. - 7 a 1 guest, cioè LiberoF
1) I correttivi all'Italicum recentemente proposti dai 5 stelle sono molto validi; 2) questo partito ha lo stesso peso elettorale degli attuali interlocutori privilegiati di Renzi (dando per scontato che nessuno di loro possa votare un diverso accordo). Stai facendo un ragionamento che è vecchio e superato dai fatti. - Sei Dee già Pulp
Per inciso: sicuri sicuri dell'affidabilità di Berlusconi? Pure se gli confermano i 7 anni di (ulteriore) condanna per il caso Ruby? --> http://www.ilsole24ore.com/art... - Sei Dee già Pulp
ancora? per la legge elettorale bastavano i voti di Alfano, che era per il modello "sindaco d'Italia" (doppio turno al 50%, di collegio e non di coalizione) caro a Renzi. - enver
il documento: http://www.deputatipd.it/files... (dialogo di Civati con Damilano, per l'Espresso, in edicola da oggi) - enver
io un partito che si scinde (scinde?) sulla legge elettorale e sui senatori di secondo grado, boh. e su alfano al tremmezzo per cento. freud aiutaci tu. - bgeorg from iPhone
Se questa intervista è il punto di partenza per l'appuntamento di Livorno, credo che ciò che politicamente raccoglierà in prospettiva Civati sarà solo una aggregazione di ex combattenti e reduci, non certo gente in grado di immaginare anche minimamente una qualche nuova sinistra. Quel tentativo di suscitare gli istinti più beceri verso Renzi con l'accostamento a Craxi poi... - Camillo
Braga perfetto. - Camillo
Grande Braga!!! Bravissimo! :) - 7 a 1 guest, cioè LiberoF
L'unica Isola con l'acqua dentro invece che intorno
10378926_10152520407558750_869898267891107448_n.jpg
E pensare che era piccino così
piccinoooo.jpg
7973607788_c2e54deea6_b.jpg
Emily and Theresa covering "Jolene" (Dolly Parton) -- http://www.youtube.com/watch...
Emily and Theresa covering "Jolene" (Dolly Parton) -- http://www.youtube.com/watch?v=HlrDM6-fPi4
Play
Uh-oh, Yo has major security flaws - Quartz - http://qz.com/223918...
Uh-oh, Yo has major security flaws - Quartz
Beh, non c'è voluto molto - Stefano Cobianchi from Bookmarklet
ciao angeli - Kobayashi
Quando Zanda attaccava il Pdl "Scandaloso sostituire un senatore" - Politica - iltempo - http://www.iltempo.it/politic...
Quando Zanda attaccava il Pdl "Scandaloso sostituire un senatore" - Politica - iltempo
Ah, ma forse è questo ciò che intendevano per "cambiare il verso". - Stefano Cobianchi from Bookmarklet
avevano torto due anni fa, ma fa parte della dialettica politica attaccare l'avversario con quello che si può argomentare, magari non sempre esatto. nel merito, comunque, mi sfugge quale parte del regolamento esclude "categoricamente" la sostituzione del commissario per motivi politici - thomas morton ☢
Questa, lo ammetto non me la ricordavo, ahahahah - Ubikindred
"magari non sempre esatto". Niente da dire, tocca riconoscere la superiorità dell'avversario :-) - Stefano Cobianchi
la scarsa memoria del resto vale anche per quegli esponenti di fi che oggi gridano al vulnus democratico. di sicuro non ci fa bella figura nessuno, ma oh, è normale. anche quando si gioca a calcio si cerca di convincere l'arbitro che il fuorigioco non c'era, e invece c'era - thomas morton ☢
in realtà c'è una motivazione del regolamento per cui Mineo non avrebbe dovuto far parte della Commissione Affari Costituzionali. Regolamento del Senato, art. 21, comma 5: «Tranne i casi previsti nei commi 2, 4 e 4-bis, nessun Senatore puo` essere assegnato a piu` di una Commissione permanente.» Mineo fa già parte della Commissione 7a "Istruzione pubblica e Beni culturali" dal 7 maggio 2013. - Heart Attack
Sì, immagino, ma io sono di questa scuola qui invece: http://www.ilpost.it/2014... - Stefano Cobianchi
L'assegnazione alla Commissione Affari Costituzionali è successiva, del 23 maggio 2013. - Heart Attack
madonna raga, in sti giorni come diventa tutto relativo oh. Incredibile. - M.
sempre stato: "poniamo la fiducia su questo provvedimento", "illiberali, volete esautorare il parlamentoh!", "siete voi che siete illiberali e ci fate ostruzionismo". ad ogni benedetta legislatura la stessa storia, di qualunque colore sia il governo - thomas morton ☢
Za...da si è guadagnato i gradi sul campo nei dintorni di Venezia - obe from Android
Mi pare, Ataque de Coração, che Mineo in Affari Costituzionali fosse un membro temporaneo, cosa che rende tutto il discorso e il paragone più sfuggente. - Braga
non so se è un modo di parlare in codice per dire "inbucato", ma nel regolamento del Senato non si fa menzione del concetto di "membro temporaneo". Edit: non mi risulta che Mineo fosse iscritto in sostituzione di qualcun altro. Edit 2: in effetti pare fosse sostituto di Minniti. - Heart Attack
Ah, allora ho capito male e/o erano scritte male delle cronache parlamentari recenti. - Braga
rimane il fatto che è il Gruppo a determinare con quale senatore sostituire il senatore al Governo. - Heart Attack
In realtà pare che la commissione Rai abbia un regolamento proprio, diverso da quello delle altre commissioni. - Stefano Cobianchi
D'altronde è una commissione bicamerale se non sbaglio. - Braga
CHIEDO SCUSA A ZANDA - thomas morton ☢ from WinForFeed
In effetti il regolamento interno elenca in maniera esplicita i casi in cui è contemplata la sostituzione. tra l'altro, come avrei dovuto ricordare, i commissari sono nominati dai presidenti delle camere, che pur tenuti a rispettare la proporzionalità non rispondono a logiche di partito - thomas morton ☢ from WinForFeed
Lo vedi? Chi di "magari non sempre esatto" ferisce... :-) - Stefano Cobianchi
i senatori PD hanno risposto a Civati. Ha torto http://www.senatoripd.it/doc... Resta da capire se è approssimativo/disinformato o è in malafede. Vedo che in ogni caso non ne sta uscendo per niente bene. - 7 a 1 guest, cioè LiberoF
Gli ho pure dato credito per un paio d'ore, vai a fidarti - thomas morton ☢ from WinForFeed
vabbè, ma allora vaffanculo - Elvis Presley from Android
Non so perché, ma vi immagino aggrappati alla lettera del regolamento come gatti al tronco dell'albero quando sono saliti troppo in alto e hanno paura di scendere :-) - Stefano Cobianchi
Mi stavo chiedendo se questo suo nuovo post è stato suggerito dal suo spin doctor enver - thomas morton ☢ from WinForFeed
Qual è il termine medico per la morte da cocomero?
Dipende se il cocomero è stato assunto per via orale o per via anale - il Sergio (quello pelato)
Mozione Mojito-Civati
image.jpg
Emma Russack -- Killing Moon -- http://www.youtube.com/watch...
Emma Russack -- Killing Moon -- http://www.youtube.com/watch?v=h5iKWGkqd_M
Play
RT @emrgencykittens: Mini meow. https://twitter.com/Emrgenc...
RT @emrgencykittens: Mini meow. http://t.co/UelTTVkZjf
RT @thomasfuchs: Remember when everyone thought that XSLT is the hot shit? Be vary of hyped and "popular" technology.
RT @pitchforkmedia: Lana Del Rey announces Ultraviolence release date, reveals album cover http://p4k.in/1qCV4AU
RT @pitchforkmedia: Lana Del Rey announces Ultraviolence release date, reveals album cover http://p4k.in/1qCV4AU
...
Schermata 2014-05-14 alle 15.24.22.png
RT @vincinoweb: Ma perchè dicono che è fascista? @ILMALE_net @beppe_grillo https://twitter.com/Vincino...
RT @vincinoweb: Ma perchè dicono che è fascista? @ILMALE_net @beppe_grillo http://t.co/CyNyLfqPiG
RT @emrgencykittens: Growing up is so hard. http://t.co/R2bLZoXiHw
RT @emrgencykittens: Growing up is so hard. http://t.co/R2bLZoXiHw
RT @zerocalcare: quello che me spaventa è che ve fomentate per qualcosa con la stessa facilità co cui la settimana dopo lo fate diventà il male assoluto.
...
1399937092103.jpg
(prontamente rubata) - Angelo
ahah - simonpietro
I'm at Pub 24 (Milano, MI) http://4sq.com/1iK49lT
I'm at Pub 24 (Milano, MI) http://4sq.com/1iK49lT
RT @mayli: "The true test of intelligence is not how much we know how to do, but how we behave when we don't know what to do." — John Holt
RT @fedemello: Nel 2010 Grillo voleva «un mondo senza Minzolini, Vespa, Fazio. La tv è morta». Tra dieci giorni sarà a Porta a Porta http://www.beppegrillo.it/2010...
RT @fedemello: Nel 2010 Grillo voleva «un mondo senza Minzolini, Vespa, Fazio. La tv è morta». Tra dieci giorni sarà a Porta a Porta http://www.beppegrillo.it/2010/10/la_televisione_e_morta.html
I'm at Frida (Milano, MI) http://4sq.com/1qs74oG
I'm at Frida (Milano, MI) http://4sq.com/1qs74oG
RT @breese: Life as a software developer? A little on the discouraging side but mildly entertaining. https://twitter.com/breese...
RT @breese: Life as a software developer?  A little on the discouraging side but mildly entertaining. http://t.co/K5WiTsrViH
RT @lanadreyonline: "I did lose my car, my family's car. I forgot where I put it" - Lana Del Rey on the catalyst that made her stop drinking.
RT @antoniomolinari: Gli sceneggiatori di Lost ammettono che alcuni episodi erano «al confine con la stronzata» http://www.ilpost.it/2014... via @IlPost
RT @antoniomolinari: Gli sceneggiatori di Lost ammettono che alcuni episodi erano «al confine con la stronzata» http://www.ilpost.it/2014/05/09/episodi-lost-sotto-gli-standard/ via @IlPost
RT @chrisfrancis27: Feeling agile today. https://twitter.com/chrisfr...
RT @chrisfrancis27: Feeling agile today. http://t.co/BIq6AeBRo8
I'm at L'ANIMA soul food & Cafè (Milano) http://4sq.com/1m5Ap45
I'm at L'ANIMA soul food & Cafè (Milano) http://4sq.com/1m5Ap45
RT @thomasfuchs: .@brennandunn parallax scrolling is the new <marquee>
Other ways to read this feed:Feed readerFacebook